Home / Recensioni & Eventi / Alimentazione, aperte le iscrizioni ai master e ai corsi perfezionamento dell’Università di Pavia

Alimentazione, aperte le iscrizioni ai master e ai corsi perfezionamento dell’Università di Pavia

studenti universita scuolaL’Università degli studi di Pavia ha aperto le iscrizioni al master di II livello in Dietetica e nutrizione clinica, al master internazionale di I livello in Trattamento integrato multidisciplinare dei disturbi dell’alimentazione e della nutrizione e al corso di perfezionamento in Alimentazione e stile di vita per il benessere della donna.

Il master in Dietetica e nutrizione clinica, a cura dell’omonimo laboratorio del dipartimento di Sanità pubblica, medicina sperimentale e forense, è organizzato in moduli didattici che vanno dalla diagnostica nutrizionale alla terapia medico-nutrizionale. Il corso è destinato ai laureati in medicina, biologia, farmacia, scienze alimentari, biotecnologie e scienze motorie, e ha l’obiettivo di fornire agli iscritti le competenze per specializzarsi nel campo della dietetica e della nutrizione umana per la salvaguardia della salute, della prevenzione e della terapia.

Il corso comprende didattica frontale, esercitazioni pratiche e tirocinio, per un totale di 1.500 ore. Qualora le disposizioni ministeriali lo richiedessero, la didattica sarà spostata online. Saranno inoltre previsti due cicli di seminari di approfondimento in collaborazione con docenti dell’Università di Harvard su obesità e apparato gastroenterico. Le lezioni si terranno per una settimana al mese, dal lunedì pomeriggio al venerdì mattina, da gennaio 2021 e terminerà a giugno o luglio.

studiare universita studenti computer
Il master in Dietetica e nutrizione clinica si terrà da gennaio 2021 con lezioni in presenza, ma la didattica potrà essere spostata online se necessario

Per iscriversi è richiesto il versamento di una quota di partecipazione è di 3.000 euro. È previsto un numero massimo di 40 iscritti, e se dovesse essere superato sarà effettuata una selezione in base al curriculum. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet dedicato.

Il master in Trattamento integrato multidisciplinare dei disturbi dell’alimentazione e della nutrizione, invece, si rivolge a coloro che lavorano nell’ambito della nutrizione, della riabilitazione e della prevenzione, ma anche delle attività sportive agonistiche e non. Il corso, che si terrà online con campus virtuale tra febbraio 2021 e aprile 2022, è suddiviso in 12 moduli, che spaziano dalla classificazione dei disturbi della nutrizione all’approccio alla cura e alla diagnosi di queste malattie, passando per  l’educazione alimentare e la psicologia dell’alimentazione.

Potrà partecipare al master un numero massimo di 100 persone, e nel caso in cui il numero di aspiranti partecipanti sia superiore a quello massimo previsto, verrà effettuata una selezione. L’iscrizione prevede il versamento di una quota di 2.800 euro. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet del master.

Sono ancora aperte anche le iscrizioni al corso di perfezionamento su Alimentazione e nutrizione per il benessere della donna

Infine, il corso di perfezionamento in Alimentazione e nutrizione per il benessere della donna, organizzato dal dipartimento di Sanità pubblica, medicina sperimentale e forense, ha lo scopo di fornire ai partecipanti le informazioni necessarie per rispondere alle esigenze nutrizionali delle diverse fasi della vita della donna, dallo sviluppo alla menopausa, passando per età fertile e gravidanza, caratterizzate da cambiamenti fisiologici importanti.

Il corso, che si terrà tra gennaio/febbraio e dicembre 2021, sarà incentrato sui processi fisiologici, su come identificare i fattori di rischio e intervenire sugli stili di vita scorretti. Il programma didattico è suddiviso cinque moduli, che tratteranno la nutrizione in tutte le fasi della vita, della bambina alla donna anziana, per un totale di 500 ore tra lezioni online, attività interattive, esercitazioni pratiche e studio individuale (pari a 20 CFU).

Il corso è aperto a un numero massimo di 50 partecipanti e l’iscrizione, da effettuare entro il 29 novembre 2020, richiede il versamento di un contributo da 1.500 euro. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito ufficiale.

© Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

“La pancia lo sa”, una guida per comprendere i segnali di stomaco e intestino e correggere le nostre abitudini

La nostra pancia sa se mangiamo qualcosa di troppo o di sbagliato. Si accorge se …