Home / Archivio dei Tag: obesita (pagina 17)

Archivio dei Tag: obesita

Stati Uniti: i cibi sono più light, ma la gente si abbuffa tutto il giorno e l’obesità aumenta. La cura? Ridurre porzioni, numero di pasti e snack

obesita grasso sovrappeso dieta 177115587

Nella piaga dell’obesità che colpisce gli Stati Uniti c’è un paradosso: negli ultimi 30 anni la densità energetica dei cibi (cioè le calorie apportate da ogni boccone) è diminuita, ma la gente continua a ingrassare a vista d’occhio. La colpa sarebbe dell’aumento del numero dei pasti nella giornata e, soprattutto, delle enormi porzioni servite in fast-food e ristoranti e degli …

Continua »

Le bibite light piacciono agli obesi, allargano il girovita e potrebbero favorire il diabete. Lo dicono ricercatori americani

bibite zuccherate

Negli Stati Uniti l’epidemia di obesità è un argomento all’ordine del giorno. Il tema è onnipresente nei notiziari televisivi, sui quotidiani e anche sulle riviste femminili dove c’è sempre almeno un articolo dedicato alla “dieta sana”. È normale che ogni giorno esca uno studio scientifico che cerca di individuare i colpevoli del sovrappeso degli americani, suggerendo soluzioni per mettere a  …

Continua »

Le bevande energetiche non sono adatte per i bambini: sono inutili, favoriscono obesità, carie e possono interferire con lo sviluppo del sistema nervoso.

Il magazine on line Nutraingredients-usa.com torna a occuparsi di energy drink, le bibite “nervine” che negli ultimi anni hanno conosciuto un vero boom negli Stati Uniti e anche in Europa, ma la loro innocuità per la salute, in particolare dei giovanissimi, è continuamente dibattuta. L’occasione per riparlarne è uno studio pubblicato sul numero di giugno 2011 della rivista Pediatrics, intitolato …

Continua »

Obesità dei ragazzi e videogiochi: restare per ore davanti al computer stimola la fame. L`aumento di peso non dipende solo dalla sedentarietà

L’uso di videogiochi è collegato a un aumento del peso che può sfociare nell’obesità. Per spiegare questa liaison dangereuse sono stati tirati in ballo, di volta in volta, le abitudini sedentarie – stazionare di fronte a un monitor non favorisce certo l’attività fisica -, le pubblicità più o meno occulte di cibo spazzatura, l’impoverimento delle relazioni sociali e molto altro. …

Continua »

Servono più cereali integrali nella dieta, dicono i nutrizionisti, ma gli italiani non lo sanno

In base alle raccomandazioni dietetiche internazionali, l’alimentazione quotidiana dovrebbe prevedere alcuni pilastri irrinunciabili: 5 porzioni di verdura e frutta (3+2), 2 litri d’acqua (anche assunta attraverso i cibi), l’uso di olio extravergine d’oliva e la sostituzione di buona parte (l’ideale sarebbe la metà) dei cereali raffinati (pane, pasta, riso, fette biscottate, dolci e alimenti per la prima colazione) con i …

Continua »

USA: l’esemplare battaglia di una scuola elementare per salvare i bambini dall’obesità

bambini correre

La lotta contro sovrappeso e obesità di bambini e adolescenti, negli Stati Uniti, viene seguita anche dalle comunità locali. L’ultimo esempio proviene da una scuola primaria nei sobborghi di Philadelphia, dove gli insegnanti e i genitori si sono mobilitati per promuovere un’alimentazione equilibrata per i loro bambini. In nome di un bene collettivo, la salute delle generazioni future. That’s America! …

Continua »

Regno Unito, industrie e supermercati firmano il patto governativo per la salute

Il ministero della Salute britannico ha annunciato il 15 marzo che 170 imprese della produzione e della distribuzione alimentare hanno sottoscritto una serie di impegni nell’ambito del “Public Health Responsibility Deal”. Obiettivo: incidere in modo effettivo sul benessere e la salute dei suoi cittadini, minacciati dall’ampia diffusione di diete squilibrate e dalla carenza di esercizio fisico. Oggi 27 milioni di …

Continua »

Lo yogurt Activia e Actimel responsabili dell’obesità infantile, l’ennesima bufala di internet

L’ennesima bufala corre in rete e le vittime questa volta sono i due yogurt Activia e Actimel di Danone, accusati di essere la causa dell’epidemia di obesità che colpisce i bambini (vedi il testo sopra). Dopo avere letto questa frase ho controllato la firma e quando ho letto Ospedale di Bellerive mi sono subito tranquillizzato. Ho pensato subito a un altro …

Continua »

Per combattere l’obesità infantile Lady Obama punta sull’allattamento al seno

Si celebra in questi giorni il primo anniversario dall’avvio della campagna pubblica “Let’s Move!”, lanciata dalla first lady Michelle Obama con l’obiettivo di invertire la rotta in crescendo dei tassi di sovrappeso e obesità nella popolazione statunitense, a partire dalla più tenera età. Molte iniziative sono già state assunte nell’ambito di questa campagna, che ha coinvolto il Presidente degli Stati …

Continua »

Obesità infantile, il progetto “MiVoglioBene” del ministero della Salute con la Società italiana di pediatria

bambino sovrappeso metro

Prevenire sovrappeso, obesità e comportamenti a rischio per la salute con un approccio integrato, che si rivolge sia alla famiglia, sia ai bambini e agli adolescenti. È il protocollo d’intesa siglato dal ministero della Salute con la Società italiana di pediatria (Sip) nell’ambito del Programma “Guadagnare Salute: rendere facili le scelte salutari”. Il progetto “MiVoglioBene” mira anzitutto a sensibilizzare i …

Continua »

L’obesità nel mondo è quasi raddoppiata in trent’anni e affligge un decimo della popolazione

sovrappeso dieta

I ricercatori dell’Imperial College di Londra e dell’Università di Harvard hanno appena pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet un’analisi sistematica delle ricerche  delle autorità sanitarie nazionali e degli studi epidemiologici su indice di massa corporea, livelli di colesterolo e ipertensione condottinel mondo tra il 1980 e il 2008. I risultati destano molta preoccupazione: nel 2008, il 9,8% degli uomini e …

Continua »

Usa: Michelle Obama convince Walmart a promuovere i cibi più salutari con meno zucchero sodio e acidi grassi trans

offerte supermercati

Il colosso mondiale della distribuzione Walmart ha annunciato, il 20 gennaio, una strategia quinquennale per ridurre sali, grassi e zuccheri dai propri prodotti, e abbassare drasticamente i prezzi di frutta e verdura. La battaglia contro l’obesità lanciata in Usa nel 2010 da Barack e Michelle Obama va avanti. Basta ricordare iniziative come il “Nutrition Bill”, gli  accordi con le grandi …

Continua »

A scuola si "impara" a mangiare frutta, verdura e latte. Con i programmi della Commissione Ue

L’8 e il 9 dicembre 2010 si è tenuta a Bruxelles una conferenza di alto livello per valutare le strategie dei paesi membri sulla nutrizione e le questioni sanitarie legate a sovrappeso e obesità. Due iniziative appaiono di particolare interesse: i programmi della Commissione europea “School Fruit Scheme” e “School Milk Scheme”. Nei 27 paesi UE ben 22 milioni di …

Continua »

In Europa migliora la salute, ma sovrappeso e obesità sono raddoppiati in 20 anni

obesita grasso sovrappeso dieta 177115587

Gli europei soprappeso o obesi sono il doppio di quanti erano vent’anni fa. È il dato più significativo (e una conferma di quanto già si sapeva) che emerge da “Health at a Glance: Europe 2010”, il rapporto della Commissione europea e Oecd (Organisation for Economic Co-operation and Development) con i dati più aggiornati sullo stato di salute delle popolazioni del …

Continua »

La pubblicità degli alimenti è tra i responsabili dell’obesità infantile? Il dibattito europeo

obesita infantile bambino obeso

EurActiv.com, il più importante portale dedicato alle questioni europee (vedi sito), fa il punto su una questione molto discussa: la pubblicità di alimenti è responsabile dell’obesità infantile? È stata data la parola a Will Gilroy , direttore della comunicazione della World Federation of Advertisers (Wfa), la federazione internazionale delle associazioni di investitori in pubblicità, e a Ruth Veale, del Settore salute …

Continua »