Peperoncino macinato o paprika in polvere su un misurino

La catena di discount IN’s Mercato e il suo fornitore hanno richiamato, a scopo precauzionale, un lotto di peperoncino macinato a marchio Columbia. Il motivo indicato nell’avviso di richiamo è la possibile presenza di larve di insetti nel prodotto. Le confezioni in questione appartengono al lotto numero LF3114AB con il termine minimo di conservazione (TMC) 04/2026. Al momento non è noto il peso delle confezioni, i classici barattoli da spezie.

L’azienda specializzata in spezie Ubena Alimentari Srl ha prodotto per IN’s Mercato il peperoncino macinato richiamato. Nell’avviso di richiamo, non è stato indicato l’indirizzo dello stabilimento di produzione.Peperoncino macinato Columbia richiamo 06.02.2024

In via puramente precauzionale, la catena di discount raccomanda di non consumare il prodotto con il numero di lotto e il termine minimo di conservazione segnalati. Le consumatrici e i consumatori eventualmente in possesso del peperoncino macinato richiamato possono restituirlo al punto vendita IN’s d’acquisto, dove sarà sostituito o rimborsato entro il 21/02/2024. La catena precisa che il richiamo interessa solo il lotto e il TMC sopra indicati, riportati sul retro della confezione.

Dal primo gennaio 2024 Il Fatto Alimentare ha segnalato 27 richiami, per un totale di 51 prodotti. Clicca qui per vedere tutti gli avvisi di richiamo, i ritiri e le revoche.

© Riproduzione riservata Foto: Depositphotos (copertina), In’s

Iscriviti al servizio gratuito di allerta via email

Iscriviti

Oppure al canale telegram

Iscriviti

0 0 voti
Vota
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Ci piacerebbe sapere che ne pensi, lascia un commento.x