Home / Video News / Arance sostenibili: quali scegliere? Ressud propone iniziative nelle piazze e un video per un consumo responsabile e intelligente

Arance sostenibili: quali scegliere? Ressud propone iniziative nelle piazze e un video per un consumo responsabile e intelligente

arance sostenibili aranciata succo frutta 170632479
Arance sostenibili: un divertente video per della cooperativa Ressud per sceglierle con attenzione

Arance sostenibili e i prodotti del sud invadono le piazze: la proposta è dalla Rete dell’Economia Solidale del Sud (RESSUD), per diffondere la consapevolezza di un’economia diversa che mira a promuovere il consumo critico, collegando Nord e Sud Italia.

L’ultima iniziativa “Sbarchi in Piazza“, si propone di fare incontrare i consumatori, le scuole con i produttori che vendono i loro prodotti e raccontando le loro storie direttamente nelle piazze valorizzando un mercato sostenibile.

 

Il primo cartone animato cartoSIP, realizzato da Panebarco con il supporto del gruppo ScuoleSIP e co-prodotto da RESSUD e dai Gruppi di Acquisto Solidale, si apre con una domanda:

Qual è la differenza tra un’economia che si fonda sul rispetto delle persone, del lavoro, della salute e dell’ambiente ed un’economia che pone al centro di tutto il guadagno per pochi e lo sfruttamento del suolo, dell’aria, dell’acqua e del lavoro spesso sotto pagato a scapito delle fasce più deboli? 

Tra un’arancia e l’altra… Quale scegli?

 

Ecco per voi il risultato:

 

Eleonora Viganò

© Riproduzione riservata

Foto: Photos.com

  Eleonora Viganò

Avatar
redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

pollo alimenti crudi

Dal pollo ai würstel, gli alimenti da non consumare crudi spiegati in un video da Antonello Paparella, microbiologo alimentare

Ci sono alimenti che non vanno proprio mangiati crudi. Ma le ragioni non sono sempre …

Un commento

  1. Avatar

    Un bel video, delicato, educativo, fatto anche per un pubblico di bambini.
    E mi sembra anche una prova che questo sito ilfattoalimentare.it non
    sia succube della Grande Distribuzione.