Home / Nutrizione / Dimezzare il consumo di zucchero nella dieta, è l’indicazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che propone nuove linee guida

Dimezzare il consumo di zucchero nella dieta, è l’indicazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che propone nuove linee guida

zucchero
L’OMS vuole combattere obesità e carie associati al consumo eccessivo di zucchero

Per raccogliere osservazioni sulla proposta di nuove linee guida contenenti le raccomandazioni per limitare il consumo di zuccheri, l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha avviato una consultazione pubblica, che terminerà il 31 marzo. L’obiettivo è quello di ridurre i problemi collegati all’obesità e alle carie dentali.

 

Le attuali linee guida, che risalgono al 2002, raccomandano che gli zuccheri siano inferiori al 10% delle calorie assunte giornalmente. La nuova proposta suggerisce di scendere al di sotto del 5%, equivalente, per un adulto con un normale indice di massa corporea, a circa 25 grammi di zucchero al giorno, pari a circa sei cucchiaini.

 

zucchero cola bibita 155218647
Una lattina di una bibita zuccherata contiene circa 10 cucchiani di zucchero, pari a 40 grammi

Gli zuccheri presi in considerazione dall’Oms comprendono sia quelli aggiunti personalmente dal consumatore, sia quelli aggiunti dai produttori negli alimenti trasformati, oltre a quelli presenti naturalmente nel miele, negli sciroppi e nei succhi di frutta.

 

Per offrire dei termini di confronto, l’Oms fa l’esempio di un cucchiaio di ketchup, che contiene circa quattro grammi di zuccheri (circa un cucchiaino), e di una lattina di bibita zuccherata, che contiene fino a 40 grammi di zucchero (circa dieci cucchiaini).

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

Foto: Thinkstockphotos.it

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Uova di cioccolato, anche per quelle al fondente ci vuole moderazione: tante calorie e benefici ancora tutti da dimostrare

Il cioccolato ad alta concentrazione di cacao viene propagandato come elisir di salute, ma è …