Home / Richiami e ritiri / Piadina ritirata dal mercato per etichetta scorretta. Nessun problema per la salute

Piadina ritirata dal mercato per etichetta scorretta. Nessun problema per la salute

piadina
Artigianpiada ha ritirato dal commercio le confezioni di piadina da 3 pezzi ( 360 g) “La mia fattoria”

Artigianpiada ha ritirato dal commercio le confezioni di piadina da 3 pezzi ( 360 g) per un errore in etichetta. Il prodotto ritirato riporta sull’etichetta il nome “La mia fattoria” e contiene una quantità minima di acido sorbico non dichiarato sulla confezione.

L’azienda precisa che l’acido sorbico è un additivo utilizzato abitualmente con la funzione di conservante nei prodotti da forno, per prolungare la durata delle piadine destinate al mercato estero. Per questi lotti è infatti prevista un’etichetta dove si dichiara la presenza dell’additivo.

Per  un errore in fase di produzione l’acido sorbico è stato aggiunto anche nell’impasto delle piadine da vendere in Italia, per le quali non è prevista la presenza del conservante, che quindi non compare sull’etichetta.

Il lotto interessato  riporta la sigla: ST02L16 e come termine minimo di conservazione riporta la data del 17/05/2015. L’azienda fa sapere che tutti i lotti interessati sono già stati ritirati.
Sara Rossi

© Riproduzione riservata

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

 

  Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

Guarda qui

formaggio dolomiti erbe caseificio primiero

Possibili corpi estranei: richiamato formaggio Dolomiti aromatizzato alle erbe del Caseificio Sociale Comprensoriale di Primiero

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di formaggio Dolomiti aromatizzato …