Home / Archivio dei Tag: ETICHETTE ALIMENTARI (pagina 7)

Archivio dei Tag: ETICHETTE ALIMENTARI

La legge sull`etichetta di origine bocciata clamorosamente da due commissari europei. Basta con l`inganno

  Proprio quando il Ministro delle Politiche Agricole si e’ dichiarato pronto a tradurre in pratica la nuova legge sull’indicazione di origine dei prodotti alimentari, e’ giunta nella sua cassetta delle lettere un “invito a non procedere“, da Bruxelles. Mittenti, i Commissari europeo per la Salute e Tutela del Consumatore John Dalli e per l’Agricoltura Dacian Ciolos, i quali hanno …

Continua »

Etichettatura d`origine: quello che non si dice sulla nuova legge

La legge sull’etichetta di origine presentata in questi giorni  come un vero  strumento per  tutelare  il made in Italy è l’ennesima bufala. Basta analizzare alcuni articoli della norma per rendersene conto.Innanzitutto l’articolo 6 della nuova legge distingue tra prodotti alimentari non trasformati (ad esempio il latte  a lunga conservazione) e quelli trasformati (biscotti, pasta, pane… ). Per gli alimenti non …

Continua »

La legge sull`indicazione di origine in etichetta sarà bocciata dall`Ue. Perchè nessuno lo dice chiaramente? Ignoranza o opportunità

Ho letto gli articoli  sulla nuova legge che obbligherà i produttori ad indicare sull’etichetta  degli alimenti l’origine delle materie prime e il luogo di produzione. Ho già espresso le perplessità su una legge che non segue i ritmi e i progetti dell’Unione europea, ma che cerca di cavalcare i desiderata dei consumatori, illudendoli. I motivi sono molteplici. Le leggi sulle …

Continua »

Tutte le indicazioni e le diciture che vorrei trovare sulle etichette dei prodotti alimentari

Qualche settimana fa  ho proposto ai lettori  l’elenco delle diciture e delle cose che non vorrei trovare sulle etichette dei prodotti alimentari. Questo è un secondo elenco che  raccoglie le informazione le  cose che vorrei trovare sulle confezioni dei prodotti. Si tratta di piccoli accorgimenti che faciliterebbero la vita a molti consumatori. Le cose che vorrei trovare sulle etichette e …

Continua »

Pennette rigate Barilla: diciture in 20 lingue praticamente illeggibili. La normativa europea dirà presto stop

Le diciture previste dalla legge sulla confezione di Pennette rigate Barilla sono  sicuramente esaustive e corrette, ma hanno un piccolo difetto: sono tradotte in 20 lingue. Sì avete capito bene nel pacco da 500 g ci sono 20 box che ripetono le stesse parole in 20 lingue. Forse sono un pò troppe, visto che occupano l’area laterale che ha una …

Continua »

Prosciutto cotto di alta qualità: troppe aziende vantano una qualità inesistente. Guida all’acquisto

Una volta c’era solo il prosciutto cotto, adesso  gli intenditori servono a tavola solo  prosciutto cotto di Alta Qualità.  La norma del 2005  identifica tre tipologie  c’è il “prosciutto cotto”, il “prosciutto cotto scelto”  e il “prosciutto cotto di alta qualità”. Quest’ultima  dicitura quando è presente sull’etichetta garantisce l’eccellenza delle materie prime selezionate e l’utilizzo  di processi di lavorazione industriali …

Continua »

L`Efsa boccia lo yogurt Actimel di Danone: non riduce la dissenteria nelle persone anziane

Le diciture di Actimel Danone sulla capacità dei fermenti lattici di ridurre la diarrea nelle persone anziane non sono state riconosciute valide  dall’Efsa. L’Autorità per la sicurezza alimentare europea l’8 dicembre ha dirato un parere in cui si giudica  insufficiente la documentazione scientifica presentata dalla multinazionale dello yogurt per supportare l’attività di Actimel contro  Clostridium difficile (responsabile dei disturbi intestinali …

Continua »

Per le diciture salutistiche sulle etichette, la Commissione Ue ascolta l`industria e corregge il tiro

Dopo le vibranti proteste espresse in giugno al convegno Efsa e il ricorso presentato in luglio da Ehpm, European Health Products Manufacturers Association all’Ombudsman, la Commissione europea ha avviato il dialogo con gli operatori sulle diciture salutistiche da riportare sulle etichette dei prodotti alimentari (health claims). Nella dichiarazione stampa del 27 settembre, la DG Sanco (Direzione generale della salute e …

Continua »

Nuove regole europee per le etichette dei prodotti alimentari: origine obbligatoria per polli, carne di maiale e ovini

Dopo mesi di dibattito oggi  il Consiglio incaricato di Epsco (Employment social policy health and consumer affairs) ha raggiunto un accordo sulle nuove diciture da inserire nelle etichette dei prodotti alimentari. Il 30 gennaio 2008 la Commissione europea aveva proposto un nuovo regolamento UE per l’informazione al consumatore in materia di etichettatura, presentazione e pubblicità degli alimenti. Il 16 giugno …

Continua »

Scorrette e incomplete le etichette di pesce e ortofrutticoli nel 30 % delle bancarelle dei mercati rionali. Denuncia del Movimento difesa del cittadino

Nei mercati rionali solo 4 bancarelle  su 10  tra quelle che vendono ortofrutticoli e pesce indicano la provenienza del prodotto sul cartellino come prescrive la legge. E’ quanto emerge dal rapporto  presentato oggi dal Movimento difesa del cittadino. Nel caso dell’ortofrutta solo il 26% dei banchi rispetta la legge (l’8% in meno rispetto al 2009), mentre per i prodotti ittici …

Continua »

Gli Italiani sono grandi consumatori di mais nascosto tra gli ingredienti

Il mais è un cereale che, almeno apparentemente, in Italia trova scarso impiego nei prodotti di largo consumo. La maggior parte della gente conosce l’olio di mais Cuore, per la martellante pubblicità e per il prezzo assolutamente sproporzionato. I giovanissimi pensano ai pop-corn o agli snack degli aperitivi (i triangolini di tortillas di mais), i meno giovani alle insalatone estive …

Continua »

Elenco delle cose che gli italiani non vorrebbero trovare sulle etichette dei prodotti alimentari

1- La lista degli  ingredienti tradotta in 14 lingue e scritta con caratteri tipografici microscopici 2- La data di scadenza incisa  con i forellini o presentata come una sequenza di numeri che sembrano quelli del lotto: 01/07/11 2 L 2741 11:21 3- Gli aromi sintetici fatti in laboratorio classificati come aromi 4- La  scritta  olio vegetale, che non indica l’olio …

Continua »

Finalmente anche per gli aromi l`Europa vara una lista positiva. Qualche problema per i prodotti affumicati

   Il 2010 sarà ricordato come l’anno degli aromi. La ricorrenza non è scandita dal calendario cinese ma dalla programmazione dell’Autorità per la sicurezza alimentare europea (Efsa), che per la prima  volta  ha pubblicato un rapporto completo sulla sicurezza di ben 2067 molecole. «Gli esperti – spiega Riccardo Crebelli dirigente ricercatore dell’Istituto superiore di sanità  – hanno suddiviso le molecole …

Continua »

Panettoni e pandori: il prezzo dice poco sulla qualità, bisogna assaggiare

Anche quest’anno il mensile Altroconsumo pubblicherà un test sul Panettone confrontando i dolci firmati dalle grandi aziende con quelli delle pasticcerie artigianali. Un altro test verrà proposto dalla televisione Svizzera nella trasmissione “A bob entendeur” e, forse, ce ne sarà un terzo realizzato dal settimanale Il Salvagente. In attesa di vedere i risultati, anche noi abbiamo provato a vedere cosa …

Continua »

Forse il mensile Focus esagera quando giudica i prodotti Igp

Il mensile Focus di novembre ha dedicato un dossier alle etichette alimentari. Dietro il sibillino titolo “Sai che cosa mangi?”c’è una rassegna di alcuni marchi presenti sui prodotti alimentari, con le relative descrizioni. Purtroppo si è perso un pò l’equilibrio nel trattare le Indicazioni geografiche protette (Igp) che, a dispetto delle 78 registrazioni di cui l’Italia si fregia, vengono tacciate …

Continua »