Home / Archivio dei Tag: olio palma

Archivio dei Tag: olio palma

Eugenio Del Toma consulente delle aziende, scrive a favore del palma sul mensile dei soci Coop senza dichiarare il doppio ruolo. La rivista ospita anche la pubblicità

Eugenio del Toma noto nutrizionista presente anche in diverse trasmissioni televisive ha una rubrica sul mensile Consumatori delle Coop, dove nel mese di luglio ha pubblicato un editoriale a favore dell’olio di palma. Nel numero di settembre, dopo le proteste giunte in redazione,  il professore ha replicato con un nuovo articolo dove dispensa consigli del tutto generici e privi di …

Continua »

L’olio di palma fa male alla salute. Ecco i lavori scientifici che lo dimostrano. Il silenzio imbarazzato del Ministero salute, delle aziende e dell’Inran (Cra-Nut)

L’olio di palma fa male alla salute? La risposta è affermativa anche se gli studi condotti da alcuni ricercatori in Malesia e in Indonesia (i principali paesi produttori di olio di palma) tentano di dimostrare il contrario. Le aziende italiane che usano il palma in quasi tutti i prodotti alimentari cercano di ignorare questo problema, anche se è ormai difficile …

Continua »

Olio di palma e salute: fa bene o fa male? Quanto ne consumiamo? Il parere degli esperti e degli studi scientifici

Ma fa bene o fa male? Abbiamo visto quanto l’olio di palma sia diffuso e vantaggioso per l’industria alimentare, per versatilità e, soprattutto, costi. Rimane però da chiarire quale sia il suo valore nutrizionale e quali effetti abbia sulla nostra salute. Un tema complesso e ancora oggetto di ricerca, eppure alcune indicazioni sembrano rassicuranti. Come spesso accade, il punto critico è la …

Continua »

L’olio di palma è il grasso più utilizzato nei biscotti e nelle merendine. È una questione di prezzo ma non solo. I segreti che nessuno vuole raccontare e le alternative

L’olio di palma è un ingrediente molto versatile, considerato dall’industria alimentare come ottimo surrogato del burro. Sulla base di questo presupposto, la sostituzione è quasi completa soprattutto nei prodotti da forno, dove trovare alimenti preparati con il solo burro è difficile. Sugli scaffali dei supermercati si trovano biscotti per la colazione, merendine e snack con una quantità di burro pari …

Continua »

Cereali croccanti per la prima colazione: l’invasione dell’olio di palma. Confronto tra diverse marche e le novità light di Cameo

Sugli scaffali della prima colazione ci sono due nuovi prodotti della marca Vitalis di Cameo: i cereali croccanti “leggeri”, “Vitalis Light“, disponibili in due varianti: classico o al lampone, e il muesli “Frutta e Fiocchi“. L’aggettivo leggero, light, sembra poco adatto per un cereale da prima colazione che di per sé dovrebbe essere sostanzioso (si tratta pur sempre di carboidrati) e …

Continua »

Olio di palma: le piantagioni distruggono le foreste e la biodiversità, peggiorano l’acqua, e causano lo sfruttamento dei terreni e di chi li lavora

olio di palma

Le estese coltivazioni di palme da olio contribuiscono enormemente all’aumento dell’anidride carbonica, alla distruzione della biodiversità e delle colture locali, e sono responsabili del depauperamento dei terreni e dello sfruttamento di chi li lavora. Per far posto a queste coltivazioni in molti paesi dell’area tropicale, si radono al suolo milioni di ettari di foresta. Alla lista dei danni già noti …

Continua »

Kinder Ferrero è record per il prezzo: anche quest’anno l’ovetto da 41 g costa 94 €/kg e l’uovo non è tutto di vero cioccolato

È passato un anno ma nulla è cambiato: gli ovetti Kinder Ferrero Gran Sorpresa da 41 g , in vendita in quasi tutti i supermercati in occasione della Pasqua 2014,  mantengono la pole position nella classifica dei listini prezzo con 94 €/kg.  Certo per fare un regalo al bambino bastano 3,85 euro (come scritto sul cartellino),  e forse per questo …

Continua »

A Bari arrivano i manifesti di Nutella Bready e la colazione diventa felice! Un biscotto contiene quasi 100 calorie

nutella-bready-cartellone

      Nutella bready: il 99% degli italiani non sa che presto gli scaffali dei supermercati saranno invasi da Nutella Bready, il nuovo snack a base di crema di nocciole firmata Ferrero. Si tratta di una sottile cialda ripiena di Nutella venduta solo a Bari (secondo alcuni nostri lettori anche in altre località, ma la notizia non è ancora …

Continua »

Arriva Nutella Bready il nuovo biscotto per la colazione del mattino (in vendita solo a Bari). Ma i grassi sono troppi e anche le calorie (96)

nutella brady confezione

Per gli amanti della Nutella è in arrivo una novità che la Ferrero ha chiamato Nutella Bready. Si tratta di «una mini baguette farcita con la famosa crema alle nocciole» che Il Fatto Alimentare è in grado di presentare in anteprima assoluta, dato che si tratta di un prodotto su cui l’azienda sembra voler mantenere un certo riserbo. Il nuovo …

Continua »

L’ovetto d’oro: Kinder GranSorpresa della Ferrero venduto a 94 euro al kg batte tutti i listini delle uova di Pasqua

video-uovo-kinder

L’ovetto di Pasqua preferito dai bambini, il Kinder GranSorpresa Ferrero da 41g, venduto a 94 euro al kg rientra nella classifica dei prodotti alimentari più cari, preceduto da zafferano, tartufo e caviale.   Sono molti i clienti che quando lo comprano guardano solo il cartellino che indica 3,85 euro e non il prezzo al chilo che corrisponde al doppio rispetto …

Continua »

Kinder Ferrero venduto a 94 euro al kg batte in volata tutti i listini delle uova di Pasqua. Un prezzo ingiustificato per un uovo che non è tutto di cioccolato

94 euro al kg non è il prezzo dell’aragosta, ma quello dell’ovetto Kinder GranSorpresa Ferrero da 41g, venduto in tutti i supermercati più o meno alla stessa cifra. Una cosa è certa l’ovetto di Pasqua preferito dai bambini rientra nella classifica dei prodotti alimentari più cari, preceduto da zafferano, tartufo, caviale. Molte mamme e papà quando comprano non guardano attentamente …

Continua »

I taralli tipici e tradizionali dell`Italia meridionale serviti sui voli Alitalia sono preparati con olio non idrogenato di palma

Un lettore ci segnala una piccola anomalia riscontrata su un volo Alitalia. Si tratta dei Taralli di Nonna Mariangela offerti ai passeggeri per rendere più gradevole il viaggio.   L’aspetto critico è che i Taralli, descritti come un prodotto tipico e tradizionale dell’Italia meridionale, ispirati probabilmente a un tipo di pane chiamato Daratos diffuso nell’antica Grecia, sono preparati con olio …

Continua »

I taralli serviti sul volo Alitalia sono buoni, ma l`etichetta lascia molto a desiderare

Gentile Redazione, ho avuto la bella sorpresa di trovare, su un volo Alitalia, dei taralli della mia terra, Alberobello, famosa anche per i trulli. Buoni davvero, eppure secondo me si potebbe migliorare l’etichetta (vedi immagine sotto). Ci sono diciture un po’ ambigue. Voi che ne dite? Nicola   Effettivamente le diciture obbligatorie in etichetta non sono granché leggibili, ma stia …

Continua »