Home / Efsa / L`Efsa avvia consultazioni sui rischi dei nanomateriali in alimenti e mangimi

L`Efsa avvia consultazioni sui rischi dei nanomateriali in alimenti e mangimi

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha avviato una consultazione pubblica sulla sua bozza di documento orientativo per valutare i rischi da nanomateriali ingegneristici (Enm) in alimenti e mangimi in base alle domande di autorizzazione da parte delle aziende produttrici.

Nella guida, predisposta dal comitato scientifico a seguito di una richiesta della Commissione europea, si afferma che in questo settore in evoluzione rimane essenziale caratterizzare in modo adeguato gli Enm sulla base delle classiche pratiche di valutazione del rischio: identificazione del pericolo e quindi valutazione del rischio legato all’esposizione.

Il documento, nella sua versione provvisoria, fornisce ai richiedenti i dati necessari per comprendere le proprietà specifiche degli Enm. Ma riconosce anche diverse
incertezze legate alle metodologie di test e alla disponibilità di dati, formulando raccomandazioni su come le valutazioni del rischio debbano tenere conto di ciò.

Vittorio Silano, presidente del comitato scientifico dell’Efsa, ha spiegato: «Grazie ai precedenti pareri scientifici dell’Efsa sulle nanotecnologie, siamo ora in grado di dare indicazioni pratiche riguardo al processo di valutazione del rischio. L’Efsa riconosce l’importanza di mettere a punto metodologie in grado di sostenere l’innovazione e di garantire allo stesso tempo la sicurezza di alimenti e mangimi. Per la prima volta sono stati elaborati orientamenti di valutazione del rischio per le nanotecnologie relative alla filiera alimentare. Questa consultazione pubblica è quindi molto importante e attendiamo con interesse i contributi».

Le osservazioni sulla bozza di parere possono essere presentate fino al 25 febbraio 2011. Oltre a tenere la consultazione pubblica – che precederà quindi l’adozione del documento conclusivo da parte del comitato scientifico – l’Efsa incontrerà i rappresentanti degli Stati membri dell’Ue per discutere la bozza di documento orientativo.

Per saperne di più

* «Guidance on risk assessment concerningpotential risks arising from applications of nanoscience and nanotechnologies to food and feed»
http://www.efsa.europa.eu/it/consultations/call/scaf110114.htm

 

Avatar

Guarda qui

Nutritionist doctor writing diet plan on table

Cresce la banca dati Efsa sulle abitudini alimentari degli europei. Aggiunti i risultati di nove nuovi studi da sei paesi

Dal 2005 l’Efsa lavora per raccogliere dati sulle abitudini alimentari degli europei. In un primo …