Home / Nutrizione / Food Inspector: i Nas britannici sbarcano in TV con un serial che propone fatti reali e informazioni sulla sicurezza alimentare

Food Inspector: i Nas britannici sbarcano in TV con un serial che propone fatti reali e informazioni sulla sicurezza alimentare

Food Inspectors nas
Food Inspectors: la serie TV della BBC che mostra il lavoro dei NAS

Food Inspectors”, la serie TV trasmessa dalla BBC e giunta alla sua terza edizione, ogni giovedì sera racconta il lavoro dell’equivalente britannico dei nostri Nas, mentre controllano ristoranti, bar, mense, negozi e supermercati. Come scrive il Coventry Telegraph, la seconda stagione, con oltre 5,2 milioni di telespettatori, è stata tra le dieci migliori trasmissioni che raccontano fatti reali. La nuova serie contiene anche informazioni ai consumatori sulla sicurezza alimentare e discute casi d’intossicazione. Tra i casi denunciati dal programma, c’è stato quello degli alcolici contraffatti, un fenomeno in rapida diffusione.

 

Il consiglio che secondo Matt Allwright, uno dei tre conduttori del programma, tutti hanno bisogno di sentire è quello di non lavare il pollo crudo, perché contiene facilmente il Campylobacter, un batterio che in questo modo rischia di diffondersi sulle superfici della cucina e contaminare altri alimenti.

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

 

 

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

254 milioni di bambini e ragazzi obesi nel 2030: l’allarmante rapporto dell’Oms sull’obesità infantile nel mondo

Se non si interverrà al più presto con azioni incisive, nel 2030 i bambini e …

3 Commenti

  1. Avatar

    Grazie della info, non conoscevo il programma e lo cercherò! Unico piccolo, rispettoso appunto: è “Coventry”, non “CoNventry”.

  2. Avatar

    Incuriosito da questo articolo sono riuscito a reperire il primo episodio della prima stagione e a vedermelo. Ora acchiappo pure tutti gli altri perché è veramente un bel programma, simpatico, e ricco di informazioni interessantissime.