Home / Lettere / Frutta e verdura, come si calcolano le porzioni? Le linee guida dell`Inran

Frutta e verdura, come si calcolano le porzioni? Le linee guida dell`Inran

Sento sempre parlare di “porzioni”, relativamente a frutta e verdura. Ma si può sapere quanto pesa questa benedetta “porzione”? Altrimenti come si fa ad essere sicuri di quanti grammi bisogna ingerirne? -Luca-

 

 Gentile Luca,

Secondo le linee guida dell’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (Inran) ogni giorno dovremmo consumare 3 porzioni di frutta e 2 di verdura. Il consiglio è valido per tutti: adulti, bambini, uomini e donne, che in questo modo possono avere un buon apporto di fibre, vitamine e minerali. La singola porzione di frutta è di 150 gr, cioè un frutto di medie dimensioni: una mela, una pera o un’arancia oppure due frutti piccoli, come ad esempio susine e albicocche… Per la verdura occorre distinguere. Se si consuma cruda, la porzione è di 50 gr, ma se si intende cuocerla allora prima della cottura il peso deve raggiungere, al netto degli scarti, i 250 gr.

Segnaliamo inoltre che sul sito dell’Inran si possono trovare utili indicazioni riguardo le quantità consigliate anche degli altri tipi di alimenti: cereali, legumi, carne ecc…

 

Valeria Nardi

 

 

 

 

 

fonte: Inran

foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Prodotti biologici: è possibile risalire all’azienda produttrice e al paese di origine? La risposta di Roberto Pinton di AssoBio

Gli italiani sono sempre stati attenti all’origine dei prodotti alimentari e con la vicenda della …