Home / Nutrizione / Divieto di vendere confezioni extra-large di bibite gassate: dagli Emirati Arabi Uniti un passo contro l’obesità

Divieto di vendere confezioni extra-large di bibite gassate: dagli Emirati Arabi Uniti un passo contro l’obesità

grasso obesità
Gli Emirati Arabi Uniti lottano contro l’obesità: al bando le bibite extra-large

Nell’ambito di una serie di misure finalizzate a combattere l’obesità dilagante, gli Emirati Arabi Uniti hanno deciso di vietare le confezioni extra-large di bibite gassate. Un provvedimento già adottato dall’ex-sindaco di New York, Michael Bloomberg, ma poi annullato da un giudice della Corte Suprema, in seguito ai ricorsi dei produttori, perché ritenuto “arbitrario e frutto di un capriccio”.

 

Un rischio che il governo del Paese del Golfo non corre. Secondo un rapporto dell’Onu, oltre un terzo della popolazione degli Emirati Arabi Uniti è classificabile come obesa e un altro studio indica che il 20% degli adulti soffre di diabete. Come riferisce l’Arabian Business, secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità, lo Stato del Golfo è il quinto al mondo per consumo di bevande gassate, con una media di 103 litri l’anno per ogni abitante.

 

Beniamino Bonardi

©Riproduzione riservata

Foto: Photos.com

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Disturbi alimentari: una possibile nuova arma contro il binge eating. Lo studio dei ricercatori italiani

All’inizio di maggio, l’Istituto superiore di sanità aveva lanciato l’allarme: con lo stress legato alla …