;
Home / Supermercato / Supermercati, come risparmiare 1.300 € a Milano e dintorni. La classifica di Altroconsumo

Supermercati, come risparmiare 1.300 € a Milano e dintorni. La classifica di Altroconsumo

È arrivato il momento dell’ormai celebre inchiesta sui supermercati di Altroconsumo, che anche quest’anno ha realizzato la classifica dei punti vendita più convenienti di 70 città italiane, dominata quest’anno dalla catena Famila, seguita da Conad. L’indagine è stata realizzata visitando 1.148 supermercati, ipermercati e discount, rilevando 1,6 milioni di prezzi in 125 categorie di prodotti, 10 in più rispetto alle 115 del 2020. Il carrello preso in considerazione per la spesa in supermercati e ipermercati  comprende varie tipologie di prodotti (marche famose, marchi del supermercato e anche marchi meno conosciuti scelti perché sono i più economici sugli scaffali).

Vediamo ora quali sono i punti vendita più convenienti a Milano e nella città metropolitana. In cima alla classifica troviamo il supermercato Iperal di viale Monza 241 con un indice di 108: cioè significa che una spesa in questo punto vendita è l’8% più cara rispetto a quello più economico d’Italia, un Super Rossetto in provincia di Rovigo. In seconda posizione, con un indice di 109 si trovano l’Iper Fiordaliso di Rozzano (via Eugenio Curiel 25) e lo Spazio Conad di Rescaldina (via Palmiro Togliatti 4), uno dei punti vendita Auchan che nel corso del 2020 ha cambiato insegna dopo l’acquisizione della catena francese da parte di Conad. Altri due supermercati dividono la terza posizione con un indice di 111, il Bennet di via don Luigi Sturzo 1 a Cesano Boscone e un altro Spazio Conad, quello di via Padana Superiore km 292 a Vimodrone.

Le prime cinque posizioni della classifica dei supermercati più convenienti di Milano

Ai piedi del podio si piazza il punto vendita Il Gigante La Fontana di via De Amicis 2 a Cinisello Balsamo (indice di 113). Piuttosto affollata la quinta posizione, che vede ben nove punti vendita con lo stesso indice di 115: il Bennet di viale Monza 267, due Carrefour Market (S.S. Emilia km 312 a Vizzolo Predabissi e via Carlo Farini 79/81), l’Esselunga Superstore di via Carlo De Angeli 1 e ben tre punti vendita Esselunga (via Adriano 81, via Losanna 20/22 e viale Famagosta 56), insieme all’Iper Portello di via Don Luigi Palazzolo 20 e al Tigros di via Giambellino 31.

All’altro capo della classifica troviamo due punti vendita Pam, quello di via Piccinni 2 e quello di via Medeghino 11, con un indice di 131, a ben 23 punti di distacco dal supermercato più conveniente di Milano. Un gradino più in alto si trova il Carrefour Market di via Gustavo Modena 8/10 con un indice di 127. In terzultima posizione, poi, condividono un indice di 124 ben sei punti vendita: altri due Carrefour Market (via Soderini 48, ang. via San Gimignano e viale Monza 134), due Conad (via Bovisasca 173 e via Francesco Gonin 71), e altri due Pam (via Forze Armate 44 e via Sabotino 6).

Se si sceglie il punto vendita più economico della città rispetto a quello più costoso, la differenza di prezzi tra le due estremità della classifica si traduce in un risparmio di addirittura 1.322 euro l’anno, circa 440 euro in meno rispetto ai 1.769 euro del 2020. Il posizionamento degli altri supermercati della città è consultabile sul sito di Altroconsumo (solo per abbonati).

© Riproduzione riservata Foto: depositphotos.com

Il Fatto Alimentare da 11 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Supermercati, 900 euro di risparmio a Torino scegliendo il punto vendita giusto con i consigli di Altroconsumo

Come ogni anno Altroconsumo ha pubblicato la sua famosa inchiesta sui supermercati, con la classifica dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *