Home / Archivio dei Tag: frutta nelle scuole

Archivio dei Tag: frutta nelle scuole

Frutta nelle scuole: ai bambini arrivano confezioni marce e immangiabile. La testimonianza di una mamma

Continuano i problemi per il programma “Frutta e verdura nelle scuole” (progetto europeo coordinato dal Ministero delle politiche agricole con l’obiettivo di incentivare il consumo di frutta e verdura nei bambini e ridurre quello di merendine e snack). Nonostante le buone intenzioni, già in passato Il Fatto Alimentare aveva ricevuto le testimonianze di genitori e insegnanti (clicca qui per consultare l’archivio di …

Continua »

Merendine: gli italiani le amano ma sono troppo zuccherate e formulate per essere irresistibili. I risultati di un’indagine e il commento della nutrizionista

Gli italiani amano le merendine confezionate: quattro adulti su 10 le consumano regolarmente, in media due volte a settimana, e otto su 10 le danno ai propri figli, due-tre volte a settimana. Sono i risultati di un’indagine commissionata a Doxa dall’Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta). Considerando che quando rispondiamo a un questionario non siamo sempre sinceri, …

Continua »

Via le merendine da tutte le scuole elementari milanesi. Da ottobre arriva la frutta a metà mattina. Un esempio da imitare

Ci sono voluti alcuni anni ma alla fine Gabriella Jacono (responsabile di Milano Ristorazione la società comunale che serve i pasti nelle strutture scolastiche cittadine) è riuscita a eliminare le merendine da tutte le scuole elementari. Dal prossimo mese di ottobre, quando alle 10,30 suonerà la campanella dell’intervallo i ragazzini riceveranno come merenda una mela, una pera, un’arancia… Sono banditi …

Continua »

“Frutta a metà mattina” tutti i giorni in 30 scuole milanesi. Milano Ristorazione propone un modello alternativo al progetto europeo Frutta nelle scuole

bambino frutta banana

“Frutta a metà mattina” è il nuovo progetto portato avanti da Milano Ristorazione con il sostegno di Crea, Ministero delle Politiche Agricole e Comune di Milano. La municipalizzata milanese che ogni giorno serve circa 75 mila pasti nelle scuole del capoluogo lombardo ha avviato per un mese in 30 scuole dell’infanzia (ex scuole materne) una sperimentazione che prevede la distribuzione …

Continua »

Frutta nelle scuole: frutta acerba o immangiabile, colleghe che non vogliono sbucciare la frutta e pretesti per tornare alle solite merendine. La lettera di una insegnante

Gentile redazione, sono un’insegnante e vi scrivo in merito al progetto “frutta nelle scuole” Confermo che la frutta è a volte acerba, o due giorni dopo l’arrivo diventa immangiabile. Nella mia scuola, purtroppo il progetto viene fatto esclusivamente per incassare i soldi del bonus, perché a parte i bambini della mia classe, gli altri mangiano sempre quello che gli pare …

Continua »

Frutta nelle scuole: aspettare 15 minuti prima di mangiare dice l’etichetta. Questione di metabolismo dice il Ministero. Ma al supermercato la scritta non c’è

Sono un genitore rappresentante  della mensa di una scuola elementare di Padova che ha aderito al programma europeo “Frutta nelle scuole”, introdotto dal regolamento (CE) n.1234 del Consiglio del 22 ottobre 2007 e dal regolamento (CE) n. 288 della Commissione del 7 aprile 2009. La frutta o verdura porzionata consegnata a scuola ai bambini è confezionata in contenitori di plastica. …

Continua »

Frutta nelle scuole: le domande senza risposta inviate al Ministero delle Politiche Agricole su qualità, gestione e costi

Ci sono ancora molte cose da chiarire sul progetto Frutta nelle scuole. Le ricerche fatte per preparare gli articoli già apparsi su Il Fatto Alimentare hanno lasciato una serie di dubbi, che avremmo voluto chiarire parlando con il Ministero delle Politiche Agricole che gestisce il progetto stesso. Ci sarebbe piaciuto capire, per esempio, in base a quali monitoraggi il Ministero affermi, …

Continua »

Frutta nelle scuole: stanziati 26,9 milioni di euro per il 2014-2015. Troppi soldi e gravi gli errori nella gestione. I genitori lamentano scarsa qualità

Sono sempre meno chiare le finalità  della campagna Frutta nelle scuole, l’iniziativa europea per incentivare il consumo di cui abbiamo già parlato su Il Fatto alimentare e che secondo dati ministeriali avrebbe raggiunto nel 2013,  1.050.000 alunni delle scuole primarie. È di pochi giorni fa la risposta a un’interrogazione al Ministro delle Politiche Agricole alimentari e forestali presentata dall’on. Chiara …

Continua »

Frutta ammuffita, acerba o immangiabile: il progetto “Frutta nelle scuole” è un fallimento. Inviateci le vostre segnalazioni

Abbiamo ricevuto  questa lettera  in redazione da parte di un lettore che focalizza l’attenzione sul progetto “Frutta nelle scuole”. Vi chiedo gentilmente di tornare sul progetto Frutta nelle scuole e di indagare (o chiedere ai genitori ai comitati genitori ai Dirigenti) di vedere che tipo di frutta viene somministrata. Ieri in veneto è toccato il “caco mela” ma era immangiabile. …

Continua »

“Frutta nelle scuole”: il programma europeo delude. Favorite solo le aziende che partecipano. Manca la valenza educativa

Parte sotto cattivi auspici la nuova edizione di Frutta nelle scuole, il programma europeo per incentivare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini, gestito dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. La distribuzione della frutta sarebbe dovuta cominciare poco dopo l’inizio dell’anno scolastico e con uno stanziamento più elevato rispetto alla precedente edizione: più di 31 milioni …

Continua »