Home / Archivio dei Tag: Clostridium botulinum

Archivio dei Tag: Clostridium botulinum

Conserve fatte in casa: dalle marmellate alle verdure sottolio, tutti i consigli dell’ISS per scongiurare il rischio botulino

conserve sottolio sottaceto

Già prima dell’invasione dei programmi di cucina, dei cooking show e dei celebrity chef, le persone che si cimentavano nella preparazione di conserve fatte in casa, dalle marmellate al pesce sotto sale, crescevano di anno in anno. Quando ci si dedica a queste preparazioni, però, non si può sottovalutare il rischio che nei vasetti possano proliferare muffe e batteri, come ha dimostrato …

Continua »

Salmonella in origano tritato dalla Turchia e ocratossina in noce moscata dello Sri Lanka… Ritirati dal mercato europeo 91 prodotti

Nella settimana n°48 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 91 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: Salmonella in origano tritato dalla Turchia; ocratossina A in noce moscata dello Sri Lanka; fumonisine in farina di …

Continua »

Due studenti universitari ricoverati a Perugia per una grave intossicazione da botulino. La causa probabile sono le conserve casalinghe

Due studenti universitari di Perugia sono ricoverati nel reparto di rianimazione per una grave intossicazione da botulino. I due ragazzi di 26 e 21 anni, originari delle province di Viterbo e Lecce, sono arrivati al pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria della Misericordia” di Perugia nelle prime ore di domenica notte, in condizioni valutate serie dal personale medico. Gli accertamenti di …

Continua »

Allerta per botulino in pesce rutilio e Salmonella in kebab di pollo congelato… Ritirati dal mercato europeo 56 prodotti

Nella settimana n°47 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 56 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: Salmonella enteritidis in kebab di pollo congelato dalla Repubblica Ceca; botulino (Clostridium botulinum) di tipo E in pesce …

Continua »

Botulino: arrivano le linee guida dell’ISS per preparare in casa conserve vegetali sicure

Ogni anno in Italia si contano 20/30 casi di tossinfezioni da botulino causate dal Clostridium botulinum, un batterio le cui tossine possono provocare anche la morte. L’incidenza è bassa, ma le conseguenze, anche con l’assunzione di quantità minima di cibo contaminato, possono essere letali. Per rendersi conto basta dire che un grammo di tossina può provocare la morte di 14.000 …

Continua »

Botulino nel latte: è rientrato l’allarme mondiale lanciato da Fonterra, principale esportatore. Danone chiede un risarcimento milionario

Lo scorso agosto, il colosso neozelandese Fonterra, il più grande esportatore di prodotti lattiero-caseari del mondo, aveva lanciato un allarme internazionale, dopo aver riscontrato la presenza di botulino in tre lotti prodotti nel maggio 2012. L’allerta aveva portato al ritiro dei prodotti che utilizzano le proteine del siero di latte concentrate di Fonterra in vari paesi, tra cui Cina, Russia, …

Continua »

È allarme botulino per le olive nere a marchio Bel Colle. I supermercati Eurospin ritirano il prodotto in otto regioni. C’è già un ricovero a Forlì

Il Ministero della salute ha lanciato un’allerta per botulino riguardante due lotti di olive a marchio Bel Colle. L’allarme risale al 26 novembre 2013 a seguito del ricovero d’urgenza, presso l’ospedale di Morgagni di Forlì, di una paziente con una grave sintomatologia ascrivibile a sospetta intossicazione da Clostridium botulinum. Le indagini delle autorità competenti sono scattate immediatamente e le analisi effettuate dall’Istituto Zooprofilattico …

Continua »

Listeria in gorgonzola al mascarpone italiano e Anisakis in sgombro dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 58 prodotti

Nella settimana n°30 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 58 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende due allerta, una per la presunta presenza di Clostridium botulinum in pesto italiano (distribuito in Albania, Isole Cayman, Danimarca, Francia, Germania, Monaco, Regno Unito e Italia), la seconda …

Continua »