Home / Expo2015 (pagina 2)

Expo2015

L’educazione alimentare per rispondere alla malnutrizione: una conferenza che pone al centro la solidarietà. 8 maggio, presso la Cascina Triulza (spazio espositivo Expo)

Di Expo si è parlato condannando  la scarsa adesione al suo slogan: sponsor come Coca-Cola e McDonald’s non sembrano infatti adatti per “nutrire il pianeta” in modo equilibrato e sostenibile. In tema di solidarietà, a rompere questo silenzio sulla malnutrizione in Africa, la Comunità di Sant’Egidio sarà presente a EXPO con una conferenza proprio dedicata a questo tema.   L’8 …

Continua »

I padiglioni impresentabili di Expo 2015: Ferrero, McDonald’s e Coca-Cola. Balli, giochi e divertimenti per Nutrire il mondo. Greenwashing e pubblicità scorrette. Chieste tre censure all’Antitrust

Andate a Expo 2015, è la prima cosa che mi viene in mente dopo una visita di 6 ore fatta il primo maggio. Superata la barriera dei controlli (del tutto simili a quelli di un aeroporto) appare un enorme totem di Ferrero alto 7 metri che sovrasta  il primo padiglione e non lascia presagire nulla di buono. Per fortuna dopo questo anomalo  benvenuto vai avanti e ti trovi in un …

Continua »

McDonald’s, Coca-Cola e Ferrero a Expo 2015 per “nutrire il pianeta”. La loro ricetta: più zucchero, più olio di palma e più calorie. Chiesta censura all’Antitrust, pubblicità ingannevole

Tra gli sponsor di Expo 2015 ci sono Coca-Cola e McDonad’s che approfittano dell’occasione per accreditare marchi collegati a prodotti che i nutrizionisti consigliano di consumare “con moderazione”. Anche Ferrero di cui si parla poco e una delle aziende più presenti all’interno dell’esposizione con almeno 5 postazioni  e un grande stand Kinder. Molti si chiedono quale sia la correlazione tra questi tre marchi e …

Continua »

Expo 2015 quanto costa il biglietto? Il prezzo ufficiale dovrebbe essere 39 €, ma sul sito e nelle edicole si compra a 32, alla Coop per i soci si scende a 22,40, nei Cral aziendali a 20

Mancano 42 giorni all’esordio del grande circo di Expo 2015 e la corsa ai biglietti è cominciata. Qualcuno sussurra che ci sono date esaurite ma non è vero. Le prevendite in città sono già attive e i prezzi sembrano molto  ballerini. Chi ha del tempo  e voglia può collegarsi al sito e scorrere le decine di opzioni possibili con i …

Continua »

Expo2015 i lavori procedono. Mancano 100 giorni all’apertura. Biglietti da 32 a 27 euro + 5 di metropolitana. Sconti per studenti e bambini

Quanto costa il biglietto per visitare Expo2015?  Il ticket giornaliero in prevendita costa 32 euro e permette di visitare i vari padiglioni dalle 10:00 del mattino sino alle 23:00. Se però, con un po’ di anticipo, si sceglie un giorno preciso il prezzo in fase di prevendita scende a 27 euro.   Da qualche settimana i biglietti si possono acquistare on …

Continua »

Expo quanto mi costi? Affitti milionari e biglietti da 32 euro mettono a rischio le iniziative delle organizzazioni no profit alla cascina Triulza

Il Fatto Alimentare ha già evidenziato i costi astronomici che comporta l’affitto degli spazi all’interno di Expo 2015. Si tratta  di cifre esagerate  (leggi articolo) anche per le realtà industriali più consolidate. Lavazza ha pagato 1 milione per 85 mq, San Pellegrino 1,15 milioni per 100 mq oltre al versamento dell8% sulle vendite dei prodotti! L’altro aspetto su cui vale …

Continua »

ExpoLeaks: i cani da guardia contro corruzione, illeciti e tangenti in Expo 2015. Chiunque può inviare segnalazioni anonime

L’Expo 2015, ben prima di iniziare, ha già potuto sperimentare corruzione, 7 mandati d’arresto e 2,4 milioni di euro di tangenti. Per questo è necessario un lavoro preciso ed efficace anche da parte dei giornalisti, quelli che si occupano di inchieste e agiscono come cani da guardia nei confronti della politica e della res publica. Il centro di giornalismo di …

Continua »

A Milano iniziano gli incontri sui veri temi di Expo 2015 organizzati dal Comitato scientifico e dalle Università. Finalmente spazio ai veri temi dell’esposizione

Nell’ambito di EXPO 2015 le Università del Comitato Scientifico hanno organizzato decine iniziative rivolte a studenti, docenti, cittadini, imprenditori sui temi che riguardano i veri  temi dell’Esposizione universale “Nutrire il pianeta energia per la Vita”.  Dopo decine di incontri ufficiali serviti più che altro come passerella,  spetta finalmente a Claudia Sorlini – presidente del comitato  scientifico – dare il via …

Continua »

Expo 2015: presenti Illy, Lavazza, San Pellegrino, Coop e Eataly. Assente Barilla. In forse Grana Padano. Affiti esagerati: un milione di euro per 100 mq

Quando Il Fatto Alimentare ha incontrato al 29° piano del grattacielo Pirelli di Milano  (il 24 aprile 2014) lo staff del Padiglione Italia di Expo 2015 sembrava che tutto procedesse in modo regolare per inaugurare tra un anno la grande esposizione universale sul cibo. Era difficile prevedere uno scandalo di cos’ì vaste proporzioni sul pagamento di  tangenti  come quello emerso …

Continua »

Expo 2015 padiglione Francia: il video che illustra come sarà lo spazio gestito dai francesi

Nei giorni scorsi è stato presentato il modello virtuale del padiglione che la Francia realizzerà per l’Expo di Milano.  La struttura sarà in legno e ci sarà molto verde.  I francesi nell’allestimento punteranno su alcuni elementi come l’autosufficienza  alimentare  mondiale, la necessità di produrre di più e meglio rispettando la natura e l’adozione  di parametri agro-ecologici per affrontare le questioni …

Continua »

Expo 2015: un bluff, una bufala o una favola a cui tutti fanno finta di credere. Ma i soldi non ci sono

Qualche lettore ci ha chiesto perché ilfattoalimentare.it non tratta il tema dell’Expo 2015. La risposta è semplice, non sapendo se inserire questo argomento nella sezione bufale o pubblicità ingannevole, abbiamo accantonato la questione. Il dilemma non è ancora stato risolto, ma visto che il soggetto continua a rimpallare sui media forse vale la pena spiegare il perché di tanto scetticismo. …

Continua »