Home / Archivio dei Tag: palma da olio

Archivio dei Tag: palma da olio

L’incremento della coltivazione della palma da olio metterà a rischio la sopravvivenza dei primati in Africa. I risultati di uno studio europeo

palme da olio malesia

La crescente domanda globale di olio di palma, che attualmente è prodotto per l’85% nel Sud-Est asiatico, in particolare in Indonesia e Malesia, porterà all’espansione delle coltivazioni in Africa. Il problema è che le aree potenzialmente interessanti sono  poche e c’è la seria possibilità di mettere a rischio la sopravvivenza dei primati  come già avvenuto in Asia e in particolare …

Continua »

In 12.000 ballano per salvare il Parco nazionale di Sumatra, dalle piantagioni di olio di palma illegali

Lo scorso 13 agosto 12.262 ballerini nella provincia nord-occidentale di Aceh, Indonesia, hanno danzato contemporaneamente per salvare l’escosistema del loro territorio. Il maestoso spettacolo è stato organizzato nella capitale della regione, Blangkejeren, dal governo locale e faceva parte della più grande campagna di “Save Local Ecosystems”. L’obbiettivo era di accendere i riflettori sui rischi che sta correndo il Parco nazionale …

Continua »

La storia dell’olio di palma dalle foreste pluviali al nostro piatto: infografica interattiva del Guardian

L’olio di palma è ormai presente nella metà dei prodotti alimentari e delle creme per la cura del corpo che compriamo. Il sito del quotidiano britannico The Guardian ha pubblicato una infografica interattiva, che ripercorre la storia dell’olio di palma, dalle foreste al nostro piatto evidenziando i problemi correlati. Lo schema è interessante anche perché un calcolatore indica quanta foresta …

Continua »

Indonesia, il presidente vieta la piantumazione delle torbiere bruciate, con coltivazioni come la palma da olio e il caucciù

Il presidente dell’Indonesia Joko Widodo, ha deciso che le torbiere bruciate dagli incendi negli ultimi mesi siano protette. Questo vuol dire impedire il riutilizzo del terreno per piantare coltivazioni come la palma da olio e il caucciù. Gli incendi, nella  maggior parte dei casi di natura dolosa, hanno causato l’emissione di circa 1,7 miliardi di tonnellate di CO2, e il …

Continua »

L’Indonesia brucia e gli incendi dolosi provocati per fare spazio all’olio di palma causano 110 mila vittime l’anno. La denuncia di Greenpeace

Gli incendi in Indonesia sono una piaga preoccupante e pericolosa. E non si tratta di qualche fenomeno naturale, ma di un intervento doloso, a opera dell’uomo. Gli incendi  – come si legge su un comunicato stampa di Greenpeace –  “da diversi anni tra giugno e ottobre ricoprono le città del Sud-est asiatico uccidendo ogni anno circa 110 mila persone”.  In …

Continua »

Continuano gli incendi in Indonesia: un crimine contro l’umanità per fare spazio alle palme da olio

foresta incendi

Non si placano gli incendi in Indonesia. Da mesi stanno distruggendo le foreste del paese e, partendo dalle torbiere, stanno intaccando anche le foreste primarie. Da luglio, sono scoppiati circa centomila roghi, la maggior parte di origine dolosa, per far posto alle coltivazioni per la produzione di olio di palma e di carta. Analizzando i dati del Global Fire Emissions …

Continua »

Gran Premio di F1: gli incendi dolosi delle foreste indonesiane per coltivare la palma da olio mettono a rischio la gara di Singapore

Le dense nubi di fumo bianco provenienti dall’Indonesia, che da settimane avvolgono diversi paesi del Sud-Est asiatico, sono arrivate all’attenzione mondiale perché stanno mettendo a rischio lo svolgimento del Gran Premio di Formula 1 di Singapore, previsto in notturna domenica 20 settembre. I rischi riguardano sia la salute del pubblico, sia la visibilità dei piloti. Non si tratta del fumo …

Continua »

Palma da olio e deforestazione, i grandi coltivatori alla ricerca di un compromesso. Un nuovo studio propone di classificare le foreste con un sistema a semaforo

Le cinque grandi aziende asiatiche coltivatrici di palma da olio  firmatarie del Manifesto dell’olio di palma (Sime Darby, KLK, IOI, Musim Mas e Asian Agri), affiancate dal colosso dell’agroalimentare Cargill e dalla multinazionale Unilever, hanno commissionato uno studio su come conciliare le coltivazioni con la protezione delle foreste tropicali. Lo scopo è dare la possibilità alle aziende di soddisfare la crescente …

Continua »