cozze special effelle pescaIl ministero della Salute ha segnalato il richiamo da parte del produttore di un lotto di cozze ‘special’ (Mytilus galloprovincialis) allevate a marchio Effelle Pesca, provenienti dalla Spagna, per il superamento dei limiti microbiologici. Il prodotto in questione è stato venduto in reti da 1 kg con il numero di lotto FL 335600 e la data di confezionamento 19/11/2022, ormai trascorsa da 9 giorni.

Le cozze richiamate sono state confezionate dall’azienda Effelle Pesca Srl, nello stabilimento di Bosco Mesola, in provincia di Ferrara (marchio di identificazione IT S1086 CE).

cozze special effelle pesca etichettaIn via cautelativa, si raccomanda alle persone ancora in possesso delle cozze con il numero di lotto indicato di non consumarle e restituirle al punto vendita d’acquisto.

Dal primo gennaio 2022 Il Fatto Alimentare ha segnalato 162 richiami, per un totale di 294 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata Foto: Fotolia (copertina), ministero della Salute

Ogni anno vengono ritirati dagli scaffali dei supermercati centinaia di prodotti alimentari pericolosi o non idonei alla vendita.
Il Fatto Alimentare ha lanciato un servizio completamente gratuito, che permette di ricevere in tempo reale una notifica ogni volta che viene pubblicata un'allerta o un richiamo.
Se volete rimanere informati iscrivetevi al nuovo canale Telegram de Il Fatto Alimentare https://t.me/ilfattoalimentareallerta, oppure al servizio di allerta via email cliccando il pulsante qui sotto.

Iscriviti

Giulia Crepaldi - 28 Novembre 2022