Home / Richiami e ritiri / Salmonella nella bevanda di riso in polvere Modilac: scatta il richiamo precauzionale. Quattro casi di infezione in Francia. 48 confezioni vendute in Italia via Amazon

Salmonella nella bevanda di riso in polvere Modilac: scatta il richiamo precauzionale. Quattro casi di infezione in Francia. 48 confezioni vendute in Italia via Amazon

modilac Salmonella prodotti richiamatiAggiornamento del 12 febbraio 2019: secondo quanto riferito dalle autorità italiane e francesi, 48 confezioni della bevanda di riso per l’infanzia Modilac potenzialmente contaminata da Salmonella poona sono state vendute nel nostro Paese tramite Amazon in 15 diversi ordini.

Il Ministero della salute ha diffuso un avviso di sicurezza in seguito al richiamo a scopo precauzionale di tutti i lotti di formula e altri prodotti per l’infanzia a base di proteine del riso a marchio Modilac provenienti dalla Spagna, per la possibile presenza di Salmonella poona. Il richiamo riguarda tutti i prodotti confezionati nello stesso stabilimento spagnolo dell’azienda Sodilac in attesa di individuare la causa della contaminazione.

Il provvedimento è scattato in seguito agli accertamenti eseguiti in Francia dopo quattro casi confermati di infezione da Salmonella poona in bambini al di sotto dei due anni legati al consumo di cibo per l’infanzia a marchio Modilac prodotto dall’azienda spagnola. Il richiamo è stato diffuso attraverso il sistema Rasff.

Il Ministero della salute precisa che al momento l’Italia non è indicata dalle autorità francesi come Paese destinatario dei lotti contaminati, ma è stato deciso di diffondere comunque un avviso di sicurezza perché non è possibile escludere che i prodotti richiamati in Francia siano stati acquistati online anche dai consumatori italiani.

Ecco la lista dei prodotti richiamati:

richiamo formula riso modilacrichiamo formula baby food riso modilac

Nel gennaio 2018, in Francia era scattato un altro maxi richiamo di latte in polvere per l’infanzia, prodotto dal colosso Lactalis, per una possibile contaminazione da Salmonella. Allora, le confezioni coinvolte furono 12 milioni in 67 Paesi.

Dal 1° gennaio 2019, Il Fatto Alimentare ha segnalato 6 richiami, per un totale di 25 prodotti, e 1 revoca. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata

Se sei arrivato fino a qui...

...sei una delle 40 mila persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché diamo a tutti l'accesso gratuito. Il Fatto Alimentare, a differenza di altri siti, è un quotidiano online indipendente. Questo significa non avere un editore, non essere legati a lobby o partiti politici e avere inserzionisti pubblicitari che non interferiscono la nostra linea editoriale. Per questo possiamo scrivere articoli favorevoli alla tassa sulle bibite zuccherate, contrastare l'esagerato consumo di acqua in bottiglia, riportare le allerta alimentari e segnalare le pubblicità ingannevoli.

Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni Il Fatto Alimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

latte milbona lidl gorgonzola mascarpone duetto mauri richiamo

Rischio microbiologico: richiamati latte parzialmente scremato Milbona Lidl e gorgonzola e mascarpone Duetto Mauri

Lidl ha diffuso il richiamo di quattro lotti di latte parzialmente scremato pastorizzato omogeneizzato Milbona …