Home / Richiami e ritiri / Lidl richiama tarallini al grano saraceno e bruschette gusto speck e pepe The Italian Gringo per senape non dichiarata in etichetta

Lidl richiama tarallini al grano saraceno e bruschette gusto speck e pepe The Italian Gringo per senape non dichiarata in etichetta

lidl tarallini gli speroni the italian gringoLa catena di discount Lidl ha richiamato di diversi lotti di tarallini al grano saraceno “Gli Speroni” e di bruschette al gusto speck e pepe “Lo Spuntino del Mandriano” a marchio The Italian Gringo per la presenza di tracce di proteine della senape, allergene non dichiarato in etichetta.

Per quanto riguarda il richiamo dei tarallini “Gli Speroni” (EAN 20822705), sono interessate le confezioni da 500 grammi con i seguenti numeri di lotto e termini minimi di conservazione (Tmc):

  • Lotto 25318 e Tmc 10/09/2019;
  • Lotto 25418 e Tmc 11/09/2019;
  • Lotto 25518 e Tmc 12/09/2019;
  • Lotto 25618 e Tmc 13/09/2019.

I tarallini richiamati sono stati prodotti da P.A.P. Srl nello stabilimento di via L. Cannelonga (zona PIP), a San Severo, in provincia di Foggia.

lidl bruschette lo spuntino del mandriano the italian gringoLe bruschette “Lo Spuntino del Mandriano” coinvolte (EAN 20823900)sono invece vendute in confezione da 150 grammi con i numeri di lotto L167, L168 e L169 con il termine minimo di conservazione 15/07/2019.

Le bruschette interessate dal richiamo sono state prodotte da Gran Bon Srl nell’impianto di via Ferrata 21, a Caselle di Pressana, in provincia di Verona.

Lidl e le aziende coinvolte raccomandano ai soggetti allergici alla senape di non consumare i prodotti con i numeri di lotto segnalati e di riportarli al punto vendita d’acquisto per il rimborso, anche senza presentare lo scontrino. Per i consumatori che non soffrono di allergia alla senape i due prodotti sono sicuri.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il servizio clienti Lidl al numero verde 800 480048.

Dal 1° gennaio 2018, Il Fatto Alimentare ha segnalato 115 richiami, per un totale di 190 prodotti, e 3 revoche. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264
indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2018. Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

richiamo misto funghi porcini girasole primia tigros

Richiamo n°119 del 2018. Misto funghi con porcini Primia richiamato dai supermercati Tigros per possibile presenza di frammenti di vetro

I supermercati Tigros hanno diffuso il richiamo di un lotto di misto funghi con porcini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *