Home / Archivio dei Tag: assobibe

Archivio dei Tag: assobibe

Le fake news sullo zucchero sul sito InformatidiZucchero.it promosso da Aidepi e Assobibe. Sconvolta la verità scientifica

Spilled sugar from a glass on a blue background. Giant sugar concentration in everyday beverages.

Il sito InformatidiZucchero.it è un “progetto promosso da Aidepi, Assobibe e Unionzucchero, le 3 associazioni di categoria che rappresentano la I e II trasformazione industriale dello zucchero, in particolare nell’ambito della produzione, del dolciario e delle bevande analcoliche”. Il  loro sito dichiara che “l’obiettivo è la promozione di una corretta informazione sulla produzione italiana di zucchero e sul suo utilizzo …

Continua »

Aranciate: aumenta il contenuto di succo dal 12% al 20%. Dal 6 marzo in vigore la nuova legge

Il 6 marzo è entrata in vigore la norma contenuta nell’art. 17 della legge n. 161/2014, secondo cui le bibite analcoliche prodotte in Italia e vendute con il nome dell’arancia o con un nome riferito al frutto, devono avere un contenuto di succo non inferiore a 20 grammi per 100 ml o una quantità equivalente di succo concentrato o disidratato. L’obbligo vale solo …

Continua »

Crolla il consumo di bevande gassate in Italia: vendite giù del 20% in 10 anni, ma crescono gli energy drink tra gli adolescenti

coca cola bevande gassate bibite zuccherate

Crolla il consumo di bevande gassate. Tra il 2006 e il 2016 le vendite delle bibite analcoliche sono scese quasi del 20%. Si tratta di un’ottima notizia per la salute degli italiani. Diverso è il parere di  Assobibe (associazione delle industrie delle bevande analcoliche) che attribuisce il tracollo alla crisi economica, alla tassazione elevata e al cambiamento delle abitudini alimentari,  …

Continua »

Energy drink: la risposta di Assobibe su autoregolamentazione ed etichette. La questione Red Bull

A seguito dell’ultimo articolo pubblicato sul sito a proposito di energy drink abbiamo ricevuto una lettera da Assobibe, che chiarisce alcuni punti.  Spett. redazione in riferimento all’articolo pubblicato su Il Fatto Alimentare in data 7 novembre scorso, dal titolo “Energy drink: secondo l’Oms la vendita e la pubblicità delle lattine andrebbero regolamentate”, si ritiene opportuno precisare i seguenti aspetti:   …

Continua »

Assobibe: “nessuna pubblicità diretta ai minori di 12 anni”. Ma la promozione delle bibite zuccherate può avere mille travestimenti

Dopo la pubblicazione su Il Fatto Alimentare dell’articolo “Bambini e pubblicità: se in tv ci sono meno spot diminuisce l’incidenza di obesità e sovrappeso” abbiamo ricevuto questa nota dell’Assobibe che pubblichiamo insieme alla riposta di Teresa Montesarchio, autrice del pezzo.   Abbiamo letto con attenzione l’articolo pubblicato, il 2 settembre 2013, dalla vostra testata dal titolo e riteniamo utile offrire …

Continua »

La bufala delle aranciate con il 20% di succo è finita: dopo 4 anni stop al finto decreto. Il Ministero ammette il flop ma nessuno lo scrive

Il 3 luglio scorso, la Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione ha diffuso una nota in cui afferma che l’incremento dal 12 al 20% di succo di frutta naturale nelle bevande analcoliche a base di frutta è inapplicabile (il cosiddetto “decreto Balduzzi” articolo 8, comma 16 e 16bis del decreto legge n. 158/2012).   …

Continua »

Energy drink: negli Stati Uniti dopo l`ennesima vittima, si riapre il dibattito ed emergono dubbi sulla sicurezza

Anais Fournier aveva 14 anni e, secondo l’avvocato di famiglia Kevin Goldberg, è morta a causa di due lattine grandi (da 66 cc) di uno degli energy drink più popolari negli Stati Uniti – venduto anche in Italia – il Monster, bevute nell’arco di 24 ore. Il suo cuore, che era affetto dalla sindrome di Ehlers-Danlos (una malattia rara che …

Continua »