Home / Richiami e ritiri / Soia non dichiarata in etichetta: richiamata farina Dolce Soffice dei Molini Spigadoro

Soia non dichiarata in etichetta: richiamata farina Dolce Soffice dei Molini Spigadoro

molini spigadoro farina dolce sofficeIl Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di farina Dolce Soffice a marchio Molini Spigadoro per la presenza dell’allergene soia non dichiarato in etichetta. Il prodotto coinvolto è un mix per dolci con farina di tipo 1 e germe di grano, venduto in confezioni da 1 kg con il numero di lotto 31800714 e scadenza 19/07/2019.

Il mix di farina è stato prodotto da Molini Spigadoro nello stabilimento di via 4 Novembre 2/4, a Bastia Umbra, in provincia di Perugia.

Si raccomanda ai consumatori allergici alla soia di non utilizzare il mix Dolce Soffice con il numero di lotto segnalato e di restituirlo al punto vendita. La farina è sicura per i soggetti che non soffrono di allergia alla soia. Nell’avviso si specifica che è stato chiesto il ritiro del prodotto dai Grandi Magazzini Fioroni di Perugia.

Dal 1° gennaio 2018, Il Fatto Alimentare ha segnalato 49 richiami, per un totale di 105 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata

Ogni giorno oltre 40mila persone ci seguono.
Siamo indipendenti e liberi da logiche politiche e aziendali. Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori che coprono il 20% delle spese

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Igor gorgonzola blu

Igor richiama 5 marchi di gorgonzola, secondo il Ministero c’è presenza di Listeria. L’azienda replica: impossibile la revisione

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di diversi lotti di gorgonzola Dop dolce …