Home / Archivio dei Tag: monini

Archivio dei Tag: monini

Olio extravergine di oliva biologico: la rivista dei consumatori francesi Que Choisir mette alla prova 15 marchi. Sei bottiglie declassate, bene gli italiani Monini e Carapelli

Anche l’olio extravergine biologico non è sempre ‘extra’ e spesso è di origine tunisina. Lo dimostra l’indagine compiuta dall’associazione dei consumatori francese UFC (Unione federale dei consumatori), che ha realizzato un test comparativo  su 15 bottiglie di extravergine bio. I risultati  sono pubblicati sul numero di giugno 2017 del magazine Que Choisir, attualmente in edicola. Sulla base di analisi chimiche condotte in laboratorio …

Continua »

Extravergine Coop e Monini Classico: stesso produttore, olio diverso. La differenza sta nella miscela di oli utilizzata

Quasi un quinto (in valore) dell’olio di oliva extravergine acquistato nei supermercati e ipermercati italiani ha il marchio della catena distributiva. Anche le principali aziende olearie confezionano per le insegne della grande distribuzione. Prendiamo il caso dell’olio extravergine Coop, prodotto da Monini, che propone sugli scaffali l’olio extravergine Monini Classico. Per il consumatore è difficile valutare eventuali differenze in base …

Continua »

Ancora falso olio extravergine: Bertolli, De Cecco e Carapelli bocciati nel test della tv svizzera Patti Chiari. Promossa Monini. Vince lo svizzero Sabo, prodotto dall’italiana Clemente

Ancora una volta un test comparativo, questa volta realizzato dal programma della tv svizzera italiana Patti Chiari, segnala la presenza sul mercato di finti oli extravergini. Gli autori del servizio, andato in onda il 9 dicembre hanno fatto analizzare in laboratorio 12 bottiglie (alcune vendute anche nei supermercati italiani), rilevando in alcuni casi l’assenza dei requisiti di legge per etichettare …

Continua »

Germania: Stiftung Warentest boccia 13 marche di olio extravergine di oliva su 26. Promosse solo 3 marche italiane Monini, Piccardo e Edeka

Un test condotto in Germania dalla rivista dei consumatori Stiftung Warentest ( 460 mila copie diffuse  nel paese) ha rilevato che, su 26 marche di olio extravergine, 13 non possono essere classificate come tali. Il verdetto negativo ha coinvolto anche quattro dei sei oli biologici considerati. Oltre a difetti di odore e gusto, diversi oli sono risultati contaminati da sostanze …

Continua »

Olio extravergine: tutti i segreti dell’etichetta, dall’origine all’acidità. La questione prezzo

Il Fatto Alimentare ha esaminato alcune delle marche più note di olio extravergine ottenute da miscele di oli provenienti dai vari paesi UE e non UE, con bottiglie di olio 100% italiani vendute dai supermercati con il loro marchio (rilevazione avvenuta a dicembre 2015). Iniziamo dicendo che la tabella nutrizionale di tutti gli oli extravergini  del mercato è simile, a …

Continua »

Olio Monini: l’extravergine prima era “100% italiano” poi è diventato olio “dell’Unione europea”. Una lettrice chiede chiarimenti. Risponde l’azienda

Vi scrivo per segnalarvi questa spiacevole sorpresa: mi trovo a Parigi per motivi di studio, e ho cercato a lungo un olio extravergine d’olivo decente, finalmente ho trovato il Monini classico. Addirittura nell’etichetta si dichiarava 100% italiano! E, devo dire, era il più buono fra quelli che ho assaggiato (Carapelli compreso). Oggi al supermercato lo ricompro, senza nemmeno osservare l’etichetta, …

Continua »

Test extravergini d’oliva: la rivista francese 60 millions fa la classifica dei migliori oli. Primo Monini, delude Carapelli al 14° posto

La rivista francese 60 millions de consommateurs, ha realizzato un test comparativo su 20 olii d’oliva extravergini di varie marche tra cui le italiane Monini e Carapelli. Il panel ha incluso le referenze più comuni che si trovano sugli scaffali, otto olii biologici, alcune marche delle catene di supermercati, uno di un hard discount e un Dop. Il prezzo al …

Continua »

Olio extravergine: declassate 9 bottiglie su 20 dalla rivista Test. Nella lista dei bocciati Bertolli, Cirio, Carapelli, De Cecco, Sasso, Santa Sabina, Carrefour, Lidl

Il secondo numero della rivista Test ha preso in esame 20 bottiglie di olio extra vergine  declassandone quasi la metà a olio vergine per la presenza di difetti organolettici e di alcuni parametri chimici critici. Le prove sono state condotte dal laboratorio chimico di Roma dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, uno dei più qualificati in Italia. La norma sull’olio …

Continua »

Olio extravergine Carrefour e Monini: il produttore è lo stesso, il prezzo è diverso ma le differenze ci sono

Olio extravergine Monini e olio extravergine Carrefour: le marche e i prezzi sono diversi, ma il produttore è lo stesso. Quali sono le differenze? È questo il dilemma del consumatore davanti allo scaffale del supermercato, quando deve scegliere cosa mettere nel carrello. Riempire la borsa con prodotti con il marchio di aziende famose o comprare le corrispondenti versioni con il …

Continua »

Olio extravergine: in Francia Monini vince il test del mensile "60 millions de consommateurs". Quattro bottiglie declassate tra cui Carapelli

L’olio extravergine Monini guadagna la prima posizione nel test realizzato dal mensile francese 60 millions de consommateurs edito dall’Istituto nazionale del consumo. Gli esperti hanno analizzato venti oli provenienti da differenti Paesi, otto dei quali certificati biologici. La prova di degustazione è stata affidata ad un panel di dieci professionisti, in grado di valutare sia il profilo sensoriale sia gli …

Continua »

Test olio extra vergine alla tv svizzera: bene gli italiani ma male Carapelli

La trasmissione televisiva svizzera “À bon entendeur” in onda su TSR ha realizzato un test comparativo su 11 bottiglie di olio extravergine di oliva, selezionate tra quelle vendute nei supermercati. Nove marche riportano sull’etichetta il bollino Dop (Denominazione origine protetta), mentre le altre non sono DOP e non precisano l’origine delle olive. Buona parte degli oli esaminati è di origine italiana …

Continua »