Home / Etichette & Prodotti / Stop alle false indicazioni “senza zucchero” sulle etichette, l’Antitrust fa cambiare diciture a 11 aziende

Stop alle false indicazioni “senza zucchero” sulle etichette, l’Antitrust fa cambiare diciture a 11 aziende

zucchero  180348846Dopo le condanne nei mesi scorsi di Rigoni, Galbusera, Giuliani, Zuegg e Vis da parte dell’Antitrust per avere utilizzato in modo scorretto sulle etichette di alcuni prodotti la frase “senza zucchero”, pur essendo presenti sostanze edulcoranti, oggi è arrivato un  nuovo comunicato del Garante sullo stesso argomento. La notizia riguarda 11 aziende che hanno accettato l’invito dell’Autorità, formulato  il 30 maggio scorso, a modificare alcune etichette per la presenza di scritte quali: “senza zucchero”, “senza zuccheri aggiunti”oppure “senza saccarosio”…

 

Le aziende e i prodotti interessati sono :

 

zucchero caramelle dolci 158753416– Carrefour, Carrefour baby omogeneizzato alla mela

CEAN, energelli e brioche farcita

– Coop, Crescendo Coop omogeneizzato prugna e melaecereali BeneSì, – Galbusera, biscotti Buoni Così

– Hipp, omogeneizzati prugna e mela, frutta mista e creali, pera e yogurt e mela e yogurt

Macè, frullato Materne Fruit and Go mela e fragola

Materne Industries, frullatoOnlYou Cuore di frutta mela e lampone

Paluani, croissant FarciTu

Campiello, biscotto Novellino;

– Colussi, frollini Gusto Leggero, biscotti allo yogurt Misura e cornetti alla ciliegia Misura;

– La Finestra sul Cielo, biscotti di kamut e riso, Freechoko e Riccioli riso e mais;

– Cerealvit, Bio corn flakes.

Le nuove confezioni verranno commercializzate a partire dai prossimi mesi, dopo avere esaurito  esaurite le scorte.

Si tratta di un buon risultato.

 

RLP

© Riproduzione riservata

Foto: Photos.com

  Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista professionista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

Guarda qui

Le nocciole della Nutella arrivano dalla Turchia ma Salvini non sa che buona parte del vasetto è fatto con ingredienti stranieri

Matteo Salvini critica la Nutella perché usa nocciole turche e invita a scegliere prodotti che …

Un commento

  1. Avatar

    Va bene il controllo, la sanzione se c’è malafede e le dovute correzioni alle diciture ingannevoli.
    Ma non ho letto alcuna indicazione positiva per correggere tali diciture.
    Cosa dovrebbe scrivere il produttore sulle confezioni di alimenti nei quali in ricetta non è presente alcun ingrediente dolcificante?
    A parte l’uso della frutta concentrata, di ampio impiego in sostituzione dei dolcificanti soliti a partire dal saccarosio, considerata zucchero aggiunto.
    Se valutiamo l’impatto dell’indice glicemico o meglio del carico glicemico apportato dagli alimenti in questione, quanto vale un qualche percento di fruttosio naturale in rapporto al 70-80% di amido cotto, o addiritture biscottato sulla curva glicemica e sulle calorie totali?