Home / Richiami e ritiri / Barrette proteiche Protein+ White 31% a marchio +Watt richiamate per Salmonella

Barrette proteiche Protein+ White 31% a marchio +Watt richiamate per Salmonella

barrette proteiche +watt gusto crema limoneIl Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di barrette proteiche Protein+ White 31% a marchio +Watt per la presenza di Salmonella spp, riscontrata in alcuni campioni del prodotto. Le barrette interessate sono quelle al gusto crema-limone, vendute in confezioni da 40 grammi, con il numero di lotto 770317, da consumarsi preferibilmente entro il 01/2019.

Le barrette proteiche richiamate sono state prodotte dall’azienda Nutravant, nello stabilimento di via Baione, nella zona industriale di Monopoli, in provincia di Bari.

A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare il prodotto con le caratteristiche segnalate e di restituirlo al punto vendita d’acquisto.

Dal 1° gennaio 2018, Il Fatto Alimentare ha segnalato 104 richiami, per un totale di 176 prodotti, e una revoca. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264
indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2018. Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

la dispensa del fattore pomodori secchi

Pomodori secchi La Dispensa del Fattore richiamati per presenza di frammenti di insetti

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di pomodori secchi Gusti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *