Home / Archivio dei Tag: fame (pagina 2)

Archivio dei Tag: fame

Giornata mondiale del cibo: perché il 16 ottobre non sia un giorno qualsiasi, possiamo fare la nostra parte contro la fame

Domenica 16 ottobre si celebra la “Giornata Mondiale del Cibo”. Lo stesso giorno avrà luogo il “Blog Action Day”dedicato all’alimentazione per chiedere a “chi gira le rotelle del mondo” di passare dalle parole ai fatti. L’obiettivo è sconfiggere la fame e la malnutrizione, segno dell’empietà e dell’indifferenza di un pianeta che da mezzo secolo ha saputo spedire un uomo sulla …

Continua »

In Somalia muore un bambino ogni 6 secondi. Il mondo è indifferente ma noi possiamo fare la nostra parte

bambini africa

In Somalia e Corno d’Africa è la rovina. Anche se le notizie scarseggiano, come il cibo e l’acqua da parecchi mesi ormai. Nella sola Somalia un bambino ogni 6 secondi viene trucidato dalla fame, la più stupida delle disgrazie, e tutt’attorno è silenzio e indifferenza. Almeno 750 mila persone sopravvivranno ancora pochi mesi, se la situazione non cambia, perché la …

Continua »

Somalia e Corno d’Africa affrontano la peggior crisi umanitaria del 2011, ma gli appelli vengono ignorati

bambini africa

Servono 2,5 miliardi di dollari per affrontare la tragedia umanitaria nel Corno d’Africa, secondo le Nazioni Unite. La fame in Somalia anzitutto. Ma gli aiuti internazionali scarseggiano e le parole non bastano a sfamare né i bambini né le loro famiglie. A oggi, 1 settembre, manca 1 miliardo di dollari. Il “World Food Program” riporta che solo il 20% dei …

Continua »

Somalia e Corno d?Africa, emergenza fame. Si può fare di più: la parola a Olivier De Schutter, Relatore Speciale ONU per il diritto al cibo

Prosegue il disastro in Corno d’Africa, l’emergenza fame per centinaia di migliaia di bambini tra 12 milioni di persone senza cibo né acqua in Somalia, Etiopia, Gibuti, Kenya. La situazione è gravissima ed è urgente il bisogno di aiuti a cui ciascuno di noi può contribuire: 24€ per 391 bustine di cibo terapeutico pronto all’uso, tramite Medici Senza Frontiere. Olivier …

Continua »

Emergenza fame in Somalia: la voce fuori dal coro di Luc Gnacadja, Segretario ONU per la lotta alla desertificazione

Nel rumoroso silenzio sulla tragedia in atto nel Corno d’Africa – 12 milioni di esseri umani in preda alla fame tra Somalia, Etiopia, Gibuti, Kenya – si alza una voce fuori del coro: «Droughts do not happen overnight». Le siccità non accadono dalla sera alla mattina, denuncia Luc Gnacadja, segretario esecutivo della Convenzione ONU per combattere la desertificazione (UNCCD). Gnacadja, …

Continua »

La Somalia ha fame, gli aiuti scarseggiano, 12 milioni di persone rischiano di morire. Possiamo fare qualcosa subito

La crisi alimentare e sanitaria nel Corno d’Africa continua a mietere vittime indifese, bambini soprattutto. I governi che dovrebbero finanziare le istituzioni internazionali sono avari e lenti, ma la fame non può attendere. Ecco come contribuire direttamente agli aiuti. Lo scenario della crisi alimentare e sanitaria nel Corno d’Africa è venuto almeno in parte alla luce, al vertice Fao del …

Continua »

G20-Agricoltura, tanta fame ma pochi impegni

campo contadini

La volatilità dei prezzi alimentari era in cima all’agenda della prima riunione dei ministri dell’agricoltura del G20 organizzato a Parigi il 22-23 giugno 2011. Ma l’incontro si è concluso con un nulla di fatto, l’ennesimo pugno di mosche per quel miliardo di esseri umani che soffrono la fame e di ben altro avrebbero bisogno. Premesse. Il Relatore Speciale ONU per …

Continua »

Oxfam sbarca in Italia con "Coltiva", la campagna contro fame e ingiustizia

Vi dice niente il nome Oxfam? Forse la parola non è nuova a chi s’interessa di solidarietà internazionale: si tratta di un grande network, impegnato da decenni nella battaglia contro fame, povertà e ingiustizia che da poco è una realtà anche in Italia. Fondata nel lontano 1942 da un gruppo di volenterosi di Oxford, Oxfam ha sviluppato un approccio a …

Continua »

Obesità dei ragazzi e videogiochi: restare per ore davanti al computer stimola la fame. L`aumento di peso non dipende solo dalla sedentarietà

L’uso di videogiochi è collegato a un aumento del peso che può sfociare nell’obesità. Per spiegare questa liaison dangereuse sono stati tirati in ballo, di volta in volta, le abitudini sedentarie – stazionare di fronte a un monitor non favorisce certo l’attività fisica -, le pubblicità più o meno occulte di cibo spazzatura, l’impoverimento delle relazioni sociali e molto altro. …

Continua »