;
Home / Richiami e ritiri / Tracce di ossido di etilene nella gomma di guar: richiamo precauzionale per cinque bevande vegetali (Aggiornamento del 27 settembre)

Tracce di ossido di etilene nella gomma di guar: richiamo precauzionale per cinque bevande vegetali (Aggiornamento del 27 settembre)

 

Aggiornamento del 27 settembre 2021: anche il ministero della salute ha diffuso il richiamo delle bevande vegetali a marchio Bjorg per la “presenza di in tracce di ossido di etilene (ETO) in un ingrediente (gomma di guar)”, segnalando anche i seguenti prodotti:

  • Cocco, in confezioni da 1 litro con i numeri di lotto L:201130, L:201205, L:210215 e L:210322 e i termini minimi di conservazione (Tmc) 30/11/2021, 05/12/2021, 15/02/2022 2 22/03/2022;
  • Mandorla tostata, in confezioni da 1 litro, con il numero di lotto L:210312 e il Tmc 12/03/2022;

Aggiornamento del 24 settembre 2021: i supermercati Coop e il ministero della Salute hanno segnalato anche il richiamo di un lotto delle bevande vegetali mandorla e nocciola a marchio Bjorg, sempre per la “presenza di in tracce di ossido di etilene (ETO) in un ingrediente (gomma di guar)”. Il prodotto in questione è venduto in confezioni da 1 litro con i numeri di lotto L:201126, L:210320 e L:210403 e i Tmc 26/11/2021, 20/03/2022 e 03/04/2022.

Le catene di supermercati Esselunga e Iper hanno pubblicato gli avvisi di richiamo precauzionale di alcuni lotti di bevande vegetali a marchio Bjorg, per la “presenza di in tracce di ossido di etilene (ETO) in un ingrediente (gomma di guar)”. I prodotti in questione hanno i seguenti numeri di lotto e Tmc:

  • Nettare di cocco, in confezioni da 1 litro con il numero di lotto L:201210 e il Tmc 10/12/2021;
  • Bevanda riso e mandorla, in confezioni da 1 litro con i numeri di lotto L:201128, L:201210 e L:210213, e i Tmc 28/11/2021, 10/12/2021 e 13/02/2022.

Le bevande vegetali richiamate sono state prodotte da Abafoods Srl nello stabilimento di via Cà Mignola Nuova 1775 a Badia Polesine, in provincia di Rovigo.

A scopo puramente precauzionale, si raccomanda di non consumare le bevande vegetali e restituirle al punto vendita dove sono state acquistate. L’azienda sottolinea che il richiamo si applica solo ai lotti e alle scadenze indicate. Altri prodotti e lotti non sono interessati.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il servizio consumatori al numero0425 1560903, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00

Dal 1° gennaio 2021, Il Fatto Alimentare ha segnalato 197 richiami, per un totale di 358 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata Foto: Esselunga, Iper

Il Fatto Alimentare da 11 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Guarda qui

stomaben integratori alimentari

Integratori alimentari, un altro prodotto richiamato: ossido di etilene nella materia prima

Il ministero della salute ha segnalato un altro richiamo di integratori alimentari. Il provvedimento riguarda …