Home / Archivio dei Tag: OGM (pagina 4)

Archivio dei Tag: OGM

L’Italia ha notificato all’Unione europea la richiesta per il divieto di coltivazione degli Ogm su tutto il territorio

Il ministro dell’Agricoltura, d’intesa con i ministri dell’Ambiente e della Salute, ha notificato alla Commissione europea la richiesta per il divieto di coltivazione, su tutto il territorio italiano, degli Ogm autorizzati a livello europeo. La richiesta è stata fatta in base alla nuova direttiva europea 2015/412 dell’11 marzo 2015, che consente agli Stati membri di vietare al proprio interno la …

Continua »

TTIP: un’occasione da non perdere. Intervista esclusiva a Paola Testori Coggi, già Direttore generale Salute e Consumatori della Commissione europea

Nel mese di luglio, il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione sui negoziati relativi al Trattato di libero scambio tra UE e Usa (TTIP), in corso da due anni e ormai giunte alla decima tornata. Il Parlamento ha dato via libera al proseguimento dei negoziati, con diverse raccomandazioni alla Commissione UE sui temi agroalimentari e con la richiesta di modificare …

Continua »

Ogm in alimenti e mangimi, tutti contro la Commissione Ue. Le trattative sul TTIP stanno già influenzando la politica europea

La proposta di nuovo regolamento della Commissione Ue, che consente agli Stati membri di limitare o proibire nei rispettivi territori l’uso di OGM negli alimenti o nei mangimi autorizzati, così come già accade per le coltivazioni sugli OGM, sta incontrando quasi l’unanimità di pareri contrari, sia tra i parlamentari europei, sia da parte dei governi nazionali, sia tra chi è …

Continua »

Alimenti con OGM: proposta di legge che vieta ai singoli Stati Usa di approvare leggi sulla loro etichettatura. Respinto anche l’emendamento di divieto di chiamare Natural questi cibi

La Camera dei Rappresentanti statunitense ha approvato una proposta di legge che vieta ai singoli Stati di far passare leggi sull’obbligo di etichettatura degli alimenti contenenti ogm, come avvenuto in Vermont. Il testo dovrà essere votato anche dal Senato. La Camera dei Rappresentanti ha anche respinto un emendamento con il quale si vieta ai cibi con ogm di definirsi “natural”. …

Continua »

Via libera del Parlamento europeo al proseguimento dei negoziati sul TTIP. Stop all’ISDS e ulteriori riflessione sull’agroalimentare

Dopo una lunga impasse, l’8 luglio il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione con le raccomandazioni alla Commissione Ue sulla conduzione dei negoziati relativi al TTIP iniziati nel2013 (Trattato di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti).  La risoluzione – approvata con 436 voti favorevoli, 241 voti contrari e 32 astensioni – è frutto del compromesso raggiunto dai due …

Continua »

“Accesso al cibo, sicurezza e Ogm ” A Expo il 10 luglio al Parco della Biodiversità gara di dibattito con l’avvocato Dario Dongo e Dario Bressanini

Venerdì 10 luglio in mattinata si terranno delle gare di dibattito nel Parco delle Biodiversità di Expo, al Teatro della Terra, in collaborazione con l’università di Padova. Il tema sarà la sicurezza alimentare e in particolare gli OGM. La partecipazione a “Dibattiamo! Accesso al cibo, sicurezza del cibo” è libera e gratuita. L’evento verrà inaugurato da un intervento di Massimo Facchinetti, …

Continua »

Laudato si’: l’enciclica verde di Papa Francesco parla anche di alimentazione, agricoltura, allevamento, spreco, ogm e propone riflessioni molto eco

Laudato si’, il documento dedicato al rapporto tra l’uomo e la terra appena promulgato da Papa Francesco, è stato già ribattezzato l’enciclica verde, per l’approccio profondamente francescano. Fin dal titolo, che affronta in modo approfondito i problemi del pianeta, si esprime preoccupazione per il deterioramento e si invita a una maggiore attenzione per quella che il Pontefice definisce “sorella terra”, …

Continua »

Dieci motivi per dire “no” al TTIP, il trattato commerciale tra UE e USA per il libero scambio senza ostacoli tariffari e non solo. A rischio salute pubblica, sicurezza alimentare e ambientale

Dal luglio 2013, sono in corso i negoziati per arrivare a un Trattato commerciale di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti (Transatlantic Trade and Investment Partnership – TTIP) con l’obiettivo di aumentare il commercio e gli investimenti tra Ue e Usa, eliminando gli ostacoli tariffari e non tariffari. La preoccupazione diffusa è che l’eliminazione di questi ultimi possa …

Continua »

Otto esponenti contrari agli OGM scrivono al Papa, per chiedergli di difendere l’agricoltura tradizionale in vista della sua prossima enciclica sull’ambiente

Otto scienziati ed esperti hanno inviato una lettera al Papa, chiedendogli di esprimersi “criticamente sui transgenici e in appoggio all’agricoltura contadina”, ritenendo la dichiarazione “un grande aiuto per salvare i popoli e il pianeta dalla minaccia costituita dal controllo sulla vita da parte di imprese che monopolizzano i semi, chiave di tutta la rete alimentare”. I firmatari del documento – …

Continua »

In Italia l’87% dei mangimi composti per animali è GM. Secondo uno studio californiano il genoma modificato non ha ripercussioni su carni, latte e uova. Restano gli altri problemi oltre al glifosato

I mangimi composti prodotti con colture geneticamente modificate sono simili  a quelli  provenienti da coltivazioni convenzionali. È questa la sintesi di una review pubblicata sul Journal of Animal Science da due ricercatrici del dipartimento di genomica animale e biotecnologie dell’Università della California. Le autrici dello studio hanno preso in esame i dati sulla produttività e sulla salute degli animali da allevamento …

Continua »

Ingredienti ogm: in Usa, Chipotle è il primo fast food a eliminarli tutti. Olio di girasole e di riso sostituiscono il soia…

taco with beef and vegetables

Dopo essere stata la prima catena di fast food statunitense a indicare quali ingredienti dei propri menù fossero geneticamente modificati, Chipotle Mexican Grill, che negli Usa ha 1.800 ristoranti specializzati in cibo messicano, è la prima ad aver deciso di eliminare, con effetto immediato, tutti gli ogm dai 68 ingredienti che utilizza. Chipotle afferma di essere amata dai propri clienti, …

Continua »

Nuovo regolamento sugli OGM in alimenti e mangimi: conflitto tra Commissione europea e USA. Ma non è soddisfatto nemmeno chi è contrario

Dal 20 al 24 aprile, a New York, si è svolta la nona tornata negoziale tra Stati Uniti e Unione europea sul TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership), il Trattato commerciale di libero scambio tra Stati Uniti e Unione europea in discussione dal luglio 2013. Proprio nel mezzo delle trattative, da Bruxelles hanno fatto irruzione gli ogm che, secondo quanto …

Continua »

A maggio l’ok per 17 nuovi OGM che gli Stati potrebbero non riuscire a vietare! L’Europea prepara il terreno per il TTIP. Manifestazioni in Europa

Di seguito riportiamo un articolo pubblicato il 16 aprile sulla rivista online Rinnovabili.it, e ricordiamo l’invito che domani 18 aprile sarà una giornata dedicata alle manifestazioni contro il trattato di libero scambio TTIP. Le città coinvolte nella manifestazione di sabato 18 aprile sono 300 in tutta Europa e dieci in Italia, tra cui Milano.   Diciassette nuovi prodotti alimentari OGM per il consumo umano …

Continua »

Restrizioni all’uso di erbicidi contenenti glifosato in Usa. Si sono diffuse erbe infestanti resistenti al Roundup di Monsanto

pesticidi

Negli Stati Uniti, 14 specie di erbe infestanti, che coprono oltre 60 milioni di ettari di terreni agricoli, hanno sviluppato resistenza al glifosato, l’ingrediente chiave dell’erbicida Roundup della Monsanto e di oltre 700 altri prodotti. Per contrastare questa resistenza, che si sta diffondendo rapidamente, l’Environmental Protection Agency (EPA) chiederà un programma di gestione, che dovrebbe comportare il monitoraggio delle infestanti, istruzioni agli …

Continua »

Gli USA vogliono limitare le coltivazioni di mais ogm: la diabrotica, un vorace insetto, è resistente alle tossine del batterio Bacillus thuringensis

Per la prima volta, l’Agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente (Environmental Protection Agency – EPA) ha proposto di limitare la coltivazione di mais geneticamente modificato, per contrastare la proliferazione di un parassita particolarmente vorace, la diabrotica. Questo insetto  -iferisce il Wall Street Journal– causa danni ai coltivatori americani di valore stimato tra uno e due miliardi di dollari l’anno. Il …

Continua »