Home / Archivio dei Tag: insetticida

Archivio dei Tag: insetticida

Mele e pesticidi: uno studio svela i metodi più efficaci per eliminare la maggior parte delle sostanze chimiche dalla superficie della buccia

Per ridurre la concentrazione di pesticidi presenti sulle mele il sistema più efficace è anche quello più semplice ed economico: immergere il frutto in una soluzione di bicarbonato. Questo sistema è sufficiente, secondo i test effettuati dai ricercatori dell’Università del Massachussett di Amherst, a rimuovere la quasi totalità dei prodotti chimici presenti. Negli esperimenti, di cui ha dato conto il …

Continua »

Aggiornamento del 6/10: le controanalisi accertano l’assenza di fipronil, richiamo revocato. Nuovo richiamo di uova contaminate da fipronil. Coinvolti i marchi Cisam, Ovibon e Saccoccio. Dall’Italia 52 segnalazioni e 5 richiami Aggiornamento: le uova Agriovo non sono contaminate

uova contaminate pericolo allerta

AGGIORNAMENTO DEL 06/10/2017: Le controanalisi condotte dall’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno sulle uova prodotte dallo stabilimento Cisam a Mignano Monte Lungo non contengono fipronil e sono sicure. Di conseguenza, viene revocato il richiamo per i marchi Cisam, Ovibon e Saccoccio. AGGIORNAMENTO DEL 29/09/2017: Contrariamente a quanto riportato sull’avviso di richiamo del Ministero della salute, le uova a marchio Agriovo, non risultano …

Continua »

Scandalo fipronil: due lotti di uova contaminate individuati dai controlli del Ministero. Omelette surgelate tedesche sequestrate a Milano. Il punto della situazione del Servizio di igiene e assistenza veterinaria dell’Asl di Novara

In questi giorni è salita alla ribalta della cronaca la questione delle uova contaminate da fipronil, con conseguente allarmismo da parte del consumatore finale che si ritrova ad acquistare e consumare il prodotto. Sull’argomento abbiamo intervistato la dott.ssa Angelamaria Allegra, Veterinario dirigente del Servizio di igiene e assistenza veterinaria area B (Igiene della produzione, trasformazione, commercializzazione, conservazione e trasporto degli …

Continua »

Emergenza fipronil: scattano i controlli straordinari su uova e ovoprodotti. Analisi anche su carne di pollo e prodotti trasformati. Il piano del Ministero della salute

Il Ministero della salute ha disposto un piano di campionamento straordinario delle uova di produzione italiana. La decisione è stata presa in seguito all’emergenza fipronil che, partita dagli allevamenti in Belgio e Olanda, si è diffusa a diversi paesi europei. Il paese più colpito dall’emergenza è la Germania, dove milioni di uova sono state ritirati e distrutti. In Italia, ovoprodotti …

Continua »

Uova contaminate dal fipronil, Italia tra i 15 paesi coinvolti. Il Ministero della salute rassicura: “Nessun prodotto pericoloso in commercio”

uova

Lo scandalo delle uova contaminate dall’insetticida fipronil continua ad allargarsi, fino a coinvolgere, dopo Belgio e Olanda, ben 15 paesi, Italia compresa. Lo ha confermato la Commissione europea, tramite un suo portavoce. In tutti i paesi coinvolti sarebbero state distribuite uova e derivati (ovoprodotti) provenienti da aziende coinvolte nello scandalo, ma, precisa Bruxelles, questo non significa che i prodotti in …

Continua »

Ritirati milioni di uova contaminate in Olanda e Germania. Contengono residui dell’insetticida fipronil. In Belgio le autorità sapevano e hanno taciuto

fresh eggs on tray at asian street market

AGGIORNAMENTO DEL 10/08/2017 Il sistema comunitario di allerta Rasff ha aggiunto l’Italia come paese di distribuzione delle uova di provenienza olandese che potrebbero essere contaminate con l’insetticida fipronil, ma non fornisce ulteriori informazioni. Intanto il Ministero della salute, con un comunicato del 7 agosto, ha reso noto che al momento, non risultano essere giunte in Italia uova contaminate. Allo stesso …

Continua »

No al bando dell’insetticida clorpirifos dal direttore dell’Epa Pruitt. La sua stessa agenzia lo aveva giudicato potenzialmente pericoloso per la salute

pesticidi campi

Non c’è solo il via libera ai combustibili fossili nell’agenda di Donald Trump. C’è anche, tramite Scott Pruitt, il nuovo direttore di stretta fede trumpiana della Environmental Protection Agency (Epa), lo scavalcamento della sua stessa agenzia, e dell’analisi resa nota pochi mesi fa secondo la quale l’insetticida clorpirifos andrebbe bandito perché potenzialmente pericoloso per la salute. La storia, ricostruita dal New …

Continua »

La Francia vieta l’importazione di ciliegie trattate con l’insetticida dimetoato (utilizzato l’anno scorso per 120 giorni in Italia)

La Francia ha deciso di vietare fino alla fine dell’anno l’importazione di ciliegie provenienti da paesi in cui è autorizzato il trattamento con il dimetoato, un insetticida della classe dei fosforganici, che Parigi ha vietato sul proprio territorio dal mese di febbraio. Sono escluse dal divieto le ciliegie biologiche. Il provvedimento è motivato dal fatto che, secondo la Francia, i  …

Continua »

Dolcificanti: nuovo processo produttivo gm per l’eritritolo, una sostanza senza calorie che è anche insetticida

Dalla Vienna University of Technology arriva la versione del dolcificante eritritolo prodotto da un fungo geneticamente modificato (*). Stiamo parlando di un edulcorante senza calorie, che viene ottenuto dalla fermentazione di carboidrati, mediante lieviti, apprezzato perché non presenta retrogusti. In uno studio pubblicato dalla rivista AMB Express, alcuni ricercatori dell’Università viennese hanno dimostrato come produrre eritritolo dalla paglia, con l’aiuto di …

Continua »

Cadmio in pesce rombo dalla Spagna e glutine non dichiarato in farina di mais italiana… Ritirati dal mercato europeo 70 prodotti

Nella settimana n°26 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 70 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende un’allerta per eccesso di cadmio in pesce rombo chiodato (Psetta maxima) dalla Spagna.   Nella lista dei lotti respinti alle frontiere e/o delle informative sui prodotti diffusi che …

Continua »

Escherichia coli in mitili e larve ed escrementi in datteri tunisini… Ritirati dal mercato europeo 63 prodotti

Nella settimana n°11 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 63 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende tre allerta: la prima relativa al conteggio troppo elevato di Escherichia coli in vongole refrigerate (Tapes philippinarum) italiane (distribuite in Francia, Germania, Olanda e anche in Italia); la …

Continua »

Istamina in tonno italiano e Salmonella in cosce di pollo dalla Polonia… Ritirati dal mercato europeo 87 prodotti

Nella settimana n°6 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 87 (17 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende tre allerta: eccesso di istamina in tonno in olio di soia italiano (distribuito in Canada, Francia, Germania, Lettonia, Svizzera, Regno Unito e Italia); Salmonella enteritidis in cosce e …

Continua »

Tracce di uova in trippa italiana e salmonella in frattaglie dalla Francia. Ritirati dal mercato europeo 89 prodotti

Nella settimana n°51 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 89 (18 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende due allerta: presenza di acido okadaico e tossine (DSP – Diarrhetic Shellfish Poisoning) in mitili (Mytilus galloprovincialis) spagnoli; tracce di uova in salsa di trippa da Italia (distribuita …

Continua »

Tossine in carpaccio di manzo e salmonella in petto di pollo italiano… Ritirati dal mercato europeo 69 prodotti

Nella settimana n°50 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 69 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende tre allerta: eccesso di mercurio in due lotti di filetti di pesce spada refrigerati provenienti dalla Spagna; conteggio troppo elevato di Escherichia coli in vongole (Venus verrucosa) dalla …

Continua »

Nichel da macchina del caffè indiana e tossine in carne di cervo dall’Austria… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

Nella settimana n°42 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 66 (18 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende le seguenti allerta: presenza di acido okadaico e tossine (DSP – Diarrhetic Shellfish Poisoning) in tre lotti di mitili vivi (Mytilus galloprovincialis) spagnoli; presenza di tossina di Shiga, …

Continua »