Home / Archivio dei Tag: il fatto alimentare (pagina 4)

Archivio dei Tag: il fatto alimentare

Allerta: ritirati dagli scaffali Arachidi Mister Nut per eccesso di aflatossine

Il sistema di allerta alimentare della catena di self service all’ingrosso Sogegross, informa che è stata ritirata dagli scaffali la confezione da 1 chilo di arachidi “MISTER NUT” tostate e salate. Il lotto interessato è il numero 213172/2A  ed è prodotto dalla New Factor SpA. La confezione scade nel mese di aprile 2014 ed è stata venduta sino al 07/06/2013. …

Continua »

Richiamo dei prodotti alimentari: Auchan ha ritirato 5 prodotti nel 2013 e decide di pubblicare la lista on line, Esselunga delude e non dà risposte esaustive

La legge obbliga le catene di supermercati e le aziende alimentari a informare i consumatori quando un prodotto potenzialmente nocivo per la salute viene ritirato dagli scaffali. Si tratta di una norma ampiamente ignorata e per questo motivo all’inizio di luglio abbiamo contattato le più importanti catene di supermercati italiani (Esselunga, Auchan, Carrefour, Conad, Coop, Lidl, Pam, NaturaSì…) invitandole a …

Continua »

Guido Martinetti di Grom risponde a Il Fatto Alimentare sulla questione degli additivi nel gelato

Il Fatto Alimentare ha pubblicato nei giorni scorsi un articolo sulla liceità di Grom di dichiarare l’assenza di additivi chimici nel suo gelato. La frasesotto accusa era:  Grom non utilizza coloranti, aromi, conservanti e additivi chimici. Non lo  abbiamo mai fatto e non lo faremo mai). Abbiamo inviato una lettera a Guido Martinetti (uno dei due imprenditori che dirigono la catena …

Continua »

Trattare i bovini da carne con sostanze illecite è prassi diffusa. Il Ministero conferma e studia il problema

Il 16 giugno 2013 Il Fatto Alimentare ha pubblicato un articolo di Valentina Murelli sugli studi condotti dal Centro di referenza nazionale per le indagini biologiche sugli anabolizzanti animali, istituito dal Ministero della salute presso l’Istituto zooprofilattico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Secondo queste ricerche il 15% dei bovini risulta trattato con sostanze chimiche illecite. Pochi hanno replicato …

Continua »

Epatite A e frutti di bosco: l’allerta riguarda solo i surgelati o anche i freschi? Il Ministero dice di cuocerli

frutti di bosco lamponi

I numerosi casi di allerta per frutti di bosco surgelati contaminati dal virus dell’epatite A hanno scatenato una serie di domande da parte dei nostri lettori. Per alcune si può trovare la risposta nel documento in undici punti, pubblicato sul sito del Ministero della salute, anche se l’argomento è affrontato in modo generico, e solo a partire dall’ottavo quesito si …

Continua »

Continua in Italia l’epidemia di epatite A da frutti di bosco surgelati. Problemi anche in Europa. Silenzio dal Ministero

Un articolo pubblicato il 4 luglio sul sito Eurosurveillance e firmato da autorevoli esponenti dell’Istituto Superiore di Sanità di altre istituzioni scientifiche fa il punto sull’epidemia di epatite A che ha colpito le regioni del nord Italia. “Dal gennaio 2013, un insolito aumento dei casi di epatite A è stato rilevato nel nord Italia. Nel periodo compreso tra gennaio e …

Continua »

Il Fatto Alimentare cerca redattore/redattrice per la sede di Milano

Si richiede conoscenza inglese buona, Apple, formazione scientifica, esperienza professionale maturata in ambiti specifici (alimentazione, nutrizione,  consumi, non gastronomia e ricette). Sede di lavoro Milano. Gradita conoscenza programmi di impaginazione web (word press) e montaggio (premiere). Inviare CV a: ilfattoalimentare@ilfattoalimentare.it Per informazioni  02-92881022

Continua »

Maxi sequestro di anabolizzanti: AmbroSia, l’associazione di imprenditori agroalimentari, accusa le istituzioni di essere sorde e di voler ignorare il problema

carne macello bovina bue

Dopo la pubblicazione su Il Fatto Alimentare dell’articolo che denuncia la presenza sul mercato del  15% di capi bovini dopati e l’assordante silenzio di associazioni come Assocarni, riceviamo e pubblichiamo un secondo intervento (dopo quello di Copagri) da parte di AmbroSia, un’associazione di imprenditori del settore agroalimentare che aiuta a capire meglio la situazione.   In merito al “continuo silenzio …

Continua »

Smantellato traffico clandestino di farmaci veterinari per gonfiare vitelli e maiali. Sequestrate 17 mila confezioni

Si chiama “Muttley” l’operazione portata avanti  nel Nord-Italia dal Corpo forestale pochi giorni fa, che ha portato al sequestro di oltre 17.000 confezioni di farmaci veterinari, per un controvalore di circa due milioni e mezzo di euro. Si tratta di una iniziativa che probabilmente coinvolge anche allevatori e importatori esteri e conclusa dopo 101 perquisizioni.   Sono stati i comandi …

Continua »

Su Radio 24 si parla di olio extra vergine, con Il Fatto Alimentare e un pool di esperti di: Coldiretti, Nas, Unaprol, Cia…

gastronatuta

Da dove arriva l’olio italiano? Se lo chiede Davide Paolini conduttore de il Gastronauta su Radio 24, che ha deciso di dedicare la puntata di sabato 8 giugno ai temi della provenienza e dell’etichettatura dell’extra vergine di oliva (tema sollevato qualche giorno fa da Il Fatto Alimentare con un articolo che mostrava come gran parte dell’olio imbottigliato in Italia provenga …

Continua »

Il Gigante rinuncia al contributo di 1 € a fattura. Si conclude positivamente una segnalazione firmata Il fatto alimentare

il gigante, supermercati

Nel mese di marzo 2013 il Fatto Alimentare  denunciava la pratica commerciale sleale della catena di supermercati  Il Gigante che pretendeva dai suoi fornitori un “contributo di 1,0 €” per ogni fattura trasmessa via Posta Elettonica Certificata (PEC). Con altrettanta celerità, e un pizzico di soddisfazione, siamo lieti di comunicare che la catena in questione ha rinunciato a tale pratica. …

Continua »

Scarica gratis il libro “Articolo 62” di Dario Dongo sulle nuove norme relative ai pagamenti nel commercio

libro dongo articolo 62

“Articolo 62: una rivoluzione” È un libro pubblicato da Il Fatto Alimentare per chiarire tutti gli aspetti e le novità sulla nuova legge che regolamenta i pagamenti nel commercio. Inserisci i tuoi dati e riceverai via mail le istruzioni per scaricarlo. In questo modo, se ancora non sei iscritto, riceverai gratuitamente anche la nostra newsletter settimanale.   Il libro si …

Continua »

Uliveto-Rocchetta

uliveto medici poster

“Uliveto e Rocchetta le acque della salute” è uno slogan che da 10 anni viene utilizzato per pubblicizzare le due marche di minerali. C’è però un piccolo problema: la frase è ingannevole, come ha scritto nel 2004 il Giurì della pubblicità perché si attribuisce alle acque un requisito inesistente di superiorità rispetto alle altre. Per supportare questo slogan da qualche …

Continua »

Alessandro Di Pietro licenziato dalla Rai per pubblicità occulta. La notizia diffusa in febbraio da Il Fatto Alimentare invitava l’azienda a prendere provvedimenti

dipietro-occhio-spesa

Sono passati 40 giorni da quando Il Fatto Alimentare ha pubblicato la notizia che la Rai era stata condannata a pagare 25 mila euro di multa per il programma “Occhio alla spesa” in onda su Rai 1 condotto da Alessandro Di Pietro. L’accusa è precisa: il conduttore ha fatto pubblicità occulta alla pasta Aliveris. Ilfattoalimentare aveva pubblicato un articolo nel …

Continua »

Uliveto e Rocchetta stop alla pubblicità ingannevole. Sotto accusa i riferimenti alle malattie delle finte “acque della salute”

uliveto, rocchetta, acqua mineral

“Uliveto e Rocchetta acque della salute” è uno slogan che da 10 anni viene utilizzato per pubblicizzare due acque minerali molto famose in Italia. Buona parte dei consumatori conosce questa frase che dà quel tocco di fascino al prodotto, tanto da essere  ripetuta costantemente negli spot televisivi, in quelli radiofonici e anche sulle pagine dei giornali.   Per supportare lo …

Continua »