Home / Archivio dei Tag: affumicatura

Archivio dei Tag: affumicatura

Carne e rischi correlati. Il problema secondo l’OMS sono le porzioni e i processi di trasformazione: salatura, affumicatura, essiccazione e conservanti chimici

carne bistecca

L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, il braccio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che si occupa di comprendere i meccanismi di insorgenza del cancro e identificarne cause e fattori di rischio, ha diffuso il primo rapporto sulla cancerogenicità delle carni rosse e di quelle trasformate. Di seguito le conclusioni: «Le carni lavorate sono cancerogene e vanno inserite nel gruppo 1 …

Continua »

Salmone selvaggio o di allevamento? Pregi e difetti di un pesce amato dagli italiani, ma difficile da scegliere

Il salmone affumicato piace sempre di più agli italiani. Basta recarsi in qualsiasi supermercato per trovare decine di referenze. Da cibo di lusso è diventato un prodotto popolare  grazie alle moderne tecnologie di produzione e di allevamento. Quando però si arriva davanti al banco frigorifero è difficile scegliere. I test comparativi realizzati ogni anno dalle riviste dei consumatori francesi evidenziano …

Continua »

Il salmone affumicato: selvaggio o d`allevamento? Una guida all?acquisto

Tra le prelibatezze della tavola di Natale non può mancare il salmone affumicato. Una volta cibo di lusso, da consumare solo in occasioni speciali anche in virtù del prezzo elevato, grazie alle moderne tecnologie di produzione e all’ampliamento della commercializzazione attraverso la grande distribuzione, ormai il pesce dal colore rosato è diventato popolarissimo, e le offerte sullo scaffale sono numerose. …

Continua »

Finalmente anche per gli aromi l`Europa vara una lista positiva. Qualche problema per i prodotti affumicati

   Il 2010 sarà ricordato come l’anno degli aromi. La ricorrenza non è scandita dal calendario cinese ma dalla programmazione dell’Autorità per la sicurezza alimentare europea (Efsa), che per la prima  volta  ha pubblicato un rapporto completo sulla sicurezza di ben 2067 molecole. «Gli esperti – spiega Riccardo Crebelli dirigente ricercatore dell’Istituto superiore di sanità  – hanno suddiviso le molecole …

Continua »