Home / Archivio dei Tag: glifosato (pagina 6)

Archivio dei Tag: glifosato

Glifosato, il governo francese decide misure urgenti di sicurezza. Entro un mese saranno ritirate le autorizzazioni l’erbicida miscelato con alcuni additivi

Il ministro francese dell’Ambiente, Ségolène Royal, ha chiesto all’Agenzia per la sicurezza sanitaria dell’alimentazione, dell’ambiente e del lavoro (Anses) di riesaminare  la sicurezza dei prodotti fitosanitari che contengono glifosato e coformulanti della famiglia delle tallow amine (ammina di sego). Il ministro ha anche chiesto di revocare entro la fine di marzo le autorizzazioni al commercio dei preparati fitosanitari contenenti questi cofurmulanti, che presentano …

Continua »

Tutti i numeri del glifosato: negli ultimi dieci anni il suo utilizzo è esploso grazie alla diffusione delle piante GM resistenti all’erbicida

A guardarli bene, i numeri sono davvero impressionanti e significativi: il glifosato (l’erbicida della Monsanto al centro di una polemica senza precedenti dopo che l’International Agency for Research on Cancer (IARC) di Lione lo ha incluso nell’elenco dei possibili cancerogeni per l’uomo) è il diserbante più utilizzato a livello globale da quando è iniziata l’era dell’agricoltura chimica, e il suo …

Continua »

OGM, il Parlamento europeo contesta le autorizzazioni per tre nuovi tipi di soia tolleranti al glifosato in alimenti e mangimi

Il 3 febbraio, il Parlamento europeo ha approvato un documento dove chiede alla Commissione Ue di non autorizzare l’immissione in commercio di alimenti e mangimi contenenti tre nuovi tipi di soia geneticamente modificata ( FG72, MON 87708 x MON 89788 e MON 87705 x MON 89788 della Monsanto). La particolarità di questi tipi di soia è che sono tolleranti al …

Continua »

Erbicida glifosato: Monsanto fa causa alla California perché le autorità vogliono inserirlo tra le sostanze cancerogene

Monsanto ha avviato un’azione legale nei confronti della California, per impedire che l’erbicida glifosato sia inserito nell’elenco delle sostanze chimiche che causano il cancro.In realtà la decisione della California è in linea con quanto  previsto dalla Proposition 65, che impone allo Stato di compilare e aggiornare una lista delle sostanze chimiche, facendo proprie le valutazioni dell’Agenzia Internazionale per la Ricerca …

Continua »

Il Parlamento europeo si oppone alla nuova autorizzazione per il mais Ogm resistente al glifosato

gmo concept

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione che chiede alla Commissione Ue di ritirare la propria autorizzazione all’uso del mais Ogm resistente al glisofato NK603xT25 negli alimenti e nei mangimi. Gli eurodeputati sottolineano che l’erbicida glisofato – tollerato dal mais NK603xT25 insieme a un altro erbicida, l’ammonio-glufosinato – è stato classificato il 20 marzo 2015 come “probabilmente cancerogeno” per l’uomo …

Continua »

Lo scontro tra Iarc ed Efsa sulla cancerogenicità del glifosato arriva al Parlamento europeo. Alcuni studi finanziati dall’industria e dalla Monsanto

agricoltura campi

La Commissione ambiente del Parlamento europeo ha discusso sul problema della cancerogenicità del glifosato, l’erbicida più utilizzato nel mondo. Nell’incontro sono state presentati i motivi che hanno portato a valutazioni contrapposte  tra l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa). In marzo, lo Iarc ha classificato il glifosato …

Continua »

Erbicida Enlist Duo con glifosato: l’EPA ci ripensa e chiede di poter ritirare l’autorizzazione al suo utilizzo

Un anno dopo averlo autorizzato, l’Environmental Protection Agengy (EPA) statunitense ha chiesto alla Corte d’appello di poter revocare l’autorizzazione all’uso dell’erbicida Enlist Duo della Dow Chemical. Il prodotto contiene oltre al glifosato  il 2,4-D (acido 2,4-diclorofenossiacetico), che quest’anno è stato classificato come “potenzialmente” cancerogeno, un gradino sotto il livello di rischio del glifosato, classificato come “probabilmente” cancerogeno, dall’Agenzia internazionale per la …

Continua »

Stop glifosato: applichiamo il principio di precauzione chiedono 31 associazioni ambientaliste e del mondo biologico

“Prima di decidere se mantenere il glifosato nell’elenco UE delle sostanze attive approvate, è necessario che si faccia chiarezza. In mezzo alle due posizioni opposte dell’EFSA e dello IARC c’è infatti la salute dei cittadini”. E’ questa la posizione del Tavolo delle 31 associazioni nazionali ambientaliste e dell’agricoltura biologica che firmano la campagna “STOP Glifosato”, partita da un’iniziativa di AIAB …

Continua »

Provocazione dagli Usa alla catena fast food Chipotle: dopo aver tolto gli OGM, ora elimini anche la carne di manzo e di maiale

Dopo che l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha classificato la carne rossa come “probabilmente cancerogena”, una petizione lanciata negli Stati Uniti su Change.org chiede provocatoriamente alla catena di fast food Chipotle Mexican Grill, che negli Usa ha 1.800 ristoranti specializzati in cibo messicano, di eliminare la carne di maiale e di manzo …

Continua »

Insetticidi e morìa di api: nuovi studi chiariscono la situazione e individuano le vere sostanze tossiche per gli insetti

Si va chiarendo il complesso rapporto tra l’impiego degli insetticidi e la morìa di api registrata in tutto il mondo. Due studi usciti nei giorni scorsi confermano che una parte di responsabilità va attribuita ai neonicotinoidi (almeno a gran parte di essi), e scagionano invece il glifosato ( il composto recentemente al centro di una vera e propria guerra scientifica …

Continua »

Erbicidi, ogm e salute pubblica: gli Usa devono abbandonare le vecchie certezze. Un articolo del New England Journal of Medicine

attenzione-pericolo-allerta

Un articolo pubblicato dal New England Journal of Medicine fa il punto sull’uso di erbicidi e l’impatto sulla salute, in connessione al loro utilizzo nelle coltivazioni geneticamente modificate negli Stati Uniti. La stragrande maggioranza del mais e della soia coltivate negli Usa è ormai ogm e gli alimenti prodotti a partire da colture geneticamente modificate sono diventati onnipresenti. Tuttavia, a …

Continua »

Test della tv Svizzera sul glifosato (erbicida considerato probabilmente cancerogeno): presente nel 37,5 % delle persone

La trasmissione A Bon Entendeur della rete televisiva svizzera RTS ha effettuato un test sulle urine di 40 volontari della Svizzera romanda, donne e uomini, abitanti in città e campagna. I risultati delle analisi, effettuate da un laboratorio medico tedesco specializzato nella rilevazione del glifosato, hanno evidenziato la presenza dell’erbicida nelle urine nel 37,5% dei campioni, in misura variabile tra …

Continua »

Il glifosato è cancerogeno: la California vuole che sulle etichette dei prodotti ci sia questa avvertenza

L’Agenzia per la protezione dell’ambiente della California vuole che sulle etichette dei prodotti contenenti l’erbicida glifosato sia apposta l’avvertenza che si tratta di un prodotto cancerogeno. Prima della decisione finale, l’Agenzia californiana raccoglierà i commenti del pubblico sino al 4 ottobre. L’iniziativa californiana non deriva da propri studi ma dal fatto che in marzo l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul …

Continua »

Manifesto “Stop Glifosato”: associazioni unite per la messa al bando del più famoso erbicida considerato un probabile cancerogeno per l’uomo

pesticidi erbicidi campi agricoltura uomo

L’AIAB, l’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica e FIRAB, Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica hanno lanciato una campagna contro l’utilizzo di pesticidi a base di glifosato. Il manifesto di questa campagna, “Stop Glifosato”, è una richiesta rivolta al governo, ministeri e parlamento affinché si applichi il principio di precauzione: vietare produzione, commercializzazione e utilizzo di prodotti …

Continua »

Glifosato cancerogeno? La Monsanto risponde allo IARC e chiama esperti indipendenti a valutare i dati forniti dall’azienda

La Monsanto, colosso della chimica e azienda produttrice del Roundup, il diserbante a base di glifosato, ha deciso di passare al contrattacco con l’artiglieria pesante, dopo che l’International Agency for the Research on Cancer (IARC) dell’OMS di Lione ha incluso l’agente nella lista dei probabili cancerogeni per l’uomo. Al momento del pronunciamento, la Monsanto aveva bollato sprezzantemente il rapporto come …

Continua »