Home / Nutrizione / Glucosio e benefici per la salute: il Tribunale Ue vieta le indicazioni in etichetta. Potrebbero indurre a un maggior consumo di zuccheri

Glucosio e benefici per la salute: il Tribunale Ue vieta le indicazioni in etichetta. Potrebbero indurre a un maggior consumo di zuccheri

zucchero glucosio
Parlare bene del glucosio in etichetta può incentivare i consumi di zucchero

Il Tribunale dell’Unione europea ha respinto il ricorso di una società tedesca, la Dextro Energy, che contestava la decisione della Commissione Ue di non autorizzare cinque diciture sulla salute relative al glucosio, sebbene avessero ricevuto il parere favorevole dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa).

Nel 2011, la Dextro Energy, che fabbrica prodotti alimentari composti quasi interamente di questo zucchero, destinati al mercato tedesco e a quello europeo, aveva richiesto l’autorizzazione per utilizzare le seguenti indicazioni sulla salute: «il glucosio è metabolizzato nell’ambito del normale metabolismo energetico corporeo», «il glucosio contribuisce al normale funzionamento del metabolismo energetico», «il glucosio sostiene l’attività fisica», «Il glucosio contribuisce al normale metabolismo energetico nel corso dell’attività fisica» e «contribuisce alla normale funzione muscolare nel corso dell’attività fisica».

zucchero
Le autorità nazionali e internazionali raccomandano la riduzione degli zuccheri

Nel 2012, l’Efsa aveva espresso parere favorevole ma nel gennaio 2015 la Commissione Ue aveva negato l’autorizzazione, perché queste dichiarazioni avrebbero trasmesso ai consumatori un messaggio contraddittorio e tale da creare confusione, in quanto idonee a incoraggiare il consumo di zuccheri, mentre le autorità nazionali e internazionali, sulla base di pareri scientifici generalmente accettati, ne raccomandano la riduzione.

Nel respingere il ricorso di Dextro Energy, il Tribunale Ue ha ritenuto che la Commissione europea non sia “incorsa in alcun errore constatando che le indicazioni sulle salute in questione, che evidenziano soltanto gli effetti benefici del glucosio per il metabolismo energetico senza richiamare i pericoli inerenti al consumo elevato di zucchero, erano ambigue e ingannevoli e non potevano, pertanto, essere autorizzate”.

© Riproduzione riservata

sostieniProva2Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Flight attendant serving drinks to passengers on board.

Mangiare in aereo: attenzione al sale e alle bevande calde servite a bordo. L’analisi delle compagnie americane

Come avviene ormai da qualche anno, in occasione delle imminenti festività del Giorno del Ringraziamento …

Un commento

  1. Avatar

    d’accordo con la comm. UE