Home / Archivio dei Tag: Crea-nut

Archivio dei Tag: Crea-nut

La tassa sullo zucchero funziona: meno consumo e più salute. L’Italia dovrebbe adeguarsi a Oms. Intervista a Francesco Branca dell’Oms

zucchero OMS

La Sugar Tax è uno dei più efficaci provvedimenti adottati nel mondo per arginare l’invasione dello zucchero, presente in quantità esagerata in un numero spropositato di prodotti. L’Oms da tempo invita i Paesi ad applicare una tassa del 20% su bibite e su alcuni alimenti per arginare il consumo che contribuisce all’incremento dell’obesità e all’aumento di altre malattie come il …

Continua »

Olio di palma addio: gli italiani non lo vogliono e le aziende cambiano le ricette. Plasmon dice addio. Mulino Bianco continua la sostituzione. Silenzio dalle istituzioni

In Italia non c’è futuro per l’olio di palma. Questo concetto, ormai chiaro anche agli studenti di economia dopo il primo esame di marketing, non piace all’industria alimentare che cerca disperatamente di arginare la fuga delle aziende dall’olio tropicale. L’operazione viene portata avanti con argomentazioni inconsistenti e prive di fondamento scientifico. Il lavoro della lobby è cominciato un anno fa …

Continua »

CREA annuncia nuova indagine sui consumi alimentari degli italiani. L’ultimo studio risale a 10 anni fa

contenitori

Dopo 10 anni dall’ultimo studio, finalmente il CREA ha annunciato una nuova indagine sui consumi alimentari degli italiani, che sarà coordinata dal Centro ricerca per alimenti e nutrizione. Lo studio sarà condotto secondo una metodologia di raccolta dati elaborata dall’Efsa all’interno di una cornice di indagine europea “EU Menu”. L’iniziativa è finanziata dall’Unione Europea e dovrebbe servire a costituire un …

Continua »

Andrea Ghiselli: nessuna risposta dal Crea Nut e dal Ministero sul conflitto di interessi e sulle consulenze alle aziende

Quattro mesi fa abbiamo chiesto al commissario del Crea Nut Salvatore Parlato di esprimersi sul doppio incarico di Andrea Ghiselli che, oltre a essere il responsabile delle Linee guida per una sana alimentazione degli italiani, ha svolto per anni consulenze per aziende private. Non abbiamo ricevuto risposta. Nella lettera domandavamo sulla figura di Ghiselli come responsabile scientifico di un progetto …

Continua »

Conflitto di interessi: le regole della Regione Lazio per gli addetti ai controlli, un modello da estendere a tutti gli operatori

cibo grida paura allerta frode 168724519

Poche settimane fa è stato approvato dal Commissario ad Acta della Regione Lazio un decreto 28 ottobre 2015, n. U0053, su  Linee guida su conflitto interessi degli addetti al controllo ufficiale in materia di sanità veterinaria e sicurezza alimentare. Il Fatto Alimentare ha posto più volte l’accento sul conflitto di interessi nell’ambito alimentare, evidenziando l’ambigua posizione di Andrea Ghiselli – …

Continua »

Andrea Ghiselli attacca gli allevamenti biologici a Repubblica Tv. Replica Annamaria Pisapia del Ciwf: “troppe falsità”

Annamaria Pisapia, direttrice del Ciwf, un’associazione per la tutela degli animali negli allevamenti, ribatte ad alcune affermazioni fatte da Andrea Ghiselli durante l’intervista andata in onda su Repubblica Tv e dedicata alla carne. Il sito ha prontamente pubblicato questa lettera che vi riproponiamo per dovere di informazione.   Gentilissimi della redazione di Repubblica.it, mi chiamo Annamaria Pisapia e sono la direttrice di CIWF (Compassion in …

Continua »

Posizione della SINU sul conflitto di interessi dei nutrizionisti, serve “una trasparente dichiarazione”

  La SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana) ha risposto all’appello sul conflitto di interessi dei nutrizionisti che Il Fatto Alimentare ha sollevato dopo avere segnalato il duplice ruolo di Andrea Ghiselli (ex  Inran, ora dirigente del Crea Nut)  responsabile della revisione delle  Linee guida per una sana alimentazione degli italiani in corso di elaborazione e consulente  retribuito di Aidepi …

Continua »

Nutrizionisti e conflitto di interessi: l’ADI risponde. Più affidabilità se rispondono le società scientifiche

Il Fatto Alimentare ha denunciato nei giorni scorsi il grave conflitto di interessi tra alcuni nutrizionisti e dietologi italiani  e le aziende alimentari, sottolineando gli  strascichi all’interno di istituti di ricerca come nel caso dell’ex Inran (ora Crea Nut ente alle dipendenze del Ministero delle politiche agricole). La prima reazione alla  vicenda del conflitto di interessi  arriva dall’ADI (Associazione italiana di dietetica e nutrizione …

Continua »

Nutrizionisti e ricercatori dell’ex Inran (ora Crea Nut): basta con il conflitto di interessi con le industrie alimentari che inficia la credibilità

Oggi abbiamo inviato a cento ricercatori e nutrizionisti  dell’ex Inran (ora assorbiti all’interno del Cra Nut ) questa lettera, sollecitando una presa di posizione contro il conflitto di interessi tra figure di rilievo dello staff dirigente e le aziende alimentari. Due anni fa Il Fatto Alimentare ha lanciato una petizione online per non fare chiudere l’Inran. Con la stessa sincerità …

Continua »

Andrea Ghiselli: ricercatore del ministero o consulente delle industrie? Interrogazione parlamentare del M5S sul conflitto di interessi

Il Movimento 5 Stelle ha depositato un’interrogazione parlamentare invitando il Ministro Maurizio Martina a chiarire la posizione e il ruolo tra Andrea Ghiselli (dirigente del Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione – CREA-NUT – alle dipendenze del ministero, oltre che responsabile della stesura delle nuove Linee guida per una sana alimentazione, ufficiosamente considerato anche portavoce del centro …

Continua »

Andrea Ghiselli responsabile Linee guida per una sana alimentazione è consulente dell’industria alimentare? Conflitto di interessi

Andrea Ghiselli ricercatore dellex Inran ora  Crea Nutrizione  è il  responsabile delle Linee guida per una sana alimentazione degli italiani  e anche  membro del Comitato scientifico di Aidepi ( Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane che raccoglie marchi come Ferrero, Barilla, Bauli…). Il medico viene considerato un “portavoce” ufficioso del principale dell’ente di ricerca sulla nutrizione (Crea Nut) alle dipendenze del Ministero …

Continua »

Conflitto di interessi all’italiana tra Crea Nut (ente che redige le Linee guida per una sana alimentazione) e l’industria? Andrea Ghiselli responsabile del testo è anche consulente delle aziende

Il 2 settembre 2015  il Corriere.it ha pubblicato un lungo articolo di Elena Meli sull’olio di palma in cui Andrea Ghiselli, ricercatore Crea Nutrizione (Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione) ex Inran, esprime un parere tutto sommato favorevole all’impiego dell’olio tropicale nei prodotti da forno. Ghiselli da anni gestisce un blog di nutrizione sul sito del Corriere.it e viene intervistato spesso …

Continua »