Home / Video News / I cinque colori del benessere. Il video di Coltura & Cultura ci spiega perché una dieta ricca di frutta e verdura non passa mai di moda

I cinque colori del benessere. Il video di Coltura & Cultura ci spiega perché una dieta ricca di frutta e verdura non passa mai di moda

consumo di frutta e verdura
Frutta e verdura forniscono acqua, zuccheri, vitamine, minerali, fibra e altri micronutrienti

Per la Giornata Mondiale dell’AlimentazioneColtura & Cultura ha pubblicato un nuovo video sui cinque colori del benessere di frutta e verdura (guarda video sotto). Si tratta di consiglio da non sottovalutare, perché per mantenersi in forma occorre mangiare tanta frutta e verdura, almeno 5 porzioni al giorno, ciascuna di un colore diverso: rosso, giallo-arancio, verde, blu-viola e bianco.
Frutta e verdura hanno un ridotto contenuto calorico e forniscono acqua, zuccheri, vitamine, minerali, fibra alimentare e altri micronutrienti (Antociani, Carotenoidi, Flavonoidi…). Ogni colore corrisponde a sostanze specifiche ad azione protettiva, per cui solo variando è possibile coprire tutti i fabbisogni dell’organismo. Mangiare in modo fresco, naturale e colorato ci aiuta a combattere i radicali liberi (molecole nocive che ogni giorno attaccano le nostre cellule) ed i processi di invecchiamento cellulare. Frutta e verdura grazie alla loro grande varietà consentono le più ampie possibilità di scelta in ogni stagione.

La realizzazione del filmato è a cura di Coltura & Cultura, un sito sostenuto da Bayer CropScience con il patrocinio dell’Associazione Stampa Agroalimentare Italiana (ASA), che attraverso diversi interventi focalizza l’attenzione su come il cibo viene prodotto e come arriva sulle nostre tavole. Sul portale, dedicato a consumatori, professionisti e operatori del settore, si possono trovare libri gratuitamente consultabili e scaricabili, filmati e approfondimenti di esperti, sulle principali colture del nostro Paese.

Protagonista della narrazione è l’agronomo Duccio Caccioni, che in veste di brillante divulgatore ci racconta le mode passeggere nell’alimentazione e i consigli che invece restano sempre validi. Come recitava lo spot del sandwich gelato con il famoso claim “Du gust is megl che One”, lo stesso vale per frutta e verdura…Rosso, verde, bianco, giallo-arancio, blu-viola… “Cinque colori is megl che uan”.

© Riproduzione riservata

sostieniProva2Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Video: Pasta Barilla, rivelata l’origine del grano negli spot, ma non in etichetta

Barilla, in uno spot televisivo affidato alla simpatica campionessa di scherma Bebe Vio, dichiara l’origine …

Un commento

  1. un’ottima base di partenza per le conoscenze delle buone abitudini alimentari, questo video, che però tace su particolari non proprio insignificanti ed ininfluenti, i residui da pesticidi ed altre sostanze chimiche usate nell’agricoltura convenzionale e non vado oltre, mi fermo qui.