Home / Archivio dei Tag: analisi

Archivio dei Tag: analisi

Aggiornamento del 18/12: richiamo revocato. Richiamate cozze Nieddittas per presenza di Vibrio cholerae. Che senso ha pubblicare l’allerta a quasi un mese dopo il confezionamento?

cozze nieddittas

Aggiornamento del 02/01/2019: le analisi svolte dall’Istituto zooprofilattico sperimentale dell’Umbria e delle Marche hanno rilevato che il batterio presente non apparteneva ai ceppi pericolosi per l’uomo O1 (Vibrio cholerae classico) e O139 (Bengal) e non era enterotossigeno. Aggiornamento del 18 dicembre 2018: Nieddittas rende noto che il Ministero della salute, in seguito alle analisi dell’Asl di Oristano e dell’Istituto zooprofilattico e …

Continua »

Controlli alimentari in Italia: il 90% delle verifiche sono Asl, seguite da Nas e Icqrf.

sicurezza degli alimenti

La sicurezza degli alimenti in Italia è garantita da oltre 900mila tra ispezioni e controlli alimentari realizzati ogni anno da una decina di istituzioni (*). Se si considera la sola l’attività ufficiale di verifica sulle attività di produzione, distribuzione e somministrazione di alimenti e bevande, quasi il 90% degli interventi viene eseguito dalle Asl  e, in particolare, dai Servizi veterinari …

Continua »

Doppio standard per gli alimenti: l’Ue annuncia test e analisi per valutare le differenze dei prodotti venduti nei 16 Stati

peperoni vaschetta pellicola per alimenti

In aprile, la Commissione europea presenterà la metodologia sviluppata dal Centro comune di ricerca della Commissione, che permetterà ai singoli Stati Ue di avviare nel mese di maggio una campagna di test coordinata. L’iniziativa, che ha avuto il sostegno di 16 Stati membri e delle parti interessate, è stata annunciata a Praga per contrastare la pratica del doppio standard alimentare. …

Continua »

Inquinamento da Pfas in Veneto. La Regione presenta i risultati dei controlli sugli alimenti e tranquillizza. Le maggiori contaminazioni in uova e animali di produzione casalinga. Pesce vietato nella zona rossa

sicurezza alimentare allerta 156855043

La Regione Veneto ha diffuso i risultati del biomonitoraggio condotto dell’Istituto superiore di sanità (ISS) sugli alimenti ricavati dai terreni contaminati da Pfas, sostanze perfluoroalchiliche riconosciute come interferenti endocrini correlati a patologie riguardanti pelle, polmoni e reni. L’inquinamento, scoperto nel 2013, interessa una sessantina di Comuni nelle province di Vicenza, Verona e Padova, e probabilmente è in corso da decenni dato che la principale fonte sospettata …

Continua »

Revocato il richiamo dei malloreddus tradizionali I Cagliaritani. Le analisi smentiscono gli alti livelli di cadmio. L’errore nella comunicazione dei Nas

È stato revocato il richiamo del lotto di malloreddus tradizionali a marchio I Cagliaritani, pubblicato da Auchan nei giorni scorsi. Il prodotto era stato richiamato dall’azienda in via precauzionale per la presenza di alti livelli di cadmio, che in realtà erano nella norma. Il lotto coinvolto era il numero L1904 con scadenza al 19/08/2019. Si è trattato di un errore …

Continua »

Il Ministero della Salute non trova anabolizzanti e sostanze vietate nella carne. Ma dipende da come li si cerca

Il Ministero della Salute ha presentato il rapporto annuale sui risultati delle analisi condotte nel 2014 per verificare la presenza di residui di sostanze anabolizzanti e non autorizzate, medicinali veterinari e agenti contaminanti in animali vivi e prodotti di origine animale. Le analisi indicano che la quasi totalità dei 40.806 campioni esaminati è risultata conforme ai parametri di legge, con …

Continua »

Mozzarella di bufala campana: test in Germania su 20 campioni. I valori di diossine e metalli pesanti 5 volte inferiori. Nessun collegamento con la terra dei fuochi

Arrivano i primi risultati delle analisi fatte sulle mozzarelle di bufala campane DOP dopo il lancio dell’Operazione Trasparenza da parte del Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala DOP insieme alle associazioni dei consumatori. Tutti i 20 campioni – riferisce  l’agenzia di stampa Help consumatori – sono stati prelevati dalle associazioni e analizzati da un laboratorio tedesco che ha registrato …

Continua »

Trovata carne di cavallo in scatolette di manzo importate dalla Romania. La FSA in Inghilterra ritira il prodotto dal commercio

cavallo

La Food Standards Agency inglese ha disposto il ritiro dai punti vendita di un lotto di scatolette di manzo al sugo perché conteneva DNA di cavallo non dichiarato in etichetta. Le fette di carne in scatola condite, in lattine da 320 g, etichettate Food Hall Sliced Beef in Rich Gravy, sono state prodotte e in Romania nel gennaio 2013 e poi …

Continua »

Truffe e frodi per l’olio extravergine di oliva italiano? I dati Eurispes mettono in dubbio la qualità del Made in Italy: l’olio deodorato è il primo problema

L’olio extra vergine di oliva, considerato uno dei prodotti cardine della dieta mediterranea, è uno degli alimenti più sofisticati in Europa. Lo afferma un rapporto pubblicato poche settimane fa dall’UE. Anche il  2° rapporto sulle Agromafie, realizzato dall’Eurispes e pubblicato pochi giorni fa, dice chiaramente che “i consumatori sono vittime di vere e proprie truffe alimentari. Dietro al paravento di …

Continua »

Mangiare in aeroporto: un`indagine condotta in tre scali del nord-Italia ha valutato la sicurezza igienica del cibo

I piatti pronti serviti negli aeroporti italiani sono sicuri, lo dice un’indagine che ha testato 800 alimenti serviti in 44 punti vendita di tre grandi scali del Nord Italia. In queste settimane i viaggi saranno più frequentati del solito e a molti capiterà, tra un volo e l’altro, di usufruire del servizio catering di qualche self-service, bar o ristorante.   …

Continua »