Patate fritte avvolte in un cono di carta paglia; concept: acrilammide

I supermercati A&O e Famila e il Ministero della Salute hanno segnalato il richiamo precauzionale da parte del produttore di un lotto di patate fritte surgelate a marchio Happy Dì, linea di prodotti primo prezzo del Gruppo Commerciale Selex. Il motivo indicato sull’avviso di richiamo è la sospetta presenza di residui di insetti nelle confezioni. Il prodotto in questione è venduto in sacchetti da 1 kg. Le confezioni richiamate sono identificabili dal numero di lotto AB23343 e dalla data di scadenza 12/2025 (codice EAN 8003100918444).

L’azienda Pizzoli Spa ha prodotto le patate fritte surgelate richiamate per Selex Gruppo Commerciale Spa, proprietario delle insegne A&O e Famila. Lo stabilimento di produzione si trova in via Zenzalino Nord 1, a Budrio, nella città metropolitana di Bologna.Patate fritte Happy Di richiamo 12.02.2024

Dopo la pubblicazione del nostro articolo, il Ministero della Salute ha segnalato anche il richiamo per lo stesso motivo dello stesso lotto di patate fritte surgelate vendute con il marchio Buone e Croccanti (leggi qui l’articolo sul richiamo delle patate fritte a marchio Buone e Croccanti), prodotte sempre da Pizzoli (aggiornamento del 14/02/2024).

In via cautelativa, l’azienda raccomanda di non consumare le patate fritte surgelate con la data di scadenza e il numero di lotto segnalati nell’avviso di richiamo. Le consumatrici e i consumatori eventualmente in possesso del prodotto richiamato possono restituirlo al punto vendita d’acquisto.

Dal primo gennaio 2024 Il Fatto Alimentare ha segnalato 28 richiami, per un totale di 52 prodotti. Clicca qui per vedere tutti gli avvisi di richiamo, i ritiri e le revoche.

© Riproduzione riservata Foto: Fotolia (copertina), A&O

Iscriviti al servizio gratuito di allerta via email

Iscriviti

Oppure al canale telegram

Iscriviti

3.6 5 voti
Vota
Iscriviti
Notificami
guest

3 Commenti
Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Giacomo
Giacomo
13 Febbraio 2024 11:16

Si stanno portando avanti con il cibo del futuro..

Lorenzo
Lorenzo
13 Febbraio 2024 13:46

Fritto è tutto buono

Luigi
Luigi
Reply to  Lorenzo
14 Febbraio 2024 07:25

Come nò… finché ti funziona il fegato…. Prima o dipo
vedrai che scoppia… Poi cambierai parere…

3
0
Ci piacerebbe sapere che ne pensi, lascia un commento.x