Home / Archivio dei Tag: rifiuti

Archivio dei Tag: rifiuti

Perché la raccolta differenziata non si fa nello stesso modo in tutta Italia? Le domande di una lettrice

Hands with Recycling Sign on Grass

Sappiamo che in varie regioni italiane, soprattutto del nord, si fa la raccolta differenziata dei rifiuti in modo preciso, puntuale e controllato. Sappiamo anche che nelle regioni più virtuose si è trovato il modo meno inquinante per smaltire i rifiuti raccolti, spesso trasformandoli e traendo profitto dalla loro trasformazione. Pongo a voi una domanda, con ogni probabilità assai banale, per …

Continua »

Plastica, i rifiuti che inquinano di più il Mar Adriatico? Sono bottiglie, buste e imballaggi. I risultati di uno studio dell’Ispra

6 pack ring underwater plastic ocean

Come tutti i mari del mondo, anche l’Adriatico sta soffocando nella plastica monouso. La conferma arriva dai risultati del progetto ML-Repair – acronimo di “Ridurre e prevenire, un approccio integrato alla gestione dei rifiuti marini nel Mar Adriatico” – portato avanti dall’Ispra, in collaborazione con la marineria di Chioggia. Nel progetto si inserisce l’iniziativa Fishing for litter (Pescare rifiuti), grazie al quale …

Continua »

Coca-Cola e Pepsi, i marchi che inquinano di più le spiagge del Regno Unito. 10 grandi aziende producono più della metà dei rifiuti raccolti

coca cola spiaggia surfers against sewage

Più della metà dei rifiuti che tappezzano le spiagge del Regno Unito sono prodotti da 10 grandi aziende, Coca-Cola e Pepsi in testa. Lo rivela un’indagine realizzata dall’associazione ambientalista Surfers Against Sewage (Sas), che nel mese di aprile ha organizzato la più grande campagna di “pulizie primaverili” delle coste britanniche, coinvolgendo oltre 45 mila volontari. Oltre alle due multinazionali Coca-Cola …

Continua »

Stop alla plastica! La Cina blocca le importazioni di rifiuti di plastica e altra spazzatura e l’Europa corre ai ripari

plastica discarica bottiglie

La vicenda dei nuovi sacchetti per l’ortofrutta, compostabili ma a pagamento, ha fatto perdere di vista i motivi per cui, probabilmente, è stata presa questa decisione. Si sta parlando di tasse sulla plastica, tentativi di ridurre i rifiuti derivanti da imballaggi, incentivi per l’adozione di un’economia circolare. La vera scintilla è stata la decisione della Cina di bloccare l’importazione di diverse …

Continua »

Scarti vegetali, da rifiuto a risorsa: le parti eliminate di pomodori, uva o mandarini possono diventare anche cosmetici

La produzione di alimenti crea una quantità sempre maggiore di rifiuti: ogni anno in Italia si producono in media dodici milioni di tonnellate di scarti agroindustriali (dati 2013 Università di Milano), mentre l’industria alimentare considera “scarto” tra il 10 e il 60% , a seconda dei casi, della materia trattata. Anche se spesso si tratta di sostanze interessanti per il …

Continua »

Per ridurre i rifiuti alimentari, la Camera dei Lord britannica chiede ai supermercati lo stop delle offerte

offerte supermercati

La Camera dei Lord britannica chiede alle grandi catene di supermercati di agire in modo più responsabile, sia verso i consumatori sia verso gli agricoltori. A questo scopo un rapporto della Commissione Unione europea della Camera dei Lords chiede alle grandi catene di supermercati di porre fine, per alcuni tipi di prodotti, a incentivi del tipo “compri uno e prendi …

Continua »

Quello snack sul Frecciarossa lascia a desiderare: troppa carta e scarsa valorizzazione del made in Italy

Una lettrice ci ha scritto a proposito del modo in cui è organizzato il servizio snack per i clienti di prima classe, business e premium sul Frecciarossa.   Qualche giorno fa ero in viaggio tra Milano e Torino e quando è passato il carrellino dei rinfreschi ho chiesto un tè caldo e uno snack dolce. Mi hanno dato un bicchierino …

Continua »

Supermercati e sprechi: ogni giorno un punto vendita dona 200 kg di cibo sono alle onlus, ma nessuno dice quanto e cosa finisce nei rifiuti

video-supermercati-spreco

Un ipermercato dà ogni giorno 200 kg di prodotti alimentari alle onlus. Nessuna catena però rivela l’ammontare dei rifiuti che finiscono nel cassonetto. Che fine fanno? Tre le soluzioni possibili: vendite promozionali, donazioni nell’ambito di progetti di solidarietà o eliminazione nei rifiuti. Può sembrare antipatico  che del cibo ancora buono finisca in pattumiera, ma una parte “fisiologica” di invenduto (o …

Continua »

Macine Mulino Bianco: Barilla chiarisce i dubbi sulla doppia etichetta per lo smaltimento delle confezioni

macine-etichetta3

Una lettrice attenta ci aveva segnalato la presenza di informazioni discordanti sulle etichette dei biscotti Macine del Mulino Bianco, relative allo smaltimento delle confezioni. Le indicazioni su dove buttare i sacchetti vuoti, riportavano in un caso la frase “incarto C/PAP81 non ancora riciclabile”, e nell’altro “incarto C/PAP81 raccolta carta”. Trattandosi di materiale poliaccoppiato ottenuto da diversi strati di carta e …

Continua »

Il sacchetto dei biscotti Macine Mulino Bianco è riciclabile? La Barilla dà indicazioni discordanti, cosa fare?

macine mb

Ho acquistato una confezione da 450g e un’altra da 1.000g di biscotti Macine del Mulino Bianco. Quella da 450g, per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti, riporta “incarto C/PAP81 non ancora riciclabile” (infatti questo tipo di imballi finisce purtroppo dritto dritto negli inceneritori), mentre la confezione da 1.000g riporta “incarto C/PAP81 raccolta carta”. Pur non  essendo un’esperta, credo che questo …

Continua »

Un ipermercato dà ogni giorno 200 kg di prodotti alimentari alle onlus, nessuno però rivela l’ammontare dei rifiuti che finiscono nel cassonetto

carrello

Carne, pasta fresca e latticini troppo vicini alla data di scadenza oppure confezioni di riso, biscotti e conserve con qualche imperfezione vengono ritirati ogni giorno dagli scaffali dei supermercati. Che fine fanno? Tre le soluzioni possibili: vendite promozionali, donazioni nell’ambito di progetti di solidarietà o eliminazione nei rifiuti. Può sembrare davvero brutto che del cibo ancora buono finisca in pattumiera, …

Continua »

La bufala degli italiani che sprecano quasi il 30% della spesa è un`invenzione dei giornali. Il valore reale è l`8%

La bufala degli italiani che ogni settimana buttano via quasi il 30% della spesa alimentare, gira da quasi due anni in rete. L’origine della favola non è da ricercare nel solito gruppo di allarmisti che dilagano su internet, ma tra i giornalisti di quotidiani come il Corriere della sera  o La Repubblica che hanno rilanciato più volte questa bizzarra tesi, …

Continua »

A Natale la raccolta differenziata non va in vacanza. Le regole d`oro da non dimenticare

La raccolta differenziata non va in vacanza. Anzi: il Natale è proprio un periodo di pattumiere straripanti. Attenzione, dunque, a non dimenticare le regole d’oro del corretto riciclo. O a impararle. Già, perché da una recente indagine Ipsos commissionata da Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi a base cellulosa), emerge che se 8 connazionali su 10 fanno ormai la …

Continua »