Home / Richiami e ritiri / Bocconcini stagionati Ca’ del Botto richiamati per una non conformità microbiologica

Bocconcini stagionati Ca’ del Botto richiamati per una non conformità microbiologica

bocconcini stagionati richiamoIl Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di bocconcini stagionati a marchio Ca’ del Botto per una non conformità microbiologica. Il prodotto interessato è distribuito in file non confezionato, con il numero di lotto 14910 con data di scadenza 09/12/2018.

I bocconcini richiamati sono stati prodotti da Ca’ del Botto Srl nello stabilimento di via Cunella 10, ad Ardesio, in provincia di Bergamo. A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare i bocconcini con il numero di lotto e la data di scadenza segnalati.

Dal 1° gennaio 2018, Il Fatto Alimentare ha segnalato 68 richiami, per un totale di 126 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

Per capire come funziona il servizio di allerta alimentare e come viene effettuato il ritiro dei prodotti dai punti vendita leggi il libro “Scaffali in allerta” edito da Il Fatto Alimentare. È l’unico testo  pubblicato in Italia che  rivela i segreti e le criticità di un sistema che funziona poco e male. Ogni anno in Italia vengono ritirati dagli scaffali dei punti vendita almeno 1.000 prodotti alimentari. Nel 10-20% dei casi si tratta di prodotti che possono nuocere alla salute dei consumatori, e per questo scatta l’allerta. La questione riguarda grandi aziende come Barilla, Mars…, catene di supermercati che commercializzano migliaia di prodotti con i loro marchi (Esselunga, Coop, Carrefour, Auchan, Conad, Lidl, Eurospin…), e anche piccole e medie imprese. Il libro di 169 pagine racconta 15 casi di richiami che hanno fatto scalpore.

I lettori  interessati all’ebook, possono fare una donazione libera e ricevere il libro in formato pdf  “Scaffali in allerta”, scrivendo in redazione all’indirizzo ilfattoalimentare@ilfattoalimentare.it

© Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

surgelati mix verdure Pinguin listeria richiamo copertina

Richiamato mix di verdure surgelate Pinguin per Listeria. Terzo ritiro in Italia dopo Lidl e Findus per il focolaio europeo. In UK via dai supermercati 49 prodotti

Il Minstero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di mix di quattro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *