Home / Richiami e ritiri / Richiamato pesto vegan biologico La Selva: il tappo è rigonfio, esce olio e c’è un aumento del pH

Richiamato pesto vegan biologico La Selva: il tappo è rigonfio, esce olio e c’è un aumento del pH

pesto vegan bio la selvaIl ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di pesto vegan biologico a marchio La Selva per un rigonfiamento del tappo e un innalzamento del pH del contenuto: i vasetti gonfi espellono olio a causa della pressione interna. Il prodotto interessato è venduto in vasetti di vetro da 180 grammi (212 ml), con il numero di lotto E181 e il termine minimo di conservazione 29/06/2023.

Il pesto richiamato è stato prodotto per La Selva Srlu dall’azienda La Dispensa di Campagna Srl nello stabilimento di località Badia 252/A a Castagneto Carducci-Donoratico, in provincia di Livorno.

A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare il prodotto e restituirlo al punto vendita d’acquisto.

Dal 1° gennaio 2020, Il Fatto Alimentare ha segnalato 65 richiami, per un totale di 84 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

Per capire come funziona il servizio di allerta alimentare e come viene effettuato il ritiro dei prodotti dai punti vendita leggi il libro “Scaffali in allerta” edito da Il Fatto Alimentare. È l’unico testo pubblicato in Italia che rivela i segreti e le criticità di un sistema che ogni anno riguarda  almeno 1.000 prodotti alimentari. Nel 10-20% dei casi si tratta di prodotti che possono nuocere alla salute dei consumatori, e per questo scatta l’allerta. Il libro di 169 pagine racconta 15 casi di richiami che hanno fatto scalpore. I lettori interessati a ricevere l’ebook, possono fare una donazione libera e ricevere in omaggio il libro in formato pdf  “Scaffali in allerta”, scrivendo in redazione all’indirizzo ilfattoalimentare@ilfattoalimentare.it

© Riproduzione riservata

  Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Guarda qui

Sesamo con ossido di etilene, richiamati pane rustico senza glutine Céréal, semi bio Padovana Macinazione e mix biologico Linwoods

A più di un mese dal primo provvedimento italiano, non accennano a fermarsi i richiami …

2 Commenti

  1. Avatar
    Tonino Riccardi

    Non capisco come mai i vegani (lo dico con rispetto) debbano dare nomi “carnivori” alle loro preparazioni. Mi fa lo stesso effetto della birra analcoolica.

    • Avatar

      Purtroppo sono persone che, non lo dico in modo offensivo, hanno studiato poco e male. Forse non è colpa loro.