Home / Supermercato / Che cosa dice l`articolo 62: Il fatto alimentare pubblica la prima guida alla legge 27, un e-book dell`avvocato Dario Dongo

Che cosa dice l`articolo 62: Il fatto alimentare pubblica la prima guida alla legge 27, un e-book dell`avvocato Dario Dongo

Articolo 62: una rivoluzioneè la prima guida che descrive in modo preciso e dettagliato come dal 24 ottobre 2012 devono cambiare le relazioni commerciali e i sistemi di pagamenti nella filiera agro-alimentare.

Si tratta dell’unico testo sino ad ora pubblicato che descrive con meticolosa attenzione le novità della legge 27 del 24.3.12, la quale di fatto ridefinisce molte delle regole e dei contratti all’interno della filiera agro-alimentare.  

 

L’e-book è firmato dall’avvocato Dario Dongo, uno dei maggiori esperti di diritto alimentare in Italia, che ha seguito sin dall’inizio il complesso iter legislativo.

Il libro in formato e-pub è composto da 58 pagine e costa 15,00 €.

A tutti gli acquirenti viene regalato anche un corposo fascicolo di allegati e documenti correlati.

 

Negli ultimi giorni sono usciti diversi articoli da parte di Confesercenti, Confartigianato e altri che interpretano in modo “singolare” la legge, soprattutto sulla questione dei pagamenti a 30 e 60 giorni. Il fatto alimentare ha già risposto, spiegando che si tratta di valutazioni interessanti, ma frutto di un po’ troppa fantasia. Forse una lettura attenta dell’e-book può aiutare a interpretare la nuova legge in modo corretto.

 

Sintesi del contenuto

Il provvedimento si applica a tutti i contratti B2B (Business to Business) che hanno per oggetto la cessione di prodotti agricoli e alimentari con consegna in Italia e quindi anche gli acquisti da parte della GDO e della distribuzione tradizionale, hotel, ristoranti e pubblici esercizi.

 

I punti salienti sono tre.

 

1) L’obbligo di formalizzare per iscritto gli elementi essenziali del contratto (tipo e quantità dei prodotti in vendita, prezzo, tempi e modi di consegna e pagamento…).

 

2) La definizione di termini legali di pagamento. A partire dal 24 ottobre 2012 le merci devono venire pagate entro un termine certo da fine mese data certa ricevimento fattura (30 giorni per i prodotti deperibili, 60 giorni per i non-deperibili). Fatture separate in caso di consegne di prodotti soggetti a tempi di pagamento diversi. Si può considerare nullo e soggetto a punizione del debitore ogni accordo teso a dilazionare i pagamenti. La sanzione può arrivare sino a 500 mila €, in caso di ritardi.

 

3) Pratiche commerciali sleali, si devono considerare vietate molte pratiche ritenute vessatorie per il venditore come per esempio:  sconti/contributi incondizionati o comunque non proporzionati rispetto alle attività promozionali del distributore, nella misura in cui esse siano state richieste, effettivamente eseguite e di valore congruo. Pratiche sinora ampiamente diffuse dovranno venire interrotte subito, ed eliminate dai contratti entro il termine ultimo del 31 dicembre 2012.

 

 Il libro può essere acquistato on line al prezzo di 15,00 euro. L’e-book è in formato .epub e va aperto con un programma specifico che, se non è nel computer può essere scaricato gratuitamente.
Per maggiori informazioni sul formato .epub si può consultare la pagina: http://www.liberliber.it/libri/istruzioni/epub.htm.  L’e-book che si acquista  è personalizzato ed è protetto da un sistema di Social Drm per limitarne la diffusione illecita 

 

Per acquistare l’e-book in formato e-pub clicca qui.

 

Hai bisogno di assistenza per l’acquisto dell’e-book? Clicca qui

 

Avatar

Guarda qui

L’aumento dei prezzi è giustificato? Antitrust avvia indagine su prodotti alimentari, detergenti e disinfettanti

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha avviato un’indagine preistruttoria rivolta a numerosi operatori …