Home / Allerta / Sostanza non autorizzata in semi di sesamo dall’India… Ritirati dal mercato europeo 92 prodotti

Sostanza non autorizzata in semi di sesamo dall’India… Ritirati dal mercato europeo 92 prodotti

Nella settimana n°37 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 92 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: sostanza non autorizzata (ossido di etilene) in semi di sesamo dall’India (per questo motivo è stato richiamato il preparato per pane a basso apporto di carboidrati della marca Sozie, in confezione da 2,5 kg; lotto n. 3000010529, Numero dell’articolo: 25000213); possibile presenza di Salmonella in mix di prodotti ittici precotti surgelati provenienti dall’Italia (leggi qui i dettagli).

Sostanza non autorizzata
Sostanza non autorizzata in preparato per pane a basso apporto di carboidrati Sozie

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: alto contenuto di E300 – acido ascorbico in tonno pinna gialla dalla Spagna; presenza di Salmonella enterica (ser. Infantis) in cosce di pollo refrigerate, dalla Romania.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: conteggio troppo elevato di Escherichia coli in cozze pelose (Modiolus barbatus) dalla Grecia.

© Riproduzione riservata

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

spiedini carne barbecue grigliata

Salmonella in spiedini di tacchino e vitello dalla Germania e tossine in carne bovina dall’Irlanda… Ritirati dal mercato europeo 61 prodotti

Nella settimana n°31 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *