Home / Archivio dei Tag: acqua

Archivio dei Tag: acqua

Tracce infinitesime di molecole e/o farmaci nel cibo non giustificano un’allerta alimentare, come invece succede. Il contributo di Giovanni Ballarini, accademico dei Georgofili

DASH flexitarian mediterranean diet to stop hypertension, low blood pressure

Proponiamo questo contributo di Giovanni Ballarini, accademico dei Georgofili, sulle contaminazioni infinitesimali e i metodi di analisi sempre più precisi. Nella seconda metà del secolo passato si diceva che “è il chimico che fa il contaminante” nel senso che la presenza di quest’ultimo in un alimento dipende dalla sensibilità del metodo usato per rilevarlo. Al tempo stesso valeva e continua a …

Continua »

Idrosommelier: se l’acqua è un bene di lusso. Tra assaggiatori, menu e speculazione

acqua minerale bottiglia idratazione

Sebbene abbiamo la fortuna di vivere in un Paese dove è ancora possibile aprire il rubinetto per riuscire a dissetarci, “vantiamo” il primato mondiale di consumo di acqua minerale in bottiglia; sebbene le campagne pubblicitarie cerchino di trasmettere il messaggio che l’acqua più pura non sia quella del sindaco, secondo una ricerca dell’Irsa (Istituto di ricerca sulle acque) l’Italia si posiziona …

Continua »

Acqua e allevamenti intensivi: sono i campi destinati alla produzione di mangimi a consumarne di più. La situazione americana

Water sprinklers irrigating a field.

In alcuni paesi industrializzati l’acqua dolce scarseggia, soprattutto nelle zone dove ci sono attività agro industriai che ne consumano molta. Per quantificare con precisione le diverse fonti di prelievo, sia per quanto riguarda il consumo di acqua sia per valutare gli effetti sulla biodiversità, i ricercatori di diverse università americane e internazionali hanno analizzato cosa succede in alcune regioni degli …

Continua »

Acqua: il vero, il falso e le fake news spiegate dagli esperti nelle Linee guida per una sana alimentazione del Crea

acqua bicchiere donna salute vetro

Dopo un lungo e laborioso processo di stesura, le nuove Linee guida per una sana alimentazione sono finalmente arrivate, dopo più di 15 anni dalle precedenti (del 2003). Si tratta di un documento di 230 pagine che vuole essere il riferimento per gli italiani in materia di nutrizione. Ogni capitolo, dal fabbisogno di carboidrati all’uso di integratori, si chiude con una …

Continua »

Borracce: come lavarle correttamente per evitare contaminazioni. I consigli degli esperti

A scuola, in palestra, in ufficio la borraccia è diventata una costante compagna di viaggio per molte persone. Un accessorio talmente di tendenza da coinvolgere persino le star alla cerimonia degli Emmy Awards a Hollywood: prima dell’evento ne hanno ricevuta una da sfoggiare passeggiando, come una volta si faceva con il bicchiere di Starbucks. Greta Thunberg l’ha fatta diventare un’icona. …

Continua »

Filtri per l’acqua e Pfas: bene quelli a osmosi inversa, risultati imprevedibili per quelli a carboni attivi. Lo studio americano

Woman pouring filtered water from filter jug into glass on kitchen. Modern kitchen design. Healthy lifestyle

Gli ubiquitari Pfas, acidi perfluoroalchilici, si ritrovano spesso nell’acqua potabile, in quantità non sempre considerate pericolose, ma che preoccupano. Per questo i filtri domestici, siano essi applicati nei dispenser dei frigoriferi, attaccati al rubinetto o nelle apposite caraffe, hanno sempre più successo. Tuttavia, per quanto la loro presenza assicuri quasi sempre una diminuzione della concentrazione di Pfas , la loro …

Continua »

Boccioni di acqua: una moda sempre più diffusa. Si risparmiano plastica e soldi

Bottigliette di plastica del distributore? L’alternativa sempre più diffusa sono i boccioni di acqua di sorgente o del sindaco collocato in uffici e aziende. La colonnina ormai presente in molti luoghi pubblici o di lavoro dà la possibilità alle persone di bere acqua fredda con o senza bollicine, oppure di scegliere quella a temperatura ambiente o calda per preparare tisane …

Continua »

Acqua potabile: la proposta per la nuova normativa prevede limiti più severi per contaminanti, pfas, microplastiche…

Pochi giorni prima della pausa natalizia i deputati del Parlamento europeo Christophe Hansen (Ppe, Lussemburgo) e Bas Eickhout (Verdi, Olanda) hanno annunciato con un tweet il raggiungimento di un accordo sulla nuova normativa per la qualità dell’acqua potabile, che dovrebbe contemplare valori soglia più severi per i contaminanti, nuove regole per gli interferenti endocrini e le microplastiche, regole per il …

Continua »

Acqua Sant’Anna: due lettrici segnalano bottiglie con cattivo odore e sapore. La risposta dell’azienda

bottiglie di plastica

Aggiornamento del 16 dicembre 2019. L’azianda ha inviato una risposta in redazione che pubblichiamo in fondo all’articolo. Abbiamo ricevuto delle segnalazioni da due lettrici che hanno acquistato bottiglie di acqua Sant’Anna con un cattivo odore e sapore, appartenenti al medesimo lotto, ma con scadenze diverse. Entrambe le lettrici si sono rivolte al servizio clienti dell’azienda che ha risposto solo in …

Continua »

Viva le borracce! Ma attenzione alle istruzioni per usarle correttamente

borraccia borracce acqua ambienteplastica alluminio acciaio

Le borracce sono indubbiamente la moda del momento: colorate, comode, utili e soprattutto ecologiche. Se usate correttamente, consentono di dire addio dell’acqua imbottigliata, con un risparmio non indifferente, sia per le tasche  del consumatore sia in termini di plastica prodotta (leggi approfondimento sui materiali). Molte scuole, aziende, uffici pubblici stanno fornendo ai proprio alunni e dipendenti questo utile strumento di …

Continua »

Che cosa devono bere i bambini? Sì a latte e acqua, no alle bevande dolci o con caffeina. Il documento americano

bambina acqua bicchiere

Latte e, a partire dai sei mesi, acqua. I bambini al di sotto dei cinque anni non dovrebbero bere nient’altro, se non ci sono motivazioni specifiche come allergie e intolleranze al latte, credenze religiose o la scelta da parte dei genitori di allevare i bambini in un regime vegano. In questi casi, però, ogni decisione andrebbe presa sotto stretto controllo …

Continua »

Borraccia in plastica, alluminio, acciaio o vetro? L’esperto Luca Foltran ci spiega come scegliere il materiale più adatto

borraccia borracce acqua ambienteplastica alluminio acciaio

Grazie alla crescente consapevolezza dell’impatto della plastica sull’ambiente, si stanno diffondendo alternative ecologiche alle bottiglie usa e getta. Tra quelle che stanno riscuotendo maggiore successo c’è l’uso della borraccia, importante, per disincentivare il consumo delle minerali, specie se si considera che gli italiani sono i primi in Europa per consumo di acqua minerale imbottigliata (8 miliardi di bottiglie l’anno) e …

Continua »

Acque piene di germi resistenti ai principali antibiotici: a Londra è allarme. Indispensabile trovare nuovi sistemi di filtraggio

londra time fiume uk inghilterra

Le acque del centro di Londra come il Regent’s Canal o il Serpentine (cioè canali, stagni, laghetti e così via) sono piene di germi resistenti ai principali antibiotici. Anche la capitale britannica conferma quindi dell’uso scriteriato di questi farmaci tanto negli uomini quanto negli animali, e risente dei sistemi di purificazione delle acque reflue, evidentemente inadeguati. La notizia giunge da uno …

Continua »

Coca-Cola e & PepsiCo si convertono all’acqua per non perdere mercato, con bottiglie in alluminio e distributori intelligenti

dasani aquafina acqua coca-cola pepsi

I due giganti delle cola, la PepsiCo e la Coca-Cola, sembrano rassegnate alla perdita di acquirenti delle bevande grazie alle quali sono diventate marchi globali e decisi a puntare su altro. Soprattutto sull’acqua, ovvero sulla controparte delle sempre più diffuse borracce e, al tempo stesso, sulla risposta ai divieti di utilizzo della plastica monouso. Ne dà notizia il Wall Street …

Continua »

Acque contaminate in tutta Europa: pesticidi e antibiotici veterinari inquinano tutti i corsi d’acqua analizzati

Pfas

Non stanno affatto bene i corsi d’acqua europei: sono pieni di pesticidi e di antibiotici usati in veterinaria ed è urgente agire per modificare la situazione. Il quadro è apparso in tutta la sua gravità in uno studio appena pubblicato su Science of the Total Environment (anticipato da un rapporto di Greenpeace uscito nel dicembre 2018), nel quale i ricercatori …

Continua »