Home / Allerta / Integratori alimentari con sostanza vietata: il ministero della Salute segnala due prodotti a marchio Muscletech

Integratori alimentari con sostanza vietata: il ministero della Salute segnala due prodotti a marchio Muscletech

Aggiornamento dell’8 giugno 2020: il ministero della Salute precisa che “a seguito di ulteriori indagini svolte attraverso il sistema di allerta europeo Rasff, è emerso che in numerosi siti Web risultano venduti gli integratori Hydroxycut Hardcore Next Gen e Hydroxycut Hardcore Elite 110 Muscletech riportanti in etichetta o nella pubblicità la presenza di Yohimbe o Yohimbina, vietate dalla normativa europea ex Reg. 1925/2006 negli alimenti perché pericolosi per la salute. Inoltre è emerso che esistono diverse formulazioni di questi integratori: alcuni di questi non le riportano in etichetta mentre altri sì. Pertanto si raccomanda ai consumatori di non acquistare tali  prodotti se nelle etichette risulta dichiarata la presenza di Yohimbe o Yohimbina e di astenersi dal consumarli.

Il ministero della Salute ha pubblicato un avviso di sicurezza per gli integratori alimentari Hydroxycut Hardcore Next Gen e Hydroxycut Hardcore Elite 110 a marchio Muscletech. I prodotti segnalati conterrebbero infatti Yohimbina, una sostanza farmacologicamente attiva (alcaloide con effetti stimolanti del sistema nervoso centrale) vietata negli integratori e con possibili effetti negativi per la salute.

La segnalazione è stata comunicata attraverso il sistema di allerta rapido Rasff. Il ministero fa sapere che questi prodotti, che non sono registrati in Italia, risultano in vendita attraverso numerosi siti internet.

A scopo precauzionale, il ministero della Salute raccomanda di non acquistare gli integratori alimentari a marchio Muscletech che sono stati segnalati e di non consumare quelli già in possesso.

© Riproduzione riservata

  Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Guarda qui

pollo carne tacchino

Salmonella in pollo marinato dalla Polonia ed Escherichia coli in vongole dalla Grecia … Ritirati dal mercato europeo 74 prodotti

Nella settimana n°39 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …

2 Commenti

  1. Avatar

    Se una cosa funziona o ci mettono ulteriori tasse o la vietano.

  2. Avatar
    Tonino Riccardi

    Non servono a niente. A parte a chi li vende.