Home / Supermercato / Supermercati, a Roma domina Conad nella classifica di Altroconsumo. Quasi 1.300 € il risparmio massimo

Supermercati, a Roma domina Conad nella classifica di Altroconsumo. Quasi 1.300 € il risparmio massimo

carrello verdura latte spesa supermercatoNeanche la pandemia ha fermato l’annuale inchiesta sui supermercati di Altroconsumo, con la celebre classifica dei punti vendita più convenienti delle maggiori città italiane. Quest’anno, tra il 15 giugno e il 15 luglio, in 70 località sono stati rilevati 221 mila prezzi di prodotti di marca appartenenti alle 116 categorie merceologiche più acquistate dai consumatori italiani secondo i dati Istat. Nella classifica, però, non sono presenti i punti vendita Auchan perché, a causa alla vendita della catena francese (la maggior parte dei punti vendita sono stati acquistati da Conad), i prezzi potrebbero essere instabili.

Dopo Torino e Milano, ora è il momento di esaminare la situazione di Roma, dove il titolo di supermercato più conveniente della Capitale è condiviso tra tre punti vendita Conad, quelli di via Casilina 1585/A, via Pietro Castrucci 83 e via Roberto Malatesta 221/237. Tutti e tre hanno ricevuto un indice di 115, quindi i prezzi rilevati in questi supermercati sono il 15% più alti rispetto a quelli del supermercato più economico di tutto lo Stivale, e cioè il Conad City Spesa facile di via Michelangelo Grigoletti 62 a Pordenone, a cui è stato attribuito l’indice base di 100.

supermercati roma altroconsumoA Roma i punti vendita Conad sembrano dominare anche le altre posizioni della classifica. Al secondo posto infatti troviamo il Conad di via Attilio Ambrosini 189, con un indice di 117, a pari merito con Emme Più di via Edoardo D’Onofrio 140, mentre con un punteggio di 118 in terza posizione c’è il Conad di via Orlando de Tommaso 39 insieme al supermercato Decò Maxistore di via Camerata Picena 385. Scendendo dal podio, troviamo ancora un Conad, quello di largo Lido Duranti 5 in località Tor di Cenci, in quarta posizione con un indice di 119 insieme al punto vendita Supermercati Pewex di via Cassia 2019. In quinta, invece, c’è il Conad Superstore di via Appia Nuova 889 con un indice di 120, a pari merito con l’Esselunga Superstore di viale Palmiro Togliatti 1021.

All’estremità opposta della classifica, con un indice di 139 (quindi il 39% più caro rispetto al punto vendita più economico d’Italia), si trova il Carrefour Market di via Ernesto Boezi 132, preceduto dal supermercato Emme Più di via Amalia Bettini 56, che ha un punteggio di 137.

Secondo le stime di Altroconsumo, scegliendo il punto vendita più conveniente di Roma al posto del più caro, nella Capitale una famiglia media italiana può arrivare a risparmiare fino a 1.298 euro l’anno. La posizione in classifica degli altri supermercati della città è consultabile sul sito di Altroconsumo (solo per abbonati).

© Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Supermercati, a Milano si possono risparmiare più di 1.700 euro all’anno. La guida di Altroconsumo

Come ogni anno è arrivato il momento della celebre inchiesta sui supermercati di Altroconsumo. La classifica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *