Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo precauzionale di alcuni lotti di salmone affumicato a marchio Foods of Scotland per una “contaminazione microbica da Listeria monocytogenes”. Il prodotto interessato è venduto in buste da 100 grammi, 200 grammi e in baffe preaffettate appartenenti ai lotti L.522522 con scadenza 08/03/2021 e 15/03/2021, L.522525 con scadenza 07/03/2021 e L.522527 con scadenza 08/03/2021 e 20/07/2022.

Il salmone affumicato richiamato è stato prodotto da Foods of Scotland Srl nello stabilimento di via Guido Rossa 20D ad Aulla, in provincia di Massa-Carrara.

sfilatini sesamo lino papavero sapori e piaceriCarrefour, invece, ha diffuso l’avviso di richiamo precauzionale di un lotto di grissini sfilatini al sesamo, lino e papavero a marchio Sapori & Piaceri per la “presenza di ossido di etilene in concentrazioni superiori al limite di legge 0,05 mg/kg in semi di sesamo”. Il prodotto in questione è venduto in sacchetti da 200 grammi con il numero di lotto L201006 con il termine minimo di conservazione 06/10/2021.

Gli sfilatini richiamati sono stati prodotti per Fietta Spa da F.lli Milan Srl nello stabilimento di strada Leinì 16 a Caselle Torinese, nella città metropolitana di Torino.

In via cautelativa, si raccomanda di non consumare i prodotti con i numeri di lotto segnalati e restituirli al punto vendita dove sono stati acquistati.

Dal 1° gennaio 2021, Il Fatto Alimentare ha segnalato 27 richiami, per un totale di 33 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata

Giulia Crepaldi - 9 Febbraio 2021