Home / Archivio dei Tag: Coldiretti (pagina 7)

Archivio dei Tag: Coldiretti

Superpomodoro anti invecchiamento le notizie da baraccone affascinano la rete

Il superpomodoro L+ con il 50% in più di licopene che funziona contro il tumore alla prostata (come  dice in un servizio apparso sul  Tg1 Rai), oppure  come rimedio anti-età o anti-invecchiamento e in grado anche di contrastare  alcune patologie cardio vascolari (come spiegano oltre 100 notizie sui siti internet che riprendono il comunicato stampa di Coldiretti) è stato davvero …

Continua »

La bufala del superpomodoro anti-età impazza sui media. Pomì e Coldiretti inventano diciture salutistiche vietate e non documentate

Coldiretti mercoledì 13 luglio presenterà la passata di pomodoro Pomì L+ in grado di contrastare l’invecchiamento e le malattie cardiache! Il miracolo del pomodoro anti-aging si è materializzato grazie all’elevata quantità di licopene (50% in più) ottenuto da una sperimentazione condotta su pomodori italiani naturalmente ricchi di antiossidanti. Questa vicenda non è la solita bufala di internet, ma è una …

Continua »

Il pomodoro cinese è una favola di Coldiretti e dei media. La vera storia di un prodotto che praticamente non esiste nei supermercati italiani

Il video sul pomodoro cinese che ilfattoalimentare.it ha proposto su You Tube ha scatenato molte reazione, e anche la fantasia dei lettori. Alcuni avanzano riserve sulla correttezza della scritta “Pomodoro italiano” presente sulle etichette, altri ritengono che il raccolto italiano non sia sufficiente a soddisfare il mercato e così via. Per capire come stanno le cose bisogna fare un passo …

Continua »

Il Commissario europeo John Dalli censura la Lettonia che vuole modificare la legge sulle etichette … un monito per l`Italia

Il Commissario europeo con delega alla Salute e Tutela del Consumatore, John Dalli, ha deciso di diffidare la Lettonia dall’applicazione di un suo schema di legge nazionale sull’etichettatura dei prodotti lattiero-caseari. Un episodio di grande attualità anche per l’Italia, che si accinge finalmente a notificare la propria legge autarchica sull’indicazione d’origine. La Repubblica baltica, a pochi anni dal suo ingresso …

Continua »

Il Commissario europeo John Dalli censura la Lettonia che vuole modificare la legge sulle etichette … un monito per l`Italia

Il Commissario europeo con delega alla Salute e Tutela del Consumatore, John Dalli, ha deciso di diffidare la Lettonia dall’applicazione di un suo schema di legge nazionale sull’etichettatura dei prodotti lattiero-caseari. Un episodio di grande attualità anche per l’Italia, che si accinge finalmente a notificare la propria legge autarchica sull’indicazione d’origine. La Repubblica baltica, a pochi anni dal suo ingresso …

Continua »

Il Commissario europeo John Dalli censura la Lettonia che vuole modificare la legge sulle etichette … un monito per l`Italia

Il Commissario europeo con delega alla Salute e Tutela del Consumatore, John Dalli, ha deciso di diffidare la Lettonia dall’applicazione di un suo schema di legge nazionale sull’etichettatura dei prodotti lattiero-caseari. Un episodio di grande attualità anche per l’Italia, che si accinge finalmente a notificare la propria legge autarchica sull’indicazione d’origine. La Repubblica baltica, a pochi anni dal suo ingresso …

Continua »

Farmers? market, buoni propositi ma ancora poca attenzione alle regole

  Coldiretti ha lanciato un’idea ottima: offrire al consumatore  la possibilità di acquistare i cibi direttamente dagli agricoltori, in città come in campagna attraverso i farmers’ market Dal punto di vista economico, eliminare ogni intermediazione tra chi produce e chi consuma è senza dubbio una “win-win solution”: l’agricoltore può realizzare margini neppure immaginabili con la distribuzione tradizionale, e il consumatore …

Continua »

Etichetta di origine: tutti la vogliono ma nessuno considera le leggi europee. Demagogia o ingenuità?

Il Parlamento nazionale, nonostante le diatribe in corso sulla legge finanziaria e la fiducia al Governo, é unito nella corsa per definire il disegno di legge italiana sull’origine dei prodotti alimentari. Perché, di che si tratta, quali sono le prospettive? Il “Made in Italy” alimentare Ad avviso delle Confederazioni agricole Coldiretti e Cia, si può parlare di alimenti “italiani” solo …

Continua »

Coldiretti confonde la qualità con l`origine. Made in Italy non è (sempre) sinonimo di buon prodotto

Secondo un’indagine Coldiretti-Swg il 97% dei cittadini ritiene necessario trovare sulle etichette alimentari indicazioni precise sull’origine. “In questo modo – dice il comunicato  – i consumatori  potrebbero  scoprire che  due prosciutti su tre provengono da maiali allevati all’estero, che tre cartoni di latte a lunga conservazione su quattro sono stranieri, mentre la metà delle mozzarelle sono fatte con latte o …

Continua »

Prezzi pazzi

Secondo uno studio del Parlamento Europeo del marzo 2009, i prodotti alimentari dal dettaglio alla produzione rincarano di cinque volte. Gli elementi che concorrono a questa lievitazione sono diversi. Se alcuni fattori della filiera sono giustificati, come ad esempio la raccolta della materia prima, il confezionamento, la lavorazione industriale, la pubblicità, la distribuzione e l’Iva, altri lo sono un pò meno. …

Continua »