Home / Archivio dei Tag: olio deodorato

Archivio dei Tag: olio deodorato

Truffe e olio extra vergine: gli americani hanno ragione, il prodotto italiano venduto all’estero è mediocre. E quello proposto nei nostri supermercati?

Pochi giorni fa il New York Times ha pubblicato un servizio  giornalistico composto da 15 disegni  su truffe e olio extra vergine italiano venduto negli Stati Uniti. Nelle immagini il nostro paese  viene descritto come la patria di produttori furbi che commercializzano olio di dubbia qualità agli americani? La vicenda ha destato molto scalpore e il giornale ha corretto un po’ il tiro, …

Continua »

Truffe olio extra vergine: le strane teorie del quotidiano La Repubblica confondono le idee e dimenticano il deodorato

L’Italia è il Paese dei grandi produttori di olio extra vergine di oliva ma anche dei grandi truffatori che da decenni lucrano sulle frodi. Tutti lo sanno e Il Fatto alimentare ha sempre denunciato le furberie delle aziende. Per questo motivo riteniamo che il New York Times abbia  ragione quando accusa di mediocrità una parte considerevole dell’olio italiano venduto in …

Continua »

2,99 euro per un litro di extravergine! Com’è possibile. Tutti i segreti dell’olio deodorato proposto come prodotto di qualità

Come fa una bottiglia di olio extravergine di oliva a costare 2,99 euro? La domanda è lecita di fronte a certe offerte che si vedono sempre più spesso nelle corsie dei supermercati. Qualche anno fa alcune catene sono è scese addirittura a 1,99 euro al litro. Questo episodio offre lo spunto per una riflessione sui prezzi incredibilmente bassi dell’olio extravergine …

Continua »

Prezzi pazzi per l’olio extra vergine. Sugli scaffali 70 marche e listini da 2,9 a 26 € /l. Come è possibile? Forti sospetti sul deodorato

Di fronte allo scaffale degli oli di oliva extra vergini anche gli intenditori hanno qualche momento di smarrimento. Il problema non è banale visto che in un supermercato si trovano decine di marche, difficilmente distinguibili tra di loro. Per scegliere ci si può affidare all’etichetta, ma solo alcuni possiedono le conoscenze per interpretarla correttamente. Nella maggior parte dei casi le informazioni sono …

Continua »

Truffe e frodi per l’olio extravergine di oliva italiano? I dati Eurispes mettono in dubbio la qualità del Made in Italy: l’olio deodorato è il primo problema

L’olio extra vergine di oliva, considerato uno dei prodotti cardine della dieta mediterranea, è uno degli alimenti più sofisticati in Europa. Lo afferma un rapporto pubblicato poche settimane fa dall’UE. Anche il  2° rapporto sulle Agromafie, realizzato dall’Eurispes e pubblicato pochi giorni fa, dice chiaramente che “i consumatori sono vittime di vere e proprie truffe alimentari. Dietro al paravento di …

Continua »

Troppe frodi nell’olio extra vergine spagnolo: il 25% dei campioni non è in regola. Anche l’Italia è coinvolta dato che importa grossissimi quantitativi

L’olio spagnolo rappresenta il 30% della quantità venduta in Italia. Per questo non lascia indifferenti la notizia che una serie di controlli realizzati nel paese iberico abbia evidenziato il 24% di irregolarità tra 770 campioni totali di olio ispezionati. Juan Ramon Izquierdo del Laboratorio Arbitral Agroalimentario (Ministerio de Agricultura, Alimentación y Medio Ambiente) ha presentato i dati raccolti in occasione …

Continua »

Olio extravergine: quando il prezzo è troppo basso può essere "deodorato". Bisogna imparare ad assaggiarlo

Il prezzo di una bottiglia di olio extravergine d’oliva italiano? Secondo l’associazione di produttori Unaprol sfiora i 6,0 € al litro. I conti sono presto fatti: 3,50 € la materia prima, 0,74 € per confezionamento, etichettatura e trasporto, 0,76 € le spese per commercializzazione e marketing… Quello che resta è assorbito dal punto vendita e dall’Iva (vedi tabella). Dopo avere …

Continua »

Olio deodorato e olio extra vergine di oliva, il nuovo regolamento europeo non ferma i produttori più furbi

La questione dell’olio extra vergine deodorato o difettoso con un contenuto di alchil esteri massimo di 75 mg/kg, classificato da una normativa europea allo stesso modo dell’ olio extra vergine di oliva di buona qualità, ha creato un dibattito tra addetti ai lavori e sono apparsi alcuni articoli che non condividono questo punto di vista.  Secondo le associazioni di produttori  …

Continua »

Anche Unaprol evidenzia il problema dell`olio deodorato trasformato in extra vergine

Con un po’ di ritardo anche le associazioni di categoria hanno preso posizione contro la normativa europea che dal 1 aprile 2011 legalizza di fatto la vendita di olio deodorato  come extra-vergine.  Oggi i quotidiani La Stampa, il Secolo   XIX e il Tempo di Roma propongono brevi articoli in cui si dice che l’Unaprol evidenzia il problema sull’arrivo di olio …

Continua »

Frodi alimentari: il Corpo forestale dello stato individua 450 mila chili di olio deodorato destinato a diventare extra vergine

Il Corpo forestale dello Stato di Roma ha individuato in diversi stabilimenti di imbottigliamento di olio localizzati a Firenze, Reggio Emilia, Genova e Pavia falsi documenti per regolarizzare una partita di 450 mila chilogrammi di olio extra-vergine di oliva per un valore di circa 4 milioni di euro. L’ipotesi degli investigatori è che i documenti  siano stati contraffatti per spacciare …

Continua »

La bufala della legge europea che tutela l’olio extravergine dilaga sui giornali. È vero il contrario, l’olio deodorato è diventato legale

olio di oliva extravergine

“Stop all’olio extravergine taroccato”, così hanno titolato i giornali per commentare la legge europea che dal 1 aprile 2011 dovrebbe salvaguardare la genuinità del tipico condimento  mediterraneo.Purtroppo non è così, e siamo di fronte all’ennesima bufala mediatica che anche questa volta non ha risparmiato autorevoli testate. Per capire cosa è successo bisogna però partire dai prezzi delle bottiglie esposte sugli scaffali …

Continua »

Dal 1 aprile l’olio extravergine di oliva deodorato è legale. Il prezzo è buono ma si ossida in fretta e la qualità è standard

olio di oliva extravergine

Dal 1 aprile l’olio extravergine di oliva non potrà contenere più di 75 mg/kg di  alchil esteri + metil esteri. La questione non è strettamente tecnica, perché il nuovo parametro valuta la qualità  e permette di capire come  mai alcune bottiglie di extravergine sono vendute a 2,2 – 2,5 euro al litro. Per capire bisogna fare un passo indietro, e …

Continua »

Troppe frodi per l’extravergine di oliva. Sotto accusa le bottiglie vendute a prezzi stracciati, analisi ad Ascoli Piceno e Bologna

L’ultima segnalazione sulle adulterazione dell’olioextra vergine di oliva miscelato con olio deodorato proviene dall’Arpa di Ascoli Piceno, che ha analizzato 68 campioni di extravergine (33 prelevati nei frantoi marchigiani e 35 bottiglie  acquistate al dettaglio). Il verdetto finale è sorprendente: un terzo circa degli extra-vergini comprati nei supermercati si può considerare  fuori norma per l’eccessiva presenza di alchil esteri. La …

Continua »