La Findus in Francia ha realizzato una campagna pubblicitaria (dal mese di dicembre 2011 al febbraio 2012) dove evidenzia con una certa enfasi l’assenza di: coloranti, conservanti e olio di palma nei prodotti surgelati in assortimento. Tra i piatti più conosciuti troviamo: lasagne, crocchette di patate, filetti di pesce impanati, pasticcio di spinaci… 

 

La pubblicità conclude con la frase “C’è solo del buono nel 100% dei prodotti Findus”.

 

La rivista 60 millions de consommateur pubblicata dall’Istituto nazionale del consumo francese, ha apprezzato l’iniziativa, ma precisa che l’olio di palma è stato sostituito con l’olio di cocco, una materia grassa vegetale considerata più raccomandabile. Il testo ricorda che i prodotti della linea Findus non sono proprio 100% naturali perchè contengono ancora: stabilizzanti, addensanti, derivati dello zucchero e altri additivi in alcuni prodotti.

 

Roberto La Pira

- 26 Febbraio 2012
0 0 voti
Vota
4 Commenti
Feedbacks
Vedi tutti i commenti
La Pira
La Pira
27 Febbraio 2012 14:47

Gentile Domenico, non è una sponsorizzazione come lei dice. Per me la notizia è che Findus non usa più olio di palma. Poi il fatto che nei prodotti ci siano ancora additivi, lo dice la rivista e lo riportiamo anche noi sottolineando una certa contraddizione.

dario
dario
27 Febbraio 2012 11:21

Spicca in questo periodo storico la sensibilità dei consumatori francesi verso la naturalità dei prodotti e la sostenibilità dei consumi. La catena di super- e iper-mercati ‘U’ pubblicizza i propri impegni a 360°, in queste direzioni, su intere pagine dei quotidiani nazionali …

Domenico
Domenico
27 Febbraio 2012 12:52

Come mai questa clamorosa sponsorizzazione relativa all’assenza di conservanti, quando la normativa europea in materia prescrive esplicitamente il divieto di aggiungerne? La vera novità sarebbe: neppure gli ingredienti dei prodotti surgelati FINDUS contengono conservanti. Ma è questa la notizia? Delle 2 l’una: o va rettificata l’informazione fornita, perchè la novità consiste nella TOTALE assenza di conservanti nei surgelati Findus, o la notizia dell’assenza di conservanti nei surgelati – così come da Findus – potrebbe essere proclamata da tutte le Aziende che fabbricano prodotti analoghi, in quanto – per lo meno in Europa – la legge è uguale per tutti!

solforio
solforio
13 Maggio 2012 16:42

Almeno danno un nome al tipo di olio usano,
mentre nei prodotti alimentari italiani si utilizza la dicitura
"OLIO VEGETALE"con la compiacenza di chi dovrebbe difendere il consumatore.