Home / Archivio dei Tag: ilfattoalimentare.it

Archivio dei Tag: ilfattoalimentare.it

Ilfattoalimentare su YouTube racconta la bufala del superpomodoro anti-tumore e anti-invecchiamento

        La notizia del superpomodoro Pomì L+ ricco di licopene attivo contro l’invecchiamento e il tumore alla prostata è una bufala. Purtroppo è stata rilanciata da oltre 150 testate on line e da decine di giornali e quotidiani come il Corriere della sera. Ilfattoalimentare  spiega perché.  

Continua »

A Milano Ristorazione il vento è cambiato, revocato il mandato a Roberto Predolin. Adesso nuovi manager che conoscono il mestiere e basta con i politici

 Oggi  il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha firmato l’atto di revoca dei vertici di Milano Ristorazione, la società controllata dal Comune di Milano che gestisce i pasti delle scuole e di alcune comunità cittadine. Si tratta di una decisione importante, perchè la cattiva e inefficiente gestione di Milano Ristorazione era un problema ben noto a decine di miglaia di …

Continua »

Latte fresco: nessuna regola sul prezzo. Il nuovo video de Ilfattoalimentare su YouTube

      A Milano scegliere il latte fresco è complicato, i prezzi variano da 0,75/l sino al doppio.  Abbiamo esaminato le etichette e i listini dei prodotti in vendita al supermercato. La confezione più economica è di colore bianco contiene  latte italiano ma non è di alta qualità e costa decisamente poco. Al secondo posto troviamo il latte di …

Continua »

Ilfattoalimentare è su YouTube, il secondo video svela i segreti dei finti succhi di arancia

  SUCCHI ARANCIA  Lo scaffale del supermercato che ospita i succhi di arancia è un trionfo di colori. Sulle  confezioni ci sono sempre  bellissime fotografie in primo piano e tutto sembra naturale. La realtà è un po’ meno entusiasmante. Solo alcune  confezioni  contengono 100% succo di arancia, le altre nella stragrande maggioranza dei casi  sono  bevande con poco succo, tanta …

Continua »

Santal: troppe arance nell`etichetta e poco succo nella confezione

   Santal mi ha illuso di nuovo. Ieri al supermercato Coop  di via Palmanova ho visto sugli scaffali una promozione di succhi di frutta. Sul primo scaffale era esposta una fila di succhi “100% Mela”, sul secondo una fila di succhi “100% Ananas” e sul terzo  erano  allineati i succhi  “Arance Rosse” che hanno attirato subito la mia attenzione per …

Continua »

Ilfattoalimentare.it cerca giornalista per la redazione di Milano

ilfattoalimentare.it  cerca giornalista professionista part-time per la redazione. Sede di lavoro Milano zona Loreto – Stazione Centrale. Gradita conoscenza inglese, uso Apple, formazione scientifica, esperienza in alimentazione, nutrizione  e consumi. Inviare Cv in redazione usando la pagina “Contatti” oppure l’indirizzo mail: ilfattoalimentare@ilfattoalimentare.it Per informazioni  02-92881022

Continua »

Lidl multata per i finti panettoni e i finti pandori con il marchio Favorina segnalati dal nostro sito all`inizio di dicembre

Il Corpo forestale dello stato, nel corso dell’Operazione Dolce Natale, ha scoperto una frode di prodotti dolciari da forno: si tratta di falsi panettoni e di falsi pandori” venduti nella catena di hard discount Lidl. “L’azienda – si legge nel comunicato – vendeva imitazioni di lievitati classici di ricorrenza che ai fini della normativa vigente dovevano rispettare rigidi dettami di …

Continua »

I misurini imprecisi del latte polvere favoriscono un eccesso di calorie per i nenonati. Il parere degli esperti

Il settimanale  L’Espresso ha di recente pubblicato un’intervista a Catherine Leclercq, ricercatrice dell’Inran (Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione di Roma), su uno studio studio che evidenza il rischio obesità per i neonati (da 0 a 4 mesi) alimentati col latte in polvere per un possibile surplus del fabbisogno energetico giornaliero (progetto Cascade). La causa: un …

Continua »

Lidl spiega perché i finti panettoni marchiati Favorina sono veri….ma non convince

“Ecco i finti panettoni proposti da Lidl”. Era questo il titolo dell’articolo pubblicato su ilfattoalimentare.it il 24 novembre 2010 per segnalare la vendita nei supermercati della catena Lidl di panettoni e pandori marchiati Favorina, che non rispettano la normativa sugli ingredienti da usare nella produzione del pregiato dolce di Natale. Lidl ci ha scritto dicendo che dal nostro articolo “sembra …

Continua »

Altroconsumo boccia l`intera produzione industriale di panettoni! Ma i criteri sono proprio quelli giusti

Altroconsumo  boccia  l’intera produzione industriale di panettoni. Un test comparativo pubblicato sul numero di dicembre, ritiene insufficiente la qualità sensoriale del dolce di Natale firmato da: Bauli, Bistefani, Balocco, Battistero, Paluani, Maina, Motta e Melegatti. L’unico giudizio positivo ma non entusiasmante è attribuito a Tre Marie. Secondo la rivista il gusto dei panettoni non è quello tipico dei dolci a …

Continua »

La guerra dei panettoni è iniziata. I prezzi scendono, confronto tra marchi leader e marche dei supermercati

A Milano la guerra dei prezzi per panettoni e pandori è iniziata. Nei supermercati  Esselunga il marchio Battistero alla fine di novembre era venduto ai possessori della carta fedeltà a 2,98 €/kg, Iper sui giornali pubblicizzava il pandoro Melegatti da 750 g  a 2,99 €, Billa proponeva un panettone Balocco con una bottiglia di  spumante a 3,99 €. Si tratta …

Continua »

Vietata in Europa la vendita di biberon con Bisfenolo A. La lista delle marche senza Bpa. Il parere del tossicologo

  Com’era facile prevedere il parere espresso dall’Efsa il 30  settembre sulla tossicità del Bisfenolo, anche se non riduceva la dose giornaliera accettabile, ha fatto bingo. La Commissione europea ha esaminato il documento e ha deciso di  vietare dal marzo 2011 la  produzione e la commercializzazione  di biberon con Bisfenolo A. I tempi sono contingentati blocco della produzione entro il …

Continua »

I probiotici curano la diarrea, ma uno yogurt non basta

I probiotici riducono la durata dei sintomi e diminuiscono gli episodi di diarrea persistente: sono questi i risultati dei ricercatori Cochrane analizzando i dati emersi dagli  studi più significativi che hanno trattato  l’argomento. Gli studiosi hanno esaminato 63 sperimentazioni cliniche che hanno coinvolto oltre 8000 pazienti, di queste 56  focalizzano l’attenzione su bambini e adolescenti considerati in molti stati una …

Continua »

Aumentano i casi di pesce infestato da Anisakis. In Italia sottostimati i dati ufficiali

 Aumenta il numero di persone che mangia pesce crudo infestato da parassiti. Stiamo parlando di consumatori amanti di  alici marinate, bocconcini giapponesi di sushi e sashimi e altri piatti. I dati forniti dal ministero della Salute a ilfattoalimentare.it  confermano questa preoccupazione. “A livello comunitario  – dichiara il ministero – il sistema di allerta Rasff nei primi dieci mesi di quest’anno …

Continua »